Ippodromo delle Capannelle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ippodromo delle Capannelle
Giuseppe Gabani Die Rückkehr von Capannelle.jpg
Giuseppe Gabani, Ritorno dalle Capannelle, 1899
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneRoma
Inaugurazione1881
Ristrutturazione1926
Area dell’edificio140 m²
Capienza
Posti a sedere2437
Mappa di localizzazione

Coordinate: 41°49′25″N 12°34′09″E / 41.823611°N 12.569167°E41.823611; 12.569167

L'ippodromo delle Capannelle è un ippodromo della città di Roma, situato in zona Z. XVIII Capannelle, sulla via Appia.

Descrizione e storia[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurato nel 1881, l'Ippodromo delle Capannelle fu ricostruito nel 1926. Fino al marzo 2014 ha ospitato esclusivamente gare di galoppo, sia in piano sia in ostacoli; poi sono iniziate anche gare di trotto, su una nuova pista appositamente realizzata, dopo la chiusura dell'ippodromo esclusivamente dedicato al trotto (Tor di Valle); non è raro che vi si pratichino anche gare sportive di altro genere, come ad esempio il cricket, per il quale è allestita un'apposita zona, con una piccola tribuna di sessanta posti a sedere.

È spesso sede di importanti manifestazioni di intrattenimento, tra cui spettacoli circensi e concerti di musica popolare.

Il curioso toponimo della località deriva dal fatto che nell'Ottocento - presso il vicino bivio tra la via Appia Nuova e la via Appia Pignatelli - esistevano due tipiche capanne dell'agro romano, fatte di legno e di frasche vegetali, ove i viandanti potevano trovare un ristoro e bere un bicchiere di vino.

Gare[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A Merano lo storico Grande Steeple Chase - Sport - Alto Adige, su altoadige.gelocal.it. URL consultato il 6 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2016).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Domenico Rotella, L'ippica a Roma 1844-1884. Dalle piste nell'Agro Romano al primo Derby Reale, 1ª ed., Novi Ligure, Essepi, 1996.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia regionale laziale FL4.svg
 È raggiungibile dalla stazione di: Roma Capannelle.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN151451375