Dancing in the Dark

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dancing in the Dark
ArtistaBruce Springsteen
Tipo albumSingolo
Pubblicazione4 maggio 1984
Durata3:59
Album di provenienzaBorn in the U.S.A.
GenereRock
EtichettaColumbia Records
ProduttoreJon Landau, Chuck Plotkin, Bruce Springsteen
Registrazionemarzo 1982 a New York
Formati7"
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 25 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[2]
(vendite: 210 000+)
Bruce Springsteen - cronologia
Singolo precedente
(1980)
Singolo successivo
(1984)

Dancing in the Dark è una canzone di Bruce Springsteen, tratta dall'album Born in the U.S.A. e pubblicata come primo singolo nel maggio del 1984.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Ultimo brano registrato per il disco, è stato il singolo con più ampio successo commerciale pubblicato dal cantautore statunitense, raggiungendo la posizione n. 2 nella classifica di Billboard.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Nel videoclip d'accompagnamento al brano, diretto da Brian De Palma, la ragazza protagonista è l'allora ventenne e sconosciuta Courteney Cox.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Dancing in the Dark – 3:59
Lato B
  1. Pink Cadillac – 3:33

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock