Natalie Cole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Natalie Cole
Nataliecole2007.jpg
Natalie Cole nel 2007
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereJazz
Swing
Pop
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale1975 – 2015
EtichettaCapitol, Excelsior, Capit
Album pubblicati27
Sito ufficiale

Stephanie Natalie Maria Cole (Los Angeles, 6 febbraio 1950Los Angeles, 31 dicembre 2015) è stata una cantante statunitense, figlia del cantante Nat King Cole.

Tra i maggiori successi della cantante: This Will Be e Sophisticated Lady (She's a Different Lady) (entrambi vinto il premio Grammy per la miglior interpretazione femminile R&B), Pink Cadillac e Miss You Like Crazy (entrati nella top 10 sia degli Stati Uniti che di Regno Unito), e Unforgettable (duetto, registrato virtualmente con il padre, proclamato "registrazione dell'anno" e "canzone dell'anno" ai Grammy Awards 1992).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Natalie Cole debutta nel 1975 con l'album Inseparable, il cui primo singolo estratto This Will Be arriva alla vetta della R&B Chart e vince il grammy award come "Miglior performance femminile R&B", interrompendo la sequenza di Aretha Franklin, che vinceva quel premio ininterrottamente dal 1968. Nello stesso anno vince anche il grammy come "Migliore nuova artista". Tuttavia la sua carriera ha una battuta d'arresto all'inizio degli anni ottanta, per via di alcuni seri problemi legati all'abuso di sostanze stupefacenti.

Ripresasi dai propri problemi, torna nel 1985 e il suo album Everlasting arriva in nona posizione in Nuova Zelanda, vende due milioni di copie e riceve numerosi riconoscimenti. La carriera di Natalie Cole prosegue con diversi album e singoli in classifica, ma è soprattutto nel 1991, grazie a Unforgettable, un duetto virtuale con il padre Nat, che la Cole ottiene la notorietà internazionale. Unforgettable, tratta dall'album Unforgettable... with Love infatti vince numerosi Grammy fra cui "Album dell'anno", "Disco dell'anno", "Miglior performance tradizionale pop".

Negli anni successivi ha pubblicato numerosi album, apparendo occasionalmente nelle classifiche pop (come nel 1997 con il singolo A Smile Like Yours). I suoi album hanno continuato ad avere ottimi risultati di vendite, e la Cole è considerata una delle principali artiste rappresentanti il genere smooth jazz, trasmessa spesso nelle stazioni radio jazz. Il 9 settembre 2008 è stato pubblicato l'album Still Unforgettable, il cui primo singolo Walkin' My Baby Back Home è nuovamente un duetto virtuale con Nat King Cole.

Natalie Cole ha duettato in varie canzoni con Frank Sinatra, fra le quali I Get A Kick Out Of You, nello show del 1977 Sinatra & Friends, e in They Can't Take That Away from Me, nell'album Duets del 1993.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla carriera di cantante, Natalie Cole ha proseguito sin dagli anni ottanta un'attività sporadica di attrice, apparendo in ruoli minori nei telefilm Il tocco di un angelo, Law & Order e Grey's Anatomy.

Inoltre è comparsa nel video del rapper Nas, Can't Forget About You, che utilizzava un campionamento di Unforgettable.

Nel 2000, la Cole ha pubblicato un'autobiografia, Angel on My Shoulder, in cui racconta la propria lotta contro la droga, che ha segnato buona parte della sua vita.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stata sposata tre volte. Il primo matrimonio è stato con Marvin Yancy (31 luglio 1976 - 1980), dal quale ha avuto il primo figlio Robert Adam Yancy nel 1977. In seguito ha sposato il batterista del gruppo Rufus Andre Fischer (16 settembre 1989-1995), che sarà il coproduttore dell'album Unforgettable... With Love. Il terzo marito è stato Kenneth H. Dupree (12 ottobre 2001), da cui ha divorziato nel 2004.

Malattia e morte[modifica | modifica wikitesto]

È morta il 31 dicembre 2015 all'età di 65 anni a seguito di un arresto cardiaco dovuto alle complicanze dell'epatite C, che le era stata diagnosticata nel 2008, e del trapianto renale a cui era stata sottoposta nel 2009[1].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ellis Island Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Ellis Island Medal of Honor

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 1982 - The Natalie Cole Collection (Capitol Records)
  • 1987 - I've Got Love On My Mind (Capitol Special Markets)
  • 1990 - The Heart & Soul Of Natalie Cole (Knight Records)
  • 1991 - The Soul Of Natalie Cole 1975-1980 (Capitol Records)
  • 1992 - Twin Best Now (Capitol Records) (solo in Giappone)
  • 1993 - I've Got Love On My Mind (EMI-Capitol Special Markets)
  • 1993 - Sophisticated Lady (Music For Pleasure, EMI)
  • 1993 - Super Best (Capitol Records) (solo in Giappone)
  • 1997 - This Will Be: Natalie Cole's Everlasting Love (Capitol Records)
  • 1998 - Christmas With You (Hallmark Cards, Inc.)
  • 1999 - Back 2 Back Hits (con Minnie Riperton) (EMI Music Special Markets)
  • 2000 - Greatest Hits - Volume 1 (Elektra) (USA #154)
  • 2001 - Love Songs (Elektra)
  • 2001 - The Best Of Natalie Cole (EMI-Capitol Special Markets)
  • 2003 - Back 2 Back (con Nat King Cole) (EMI Music Special Markets)
  • 2003 - Anthology (The Right Stuff, Capitol Records)
  • 2004 - The Best Of Natalie Cole - Billie Holiday (con Billie Holiday) (Platinum Disc Corporation)
  • 2010 - Original Album Series (Elektra, Rhino Records)
  • 2013 - Icon (Capitol Records)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1975 - This Will Be (USA #6, UK #32)
  • 1975 - Inseparable (USA #32)
  • 1975 - Needing You
  • 1976 - Sophisticated Lady (She's A Different Lady) (USA #25)
  • 1976 - Mr. Melody (USA #49)
  • 1976 - Keep Smiling
  • 1977 - I've Got Love On My Mind (USA #5)
  • 1977 - Party Lights (USA #79)
  • 1977 - Our Love (USA #10)
  • 1977 - Annie Mae
  • 1977 - This Heart
  • 1978 - Lucy in the Sky With Diamonds
  • 1979 - Stand By
  • 1979 - Sorry
  • 1979 - Your Lonely Heart
  • 1979 - I Love You So
  • 1979 - You’re So Good
  • 1979 - The Winner
  • 1979 - Your Lonely Heart
  • 1979 - Gimme Some Time (con Peabo Bryson)
  • 1980 - What You Won't Do For Love (con Peabo Bryson)
  • 1980 - Someone That I Used To Love (USA #21)
  • 1980 - Hold On
  • 1981 - You Were Right Girl
  • 1981 - Nothin' But A Fool
  • 1981 - These Eyes (solo in Germania)
  • 1983 - Too Much Mister
  • 1983 - Keep It On The Outside
  • 1985 - Dangerous (USA #57)
  • 1985 - A Little Bit Of Heaven (USA #81)
  • 1985 - Secrets
  • 1987 - Jump Start (USA #13, UK #44)
  • 1987 - I Live For Your Love (USA #13, UK #86)
  • 1987 - Over You (con Ray Parker Jr.) (UK #65)
  • 1988 - Pink Cadillac (USA #5, UK #5)
  • 1988 - When I Fall In Love (USA #95)
  • 1988 - Everlasting (UK #28)
  • 1988 - Jump Start (Radio Edit) (UK #36)
  • 1988 - I Live For Your Love (UK #23)
  • 1988 - The Christmas Song (Chestnuts Roasting On An Open Fire)
  • 1989 - Miss You Like Crazy (USA #7, UK #2)
  • 1989 - I Do (con Freddie Jackson)
  • 1989 - Rest Of The Night (UK #56)
  • 1989 - As A Matter Of Fact
  • 1989 - Starting Over Again (UK #56)
  • 1990 - Wild Women Do (USA #34, UK #16)
  • 1990 - Grown-Up Christmas List (con David Foster)
  • 1991 - Unforgettable (con Nat King Cole) (USA #14, UK #19)
  • 1991 - This Will Be (The Ben Liebrand Remix)
  • 1991 - The Christmas Song (Chestnuts Roasting On An Open Fire)
  • 1991 - Paper Moon
  • 1991 - Route 66 (solo in Giappone)
  • 1992 - The Very Thought Of You (UK #71)
  • 1993 - Take A Look
  • 1993 - As Time Goes By
  • 1994 - Did You See Jackie Robinson Hit That Ball?
  • 1994 - No More Blue Christmas’
  • 1996 - When I Fall In Love (con Nat King Cole)
  • 1996 - Amazing Grace (con José Carreras e Plácido Domingo)
  • 1997 - A Smile Like Yours (USA #84)
  • 1998 - L-O-V-E (solo in Giappone)
  • 1999 - Snowfall On The Sahara
  • 1999 - Say You Love Me
  • 1999 - The Christmas Song (con la London Symphony Orchestra)
  • 2000 - Angel On My Shoulder
  • 2000 - Livin' For Love
  • 2002 - Ask a Woman Who Knows (solo in Spagna)
  • 2002 - Tell Me All About It
  • 2002 - Better Than Anything (con Diana Krall) (solo in Spagna)
  • 2006 - Leavin' (solo in Italia)
  • 2006 - Day Dreaming
  • 2007 - Finally Made Me Happy (con Macy Gray)
  • 2007 - Mr. Paganini (con Chaka Khan) (solo in Italia)
  • 2008 - Walkin’ My Baby Back Home (con Nat King Cole)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84975353 · ISNI (EN0000 0001 1450 1664 · SBN IT\ICCU\LO1V\189320 · Europeana agent/base/64188 · LCCN (ENn91116075 · GND (DE123055512 · BNF (FRcb13892630w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n91116075