Western Stars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Western Stars
ArtistaBruce Springsteen
Tipo albumStudio
Pubblicazione14 giugno 2019
Durata50:50
Dischi1
Tracce13
GenereRock
Country
EtichettaColumbia Records
ProduttoreBruce Springsteen, Ron Aniello
FormatiCD, 2 LP, download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 60 000+)
Singoli
  1. Hello Sunshine
    Pubblicato: 26 aprile 2019
  2. There Goes My Miracle
    Pubblicato: 17 maggio 2019
  3. Tucson Train
    Pubblicato: 30 maggio 2019

Western Stars è un album di Bruce Springsteen, pubblicato dalla Columbia Records nel 2019.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Anticipato dalla pubblicazione di alcune foto enigmatiche, sui profili social dell'artista, riproducenti panorami western, l'album è stato annunciato ufficialmente il 25 aprile 2019, sul sito ufficiale di Bruce Springsteen, come un album che porta la sua musica in nuovi luoghi, prendendo ispirazione dai dischi di musica pop della California del Sud degli anni a cavallo tra '60 e '70.[2]

È stato registrato prevalentemente nello studio costruito nella residenza di Springsteen nel New Jersey, con l'aggiunta di alcune registrazioni in California e a New York.

Lo stesso Bruce Springsteen lo descrive così:

(EN)

«This record is a return to my solo recordings featuring character driven songs and sweeping, cinematic orchestral arrangements. It's a jewel box of a record.»

(IT)

«Questo album è un ritorno alle mie registrazioni da solista, con canzoni ispirate ai personaggi e con travolgenti, cinematografici arrangiamenti orchestrali. È un gioiello di disco»

La pubblicazione dell'album è stata anticipata dall'uscita del singolo, alla mezzanotte del 26 aprile 2019, Hello Sunshine, accompagnato dal video-clip ufficiale.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Bruce Springsteen.

  1. Hitch Hikin’ – 3:37
  2. The Wayfarer – 4:18
  3. Tucson Train – 3:31
  4. Western Stars – 4:41
  5. Sleepy Joe’s Café? – 3:14
  6. Drive Fast (The Stuntman) – 4:16
  7. Chasin’ Wild Horses – 5:03
  8. Sundown – 3:17
  9. Somewhere North of Nashville – 1:52
  10. Stones – 4:44
  11. There Goes My Miracle – 4:05
  12. Hello Sunshine – 3:56
  13. Moonlight Motel – 4:16

Le 13 tracce dell'album toccano molte tematiche tipiche e profonde della scrittura americana: le autostrade sconfinate, gl'immensi deserti, l'isolamento, la comunità e l'importanza della casa e della speranza.  

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Western Stars ha debuttato al secondo posto della classifica Billboard 200 (dietro Madame X di Madonna) con 66.000 unità vendute, di cui 62.000 copie pure, diventando il ventesimo album del cantante nella Top 10 statunitense.[3] Nel Regno Unito è invece entrato in vetta alla Official Albums Chart, con oltre 45.000 copie su CD e vinile vendute nella prima settimana.[4] Anche in Italia ha debuttato in cima alla Classifica FIMI Album,[5] riconfermandosi al primo posto la settimana successiva.[6]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2019) Posizione
massima
Australia[7] 1
Austria[7] 1
Belgio (Fiandre)[7] 1
Belgio (Vallonia)[7] 3
Canada[8] 4
Croazia[9] 1
Danimarca[7] 4
Finlandia[7] 3
Francia[7] 3
Germania[7] 1
Irlanda[10] 1
Italia[11] 1
Italia (vinili)[12] 1
Norvegia[7] 1
Nuova Zelanda[7] 1
Paesi Bassi[7] 1
Portogallo[7] 2
Regno Unito[13] 1
Spagna[7] 1
Stati Uniti[8] 2
Stati Uniti (americana/folk)[8] 1
Stati Uniti (rock)[8] 1
Stati Uniti (tastemaker)[8] 1
Svezia[7] 3
Svizzera[7] 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bruce Springsteen, Western Stars, British Phonographic Industry. URL consultato il 6 luglio 2019.
  2. ^ (EN) ‘Western Stars’ New Studio Album Out on Columbia Records June 14, su brucespringsteen.net, 25 aprile 2019. URL consultato il 26 aprile 2019 (archiviato il 26 aprile 2019).
  3. ^ (EN) Keith Caulfield, Madonna Achieves Ninth No. 1 Album on Billboard 200 Chart With 'Madame X', Billboard, 23 giugno 2019. URL consultato il 24 giugno 2019.
  4. ^ (EN) Justin Myers, Bruce Springsteen's Western Stars outshines Madonna's Madame X to take Number 1 album, Official Charts Company, 21 giugno 2019. URL consultato il 24 giugno 2019.
  5. ^ Hit parade, sul podio Bruce Springsteen, ANSA, 21 giugno 2019. URL consultato il 24 giugno 2019.
  6. ^ Hit parade, resta in vetta Springsteen, ANSA, 28 giugno 2019. URL consultato il 4 luglio 2019.
  7. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Bruce Springsteen - Western Stars, Ultratop. URL consultato il 4 luglio 2019.
  8. ^ a b c d e (EN) Bruce Springsteen Chart History, Billboard. URL consultato il 4 luglio 2019.
  9. ^ (HR) Lista prodaje 25. tjedan 2019. (17.06.2019. - 23.06.2019.), Top Lista. URL consultato il 14 luglio 2019.
  10. ^ (EN) Official Irish Albums Chart Top 50: 21 June 2019 - 27 June 2019, Official Charts Company. URL consultato il 4 luglio 2019.
  11. ^ Classifica settimanale WK 25 (dal 14.06.2019 al 20.06.2019), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 4 luglio 2019.
  12. ^ Classifica settimanale WK 25 (dal 14.06.2019 al 20.06.2019), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 4 luglio 2019.
  13. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 21 June 2019 - 27 June 2019, Official Charts Company. URL consultato il 4 luglio 2019.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock