Vernasca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vernasca
comune
Vernasca – Stemma Vernasca – Bandiera
Vernasca – Veduta
Castello di Vigoleno
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Piacenza-Stemma.svg Piacenza
Amministrazione
SindacoGiuseppe Sidoli (lista civica) dal 25/05/2014
Territorio
Coordinate44°48′N 9°50′E / 44.8°N 9.833333°E44.8; 9.833333 (Vernasca)Coordinate: 44°48′N 9°50′E / 44.8°N 9.833333°E44.8; 9.833333 (Vernasca)
Altitudine457 m s.l.m.
Superficie72,57 km²
Abitanti2 200[1] (30-09-2014)
Densità30,32 ab./km²
FrazioniBacedasco Basso, Borla, Castelletto, Mignano, Settesorelle, Trinità, Vezzolacca, Vigoleno
Comuni confinantiAlseno, Bore (PR), Castell'Arquato, Lugagnano Val d'Arda, Morfasso, Pellegrino Parmense (PR), Salsomaggiore Terme (PR)
Altre informazioni
Cod. postale29010
Prefisso0523
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT033044
Cod. catastaleL772
TargaPC
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Nome abitantivernaschini
Patronosan Colombano
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Vernasca
Vernasca
Vernasca – Mappa
Posizione del comune di Vernasca nella provincia di Piacenza
Sito istituzionale

Vernasca (Varnasca o La Varnasca [vɐr'nɐskɐ], [lɐ,vɐr'naskɐ] in dialetto piacentino) è un comune italiano di 2.200 abitanti della provincia di Piacenza, situato in val d'Arda, sull'Appennino Ligure.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio di Vernasca, abitato fin dal neolitico, era occupato dalle tribù dei Liguri: tracce di castellieri sono state trovate a Rocchetta di Carameto, Casali di Morfasso e a Settesorelle. Le tribù Liguri vennero assoggettate dai Romani, poco prima della metà del II secolo a.C., dopo una lunga resistenza.

Nell'alto medioevo vi sorse la Pieve di San Colombano. Il borgo, chiamato Lavernasco fu in possesso dell’Abbazia di Val Tolla[2] un tempo posta nei pressi della località Monastero di Morfasso e fu fortificato nel X secolo: questo castello viene citato in un documento nel quale l'imperatore Enrico II lo concede come privilegio all'abbazia. Nota aggiuntiva di G.Coperchini (sebbene la chiesa sia dedicata a San Colombano non vi sorse alcun monastero colombaniano). ("Lovernasco" o "Lavernasco"?).

Nel 1815 venne istituito un comune col nome di comune di Vigoleno, allora la frazione di Vigoleno era un paese molto più popoloso di Vernasca, il suo territorio corrispondeva a quello dell'attuale comune di Vernasca. Nel 1851 il capoluogo comunale venne spostato a Vernasca, per volere di Carlo III di Parma.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Parte del territorio comunale è compreso nella Riserva naturale geologica del Piacenziano che contiene un cospicuo patrimonio di reperti fossili del pliocene[3].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT[5] al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 138 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Repubblica di Macedonia 42 1,82%

Edifici religiosi[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa parrocchiale di San Colombano, dedicata al santo missionario irlandese, nei pressi vi sono i resti dell'antica Pieve di San Colombano fondata dai monaci di Bobbio.[6]
  • La religiosità popolare e rurale ha portato alla costruzione di cappelle votive (Mistadelli) principalmente poste lungo gli assi viari della Val d'Arda. Tali monumenti, pur non presentando pregi artistici particolari, sono comunque indicativi della concezione religiosa del mondo agricolo basato principalmente su un rapporto di "do ut des"

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Vigoleno: borgo medioevale conserva intatto il castello e la cinta muraria con il mastio ed il rivellino, comprende al suo interno perfettamente conservati le vecchie case, la cisterna, la chiesa romanica di San Giorgio e l'oratorio settecentesco, ora non più utilizzato per le funzioni religiose. Il Borgo fa parte dell'esclusivo club dei i borghi più belli d'Italia.
  • Vezzolacca
  • Bacedasco Basso è una frazione del comune di Vernasca che conta circa 200 abitanti, situato sulle colline che offrono un paesaggio a dir poco spettacolare, si caratterizza per la grande presenza di vigneti e cantine che producono ottimi vini dei colli piacentini come il Gutturnio. Nel paese sono presenti anche varie trattorie per poter gustare i piatti tipici.
  • Borla;
  • Rosi;
  • Trinità;
  • Baroni;
  • Mazzaschi;
  • Perpiano;
  • Lame;
  • Terenzi;
  • Gallosi;
  • Alessandroni;
  • I Potenti;
  • Vitalta: dove secondo la tradizione sarebbe nata Santa Franca;
  • Dignini;
  • Ranca;
  • Bignoni;
  • Cergallina;
  • Melesi;
  • Burgazzi;
  • Comini;
  • Mocomero;
  • Case Barani;
  • Case marchesi;
  • Settesorelle;

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Cantamaggio, celebrazione del Calendimaggio (30 aprile)
  • Festival Lirico Verdiano (nella frazione di Vigoleno, periodo estivo)
  • Festa del Vino (nella frazione di Bacedasco Basso, in giugno),
  • Bascherdeis Festival Artisti di strada (ultimo week end di luglio)
  • Sagra di San Pellegrino (prima domenica d'agosto),
  • Festa della Patata (nella frazione di Vezzolacca, in agosto)
  • Festa del Bosco (prima domenica d'ottobre).
  • Campionati Italiani su Lunga Distanza-Orienteering, località Monte Moria (12/09/2009)
  • Campionati Italiani di Staffetta-Orienteering, località Monte Moria (13/09/2009)
  • Festa di Borla (nella Frazione di Borla a luglio)

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
11 agosto 1985 25 maggio 1990 Franco Manzi Democrazia Cristiana Sindaco [7]
25 maggio 1990 24 aprile 1995 Massimo Varani Partito Comunista Italiano Sindaco [7]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Giuseppe Sidoli lista civica Sindaco [7]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Giuseppe Sidoli lista civica Sindaco [7]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Gian Luigi Molinari lista civica Sindaco [7]
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Gian Luigi Molinari lista civica Sindaco [7]
25 maggio 2014 in carica Giuseppe Sidoli Sindaco [7]

Comunità montana[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte della Comunità Montana valli del Nure e dell'Arda.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra di calcio della città è l'U.S.D. Vernasca che milita nel girone B emiliano-romagnolo di 3ª Categoria. Dalla stagione 2010/2011 alla stagione 2013/2014 ha militato nel girone B emiliano-romagnolo di 2ª Categoria. I colori sociali sono: il verde e nero oppure il verde e bianco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN234778258
Emilia Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia