PES 2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
eFootball Pro Evolution Soccer 2020
videogioco
Football PES 2020 Gamescom 2019 (48605747541).jpg
PES 2020 al Gamescom 2019.
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 4, Xbox One
Data di pubblicazioneGiappone 12 settembre 2019
Flags of Canada and the United States.svg 10 settembre 2019
Zona PAL 10 settembre 2019
GenereCalcio
OrigineGiappone
SviluppoPES Productions
PubblicazioneKonami
SeriePES
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore, online e Co-op
Periferiche di inputGamepad, tastiera
Fascia di etàCEROA · ESRBE · OFLC (AU): G · PEGI: 3+
Preceduto daPES 2019
Seguito daPES 2021

eFootball Pro Evolution Soccer 2020 (abbreviato ufficialmente in eFootball PES 2020 oppure come PES 2020 e conosciuto in Asia come Winning Eleven 2020) è un videogioco di calcio, sviluppato da Konami e appartenente alla serie PES, uscito sul mercato il 10 settembre 2019 in Nord America e in Europa, e in Giappone il 12 settembre 2019 per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows. Si tratta del diciannovesimo capitolo della serie.

Demo[modifica | modifica wikitesto]

La demo è uscita il 30 luglio 2019.

Le squadre della demo sono le seguenti 13:

Gli stadi della demo disponibili sono tre:

Le modalità presenti sono:

  • Contro COM
  • 1v1 offline
  • Co-op
  • Online
  • Modalità "Modifica" (Le modifiche riportate potranno essere riportate sulla versione completa del videogioco.)

Modalità[modifica | modifica wikitesto]

  • Modifica

Offline[modifica | modifica wikitesto]

  • Esibizione
  • Diventa un mito (Become a legend)
  • Campionato Master (Master League)
  • Selezione casuale (Random Selection Match)

Online[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

  • Tornano nel gioco la LaLiga2 e la Serie BKT, quest’ultima licenziata ed entrambe con giocatori reali.
  • Ci sarà una nuova inquadratura che è molto più realistica rispetto alla precedente, sulla trasmissione in diretta.
  • Nella grafica sarà presente un nuovo sistema di gestione dell’illuminazione e ci saranno modelli dei giocatori migliorati, filmati e replay più realistici.
  • Nella Master League, la modalità più conosciuta e apprezzata di PES sarà quella oggetto di maggiori novità nell’edizione 2020. In particolare sono stati rinnovati i dialoghi e ci saranno ulteriori possibilità di personalizzare la propria storia calcistica: si potrà creare e personalizzare i loghi degli sponsor che saranno visibili nei cartelloni pubblicitari durante le interviste e nel menù principale, si potrà personalizzare completamente l’aspetto del proprio allenatore grazie a una tecnologia avanzata di scansione 3D, e si potrà scegliere come tecnico un avatar di una delle leggende presenti nel gioco, fra cui Maradona, Zico e Cruijff. Grazie all’introduzione di uno speciale algoritmo, sarà inoltre rinnovato anche il calciomercato, con le sue dinamiche che risulteranno molto più realistiche.
  • Finesse dribbling – PES 2020 introdurrà un nuovo dribbling dinamico, concepito grazie alla collaborazione di un campione come Andrés Iniesta. La nuova tecnica di dribbling permetterà di migliorare il ‘First Touch’ e la costruzione del gioco in fase di possesso palla.
  • La nuova modalità ‘Matchday’ – Sarà introdotta una modalità che riguarderà il gioco online.
  • Nella Premier League non ci sarà più la licenza completa del Liverpool, ma tornerà quella del Manchester United.
  • Partnership ufficiale con il Bayern Monaco con kit ufficiali, 3D scan di tutti i giocatori e l'esclusiva dell'Allianz Arena.
  • Il 16 Luglio 2019 è stata annunciata una partnership esclusiva con la Juventus, grazie alla quale, eFootball PES 2020 diventa l’unico videogioco per console dove sarà possibile usare i bianconeri. In più, il team di sviluppo di Konami avrà accesso ai giocatori per ricrearne i profili nel modo più preciso possibile, attraverso la tecnologia full-body 3D scan. Grazie all’accordo esclusivo concesso a Konami, l’iconico Allianz Stadium, sarà ricreato con un livello di dettaglio senza eguali.
  • Il 26 luglio 2019 la Konami annuncia la presenza della Série B brasiliana, con licenza esclusiva. È la prima volta che questo campionato è presente in un videogioco.
  • Il 19 agosto 2019 la Konami annuncia che la Serie A TIM sarà completamente licenziata, e comprenderà loghi, trofeo e altri dettagli riguardanti la competizione. L’ultima volta che il massimo campionato italiano era apparso su licenza in un gioco di questa serie risale addirittura a PES 2008.
  • Il 20 agosto 2019 la Konami annuncia che ad aprile 2020 il gioco riceverà un DLC gratuito contente la competizione ufficiale UEFA Euro 2020 con più di 50 nazionali europee disponibili.
  • Il 9 ottobre 2019 la Konami annuncia che la Serie B sarà licenziata con un successivo DLC gratuito

Competizioni e squadre presenti[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti competizioni sono presenti in PES 2020:

Squadre di club
Nazionali
Regione Competizione / nome fittizio Licenza Note
Belgio Belgio
Jupiler Pro League 1
Coupe de Belgique 2
Supercoppa del Belgio 2
Danimarca Danimarca
Superligaen 1
Coppa di Danimarca 2
Inghilterra Inghilterra
e Galles Galles
Premier League English League 3 con licenza: Arsenal FC e Manchester United.
EFL Championship English 2nd Division 4
FA Cup Football England Cup 3
Community Shield England Super Cup 3
Francia Francia
Monaco e Principato di Monaco
Ligue 1 1
Ligue 2 1
Coupe de France 1
Trophée des Champions France Super Coupe 2
Italia Italia Serie A TIM 1 senza licenza: Brescia
Serie BKT 1 disponibile dal 24 ottobre[1] con il DATA PACK 2.0
Coppa Italia 1
Supercoppa italiana 1
Paesi Bassi Paesi Bassi Eredivisie 1
KNVB Beker Nederlandse Beker 2
Johan Cruyff-schaal Nederlandse Super Cup 2
Portogallo Portogallo Primeira Liga 1
Taca de Portugal Taça Portuguesa 2
Supertaca de Portugal Portuguesa - Supertaça 2
Russia Russia Prem'er-Liga 1
Kubok Rossii 2
Superkubok Rossii 2
Scozia Scozia Scottish Premiership 1
Scottish Cup 2
Spagna Spagna LaLiga España - División 1 3 con licenza: FC Barcelona
LaLiga2 España - División 2 4
Copa del Rey Copa de España 3
Supercopa de España España - Supercopa 3
Svizzera Svizzera Super League (Svizzera) 1
Coppa Svizzera 2
Turchia Turchia Süper Lig 1
Türkiye Kupası Coppa di Turchia 2
Türkiye Süper Kupası Turchia - Supercoppa 2
Brasile Brasile Campeonato Brasileiro 1
Serie B 1
Copa do Brasil Copa Brasileira 2
Argentina Argentina Primera Division 1
Copa Argentina Copa de Argentina 2
Supercopa Argentina Argentina - Supercopa 2
Cile Cile Primera División 1
Copa Chile Copa de Chile 2
Colombia Colombia Liga Aguilà 1
Copa Águila 2
Supercopa Águila Supercopa Colombia 2
Cina Cina Super League (Cina) 1
Coppa della Cina 2
Supercoppa di Cina 2
Thailandia Thailandia Thai League 1 1
Thai FA Cup 2
Thai League Cup 2
Internazionali
Globale FIFA Club World Cup Club International Cup 5
International Champions Cup 1
Europa UEFA Champions League Campeonato de Clubes de Europa 5
UEFA Europa League Copa Máster de Europa 5
UEFA Super Cup Supercopa de Europa 5
America del Sud CONMEBOL Libertadores Campeonato Sudamericano 5
Asia AFC Champions League 1
Fittizi
Globale Liga Konami
Copa Konami
Europa Liga PEU
Copa PEU
Supercopa de la PEU
America del Sud Liga PLA
Copa PLA
Asia Liga PAS
Copa PAS
Supercopa de la PAS
Squadre nazionali
Regione Competizione Licenza
Globale FIFA World Cup International Cup 5
Europa UEFA Euro 1
America Copa América American Cup 5
Asia e Oceania Coppa d'Asia Asia Ocenian Cup 5
Africa Coppa d'Africa African Cup 5

1: Licenza completa.

2: Licenza per uniformi e giocatori.

3: Licenza solo per alcune squadre.

4: Licenza solo per i giocatori.

5: Senza licenza.

Altre squadre[modifica | modifica wikitesto]

Europa
Stato Squadre/nome fittizio
Germania Germania Bayern Monaco
Bayer Leverkusen
FC Schalke 04
Croazia Croazia GNK Dinamo Zagreb
Grecia Grecia AEK Atene
Olympiacos
Panathinaikos FC
PAOK FC
Rep. Ceca Repubblica Ceca SK Slavia Praga
Sparta Praga
Ucraina Ucraina FC Dinamo Kiev
FK Shaktar Donetsk
Italia Italia Palermo S.S.D.[2]
America del Sud
Perù Perù Sport Boy
Alianza Lima
Universitario
Sporting Cristal


AFC Champions League
Paese Squadre
Arabia Saudita Arabia Saudita Al-Ahli
Al-Hilal
Al-Ittihad
Al-Nassr
Australia Australia Melbourne Victory
Sidney FC
Qatar Qatar Al-Duhail SC
Al-Rayyan
Al-Sadd
Cina Cina Beijing Guoan
Guangzhou Evergrande
Shandong Luneng
Shanghai SIPG
Corea del Sud Corea del Sud Daegu FC
Gyeongnam FC
Jeonbuk Hyundai Motors
Ulsan Hyundai
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Al Ain
Al-Wahda
Al-Wasl
Iran Iran Esteghlal Teherán
Persepolis
Zob Ahan
Iraq Iraq Al-Zawraa
Giappone Giappone Kashima Antlers
Kawasaki Frontale
Sanfrecce Hiroshima
Urawa Red Diamonds
Malaysia Malaysia Johor Darul Takzim
Thailandia Thailandia Buriram United
Uzbekistan Uzbekistan Lokomotiv
Pakhtakor

Selezioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Regione Selezione Licenza Note
Europe (orthographic projection).svg Europa Albania Albania 1
Andorra Andorra 1 Nuova
Armenia Armenia 1 Nuova
Austria Austria 1
Azerbaigian Azerbaigian 1 Nuova
Belgio Belgio 1
Bielorussia Bielorussia 1 Nuova
Bosnia ed Erzegovina Bosnia-Herzegovina 1
Bulgaria Bulgaria 1
Cipro Cipro 1 Nuova
Croazia Croazia 1
Danimarca Danimarca 1
Estonia Estonia 1 Nuova
Finlandia Finlandia 1 Ritorna
Francia Francia 1
Galles Galles 1
Georgia Georgia 1 Nuova
Germania Germania 1
Gibilterra Gibilterra 1 Nuova
Grecia Grecia 1
Inghilterra Inghilterra 1
Irlanda Irlanda 2
Irlanda del Nord Irlanda del Nord 1
Islanda Islanda 1
Fær Øer Fær Øer 1 Nuova
Israele Israele 1
Italia Italia 1
Kazakistan Kazakistan 1 Nuova
Kosovo Kosovo 1 Nuova
Lettonia Lettonia 1 Ritorna
Liechtenstein Liechtenstein 1 Nuova
Lituania Lituania 1 Nuova
Lussemburgo Lussemburgo 1 Nuova
Macedonia del Nord Macedonia del Nord 1 Nuova
Malta Malta 1 Nuova
Moldavia Moldavia 1 Nuova
Montenegro Montenegro 2 Ritorna
Norvegia Norvegia 1
Paesi Bassi Olanda 1
Polonia Polonia 1
Portogallo Portogallo 1
Rep. Ceca Repubblica Ceca 1
Romania Romania 1
Russia Russia 1
San Marino San Marino 1 Nuova
Serbia Serbia 1
Scozia Scozia 1
Slovacchia Slovacchia 1
Slovenia Slovenia 1
Spagna Spagna 1
Svezia Svezia 1
Svizzera Svizzera 1
Turchia Turchia 1
Ucraina Ucraina 1
Ungheria Ungheria 2
Africa (orthographic projection).svg Africa Algeria Algeria 3
Burkina Faso Burkina Faso 3
Camerun Camerun 2
Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2
Egitto Egitto 2
Ghana Ghana 2
Guinea Guinea 3
Mali Mali 3
Marocco Marocco 2
Nigeria Nigeria 3
Senegal Senegal 3
Sudafrica Sudafrica 2
Tunisia Tunisia 3
Zambia Zambia 3
North America (orthographic projection).svg Central America (orthographic projection).svg Nord e Centro America Costa Rica Costa Rica 2
Giamaica Giamaica 3
Honduras Honduras 2
Messico Messico 3
Panama Panama 2
Stati Uniti Stati Uniti 3
South America (orthographic projection).svg America del Sud Argentina Argentina 1
Bolivia Bolivia 2
Brasile Brasile 1
Cile Cile 1
Colombia Colombia 2
Ecuador Ecuador 3
Paraguay Paraguay 2
Perù Perù 1
Uruguay Uruguay 3
Venezuela Venezuela 2
Asia (orthographic projection).svg/Oceania (orthographic projection).svg Asia/Oceania Arabia Saudita Arabia Saudita 3
Australia Australia 2
Cina Cina 3
Corea del Nord Corea del Nord 3
Corea del Sud Corea del Sud 3
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 3
Iran Iran 3
Iraq Iraq 3
Giappone Giappone 1
Giordania Giordania 3
Kuwait Kuwait 3
Libano Libano 3
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 2
Oman Oman 3
Qatar Qatar 3
Thailandia Thailandia 1
Uzbekistan Uzbekistan 3

1: Licenza completa.

2: Solo licenza dei giocatori.

3: Senza licenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Serie BKT sbarca su eFootball Pes 2020 (PDF), su s3-eu-west-1.amazonaws.com. URL consultato il 9 ottobre 2019.
  2. ^ Non Licenziata

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi