Pro Evolution Soccer 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pro Evolution Soccer 3
Pro3.jpg
Sviluppo Konami
Pubblicazione Konami
Serie Pro Evolution Soccer
Data di pubblicazione 2003
Genere Calcio
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma PlayStation 2, Microsoft Windows
Supporto DVD
Preceduto da Pro Evolution Soccer 2
Seguito da Pro Evolution Soccer 4

Pro Evolution Soccer 3 (in Giappone Winning Eleven 7, negli USA World Soccer Winning Eleven 7), spesso abbreviato in PES 3, è un videogioco calcistico prodotto, sviluppato e pubblicato da Konami nel 2003.

È stato il primo gioco della serie a contenere alcune squadre con licenza ufficiale, ed anche il primo a debuttare su PC Windows.

L'arbitro italiano Pierluigi Collina è il testimonial europeo del gioco[1]. Che però non è selezionabile fra gli arbitri del gioco.

I telecronisti dell'edizione italiana sono, come per la versione precedente, Luca De Capitani e Massimo Tecca.

Innovazioni[modifica | modifica wikitesto]

Questo capitolo rispetto al precedente costituisce un importante passo avanti per la serie di Konami utilizzando un innovativo motore grafico che rende il gioco molto meno arcade e molto più realistico.

Per la prima volta compare il PES-Shop dove è possibile tramte i punti ottenuti nelle partite e nei tornei acquistare bonus, nuovi giocatori e le versioni classiche , cioè costituite da giocatori di diverse epoche gia ritiratisi all'epoca dell'uscita del gioco, di alcune nazionali: Argentina, Brasile, Italia, Inghilterra, Olanda, Germania e Francia.

I giocatori di queste squadre, sebbene siano basati sulle loro controparti reali, non presentano i nomi ufficiali ma più o meno alterati (es: Zoffi=Zoff).

Tra i giocatori sbloccabili ve ne sono alcuni dotati di nomi ufficiali e che erano ancora in attività all'epoca ma non giocavano in nessuna squadra rappresentata nel gioco (es: Babangida), altri invece sono giocatori ritirati che non hanno i nomi reali.

Le nazionali di Giappone e Korea del sud sono le due uniche nazionali a possedere le divise ufficiali.

Club[modifica | modifica wikitesto]

Con licenza[modifica | modifica wikitesto]

Senza licenza[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alessandro Martini, Tutti ammoniti da Pro Evolution Soccer 3, in nextgame.it, 10 settembre 2003. URL consultato il 27-05-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi