Kevin Bacon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Kevin Norwood Bacon (Filadelfia, 8 luglio 1958) è un attore, regista e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Kevin, il più giovane di 6 figli, è nato a Filadelfia, Pennsylvania da madre liberale e padre urbanista. All'età di 13 anni, Bacon, deciso a diventare un attore, lascia la famiglia per 4 anni e si trasferisce a New York, dove diventa uno dei più giovani studenti del Circle in the Square Theater School.

Negli anni ottanta partecipa alla soap opera Sentieri nel ruolo di Tim Werner. Nel 1982 vince un Obie Award per uno spettacolo a Broadway, Slab Boys, dove lavora accanto agli allora sconosciuti Sean Penn e Val Kilmer, ma è con il film Footloose di Herbert Ross del 1984 che diventa una star, per quanto poi questo ruolo renderà a Bacon difficile scostarsi dall'immagine del ragazzo idolo dei teenagers che interpreta nel film.

Nel 1987 è il protagonista in Una gita pericolosa di Jeff Bleckner, nel 1988 interpreta un ruolo da commedia nel film Un amore rinnovato con Elizabeth McGovern, ma continua a lavorare nei teatri, e nel 1990 interpreta Tremors e Linea mortale che gli regalano il successo internazionale.

Con Elizabeth Perkins, nel 1991 interpreta la commedia romantica Dice lui, dice lei, ma nello stesso anno interpreta il ruolo del prostituto gay nel film ad alto budget JFK - Un caso ancora aperto di Oliver Stone, per il quale però ottiene pessime critiche.

Interpreta poi Codice d'onore, con Tom Cruise e Jack Nicholson, The River Wild - Il fiume della paura con Meryl Streep, Sleepers, Apollo 13, L'uomo senza ombra, L'isola dell'ingiustizia - Alcatraz, Mystic River, In the Cut, False verità, e Frost/Nixon.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Kevin Bacon è sposato con l'attrice Kyra Sedgwick dal 4 settembre 1988; hanno due figli, Travis Bacon (23 giugno 1989) e Sosie Ruth Bacon (15 marzo 1992), e vivono nell'Upper West Side a Manhattan, New York. È ateo.[1]

Bacon è un sostenitore del Partito Democratico statunitense.[2]

Carriera musicale[modifica | modifica sorgente]

Alla fine degli anni novanta con il fratello Michael, ha creato un duo rock chiamato The Bacon Brothers con cui ha pubblicato tre album per il cui lancio sono state effettuate alcune tournée attraverso gli USA.

Il numero di Bacon[modifica | modifica sorgente]

Il numero di Bacon è un passatempo inventato nel 1994, sulla base dell'ipotesi dei sei gradi di separazione. Si tratta di assegnare ad ogni attore o attrice che hanno partecipato ad un film con Bacon un numero di Bacon pari a 1, ad ogni attore che abbia lavorato con uno della lista precedente un numero di Bacon pari a 2 e così via. Kevin Bacon ha numero di Bacon 0. Anche nella matematica c'è un processo molto simile: si tratta del numero di Erdős, che chiama in causa il matematico Paul Erdős, che ha avuto una vastissima lista di collaboratori. Dalla somma dei due numeri nasce il numero di Erdős-Bacon che però, provenendo da due campi così diversi, è posseduto da un numero molto ridotto di persone, principalmente da matematici (o scienziati) apparsi per qualche documentario scientifico. Ad esempio, Natalie Portman possiede numero di Erdős-Bacon 6 (5+1).

Il 18 gennaio 2007 l'attore, coinvolgendo altre celebrità di Hollywood, ha fondato l'onlus SixDegrees, che promuove l'applicazione del principio di solidarietà all'idea, appunto, delle "reti piccolo mondo"[3].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Kevin Bacon nel 2007

Attore[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Kevin Bacon è stato doppiato da:

  • Marco Mete in Una gita pericolosa, Il grande regista, JFK - Un caso ancora aperto, Linea mortale, Codice d'onore, Apollo 13, Sex Crimes - Giochi pericolosi, L'uomo senza ombra, 24 ore, In the Cut, Beauty Shop, False verità, Crazy, Stupid, Love, R.I.P.D. - Poliziotti dall'aldilà
  • Luca Ward in The River Wild - Il fiume della paura, L'isola dell'ingiustizia - Alcatraz, Echi mortali, Il mio cane Skip, Mystic River, Death Sentence, Rails & Ties - Rotaie e legami, X-Men - L'inizio, My One and Only (ridoppiaggio), Elephant White
  • Gianni Bersanetti in Dice lui, dice lei
  • Paolo Torrisi in Sentieri
  • Loris Loddi in Tremors, Che aria tira lassù?, Sognando Manhattan
  • Luciano Roffi in Animal House
  • Stefano Onofri in A cena con gli amici
  • Mauro Gravina in Footloose e Taking Chance - Il ritorno di un eroe
  • Marco Ioannucci in Quicksilver - Soldi senza fatica
  • Francesco Prando in Legge criminale, The Following
  • Roberto Pedicini in Sleepers e Frost/Nixon - Il duello
  • Teo Bellia in Telling Lies in America - Un mito da infrangere
  • Francesco Pezzulli in Un autunno fra le nuvole
  • Fabio Boccanera in Will & Grace (ep. 5x02)
  • Massimo Rossi in Loverboy, Will e Grace (ep. 8x23)
  • Francesco Pannofino in Un amore rinnovato e Romantici equivoci
  • Sandro Acerbo in The Woodsman - Il segreto, Novocaine, The Air I Breathe, Linea mortale (ridoppiaggio), Super
  • Federico Danti in My One and Only
  • Vittorio Guerrieri in Bored to Death - Investigatore per noia
  • Fabrizio Manfredi in Legge criminale (ridoppiaggio)

Da doppiatore è sostituito da:

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Per un certo periodo, Bacon è stato il vicino di casa di Dave Gahan, il cantante del gruppo di musica elettronica inglese dei Depeche Mode[4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ cfr. il periodico INTRATTENIMENTO del 06/09/2012.
  2. ^ (EN) NEWSMEAT - Kevin Bacon's Federal Campaign Contribution Report. URL consultato il 20-08-2007.
  3. ^ (EN) Kevin Bacon Launches "SixDegrees.org" Charitable Initiative With Celebrity Friends to Encourage Giving in NetworkForGood.com, 18 gennaio 2007. URL consultato il 20-04-2008.
  4. ^ http://depechedarkmode.wordpress.com/2012/11/30/dave-gahan-il-titolo-dellalbum-un-gioco-di-parole-e-non-lontano-dal-nome-della-band/

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 39570812 LCCN: n88034930