Luis Mandoki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un uomo di mezza età con lunghi capelli biondi ricci che parla in un microfono.
Luis Mandoki nel 2016.

Luis Mandoki (Città del Messico, 17 agosto 1954) è un regista e produttore cinematografico messicano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Luis Mandoki nasce a Città del Messico in una famiglia di origini ungheresi. Studia Belle Arti in Messico e in seguito al San Francisco Art Institute, London College of Printing, e alla London International Film School. Dopo gli studi realizza e dirige il suo primo cortometraggio, Silent Music che vince un premio al International Amateur Film Festival del Festival di Cannes del 1976.

Tornato in Messico, inizia a lavorare assiduamente a cortometraggi, documentari e film per il cinema messicano, con titoli come El secreto, Campeche, un estado de ánimo e Mundo mágico. Il primo film che lo mette in mostra è Gaby, una storia vera del 1987. Negli anni novanta inizia a lavorare per Hollywood, dirigendo film come Calda emozione, Nata ieri, Amarsi e Le parole che non ti ho detto.

Dopo il thriller del 2002 24 ore, dirige i film I figli della guerra e ¿Quién es el Sr. López?.

Il regista vive a Città del Messico assieme alla moglie Olivia e ai suoi tre figli, Camille, Daniel e Michelle.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN46968418 · ISNI (EN0000 0001 1634 9686 · LCCN (ENno2002008741 · GND (DE141728485 · BNF (FRcb141183345 (data) · BNE (ESXX1167575 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2002008741