Tremors

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tremors
Tremors 035.jpg
Un Graboid, agguantatore in una scena del film
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1990
Durata96 min
Genereorrore, fantascienza, commedia
RegiaRon Underwood
SoggettoS.S. Wilson, Brent Maddock, Ron Underwood
SceneggiaturaS.S. Wilson, Brent Maddock
FotografiaAlexander Gruszynski
MontaggioO. Nicholas Brown
Effetti specialiFantasy II Film Effects, Illusion Arts
MusichePam Dixon
TruccoGillis Alec, Tom Woodruff
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tremors è un film del 1990 diretto da Ron Underwood.

È il primo film diretto dal regista ed ha avuto vari seguiti, che hanno dato origine ad una serie cinematografica. Il film, con un budget di 11.000.000$, incassò intorno ai 48.000.000$, ottenendo anche un'accoglienza generalmente positiva da parte della critica. In particolare, furono apprezzati gli effetti speciali, le varie citazioni ai film anni '50 (come Assalto alla Terra) e la comicità dei 2 protagonisti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nevada. Alcune strane e gigantesche creature sotterranee, simili ad enormi vermi, scorrazzano per il deserto mietendo vittime tra il bestiame. Nel frattempo i due tuttofare, Valentine "Val" McKee e Earl Bassett, valutano seriamente la possibilità di lasciare l'isolata cittadina di Perfection Valley, in cui vivono, in cerca di fortuna verso la più grande Bixby.

Pronti per partire, Val e Earl si imbattono nelle prime vittime delle creature: Edgard (morto di sete aggrappato ad un traliccio), il vecchio contadino Fred ed il suo intero gregge di pecore. I due rientrano così a Perfection per avvisare i propri compaesani di questi gravi fatti. Nel frattempo, vengono eliminati anche due operai impegnati nel rifacimento dell'unica strada asfaltata che collega Perfection a Bixby, che diviene impraticabile a causa di una frana provocata durante l'aggressione a danno dei due uomini. Nel tentativo di raggiungere Bixby a cavallo, Val ed Earl dapprima scoprono che anche il medico del paese e sua moglie sono scomparsi, e in un secondo momento scorgono finalmente uno dei mostri sotterranei, che muore schiantandosi contro la parete in cemento armato di un canale di scolo nel tentativo di seguirli. I due si imbattono nella geologa Rhonda, che ritiene che le creature siano degli esseri preistorici antecedenti a qualsiasi fossile di cui si abbia notizia, e che purtroppo ce ne siano altri tre. Scampato non senza difficoltà all'assedio di una delle creature, il trio rientra a Perfection e, assieme al proprietario dell'emporio, il cinese Walter Chang (che chiama i vermi "agguantatori", poi ribattezzati "Graboid" nel film successivo), si riunisce con tutti gli altri compaesani: Nancy, la figlia Mindy, gli amici Nestor e Miguel, il ragazzo burlone Melvin e i coniugi appassionati di armi Gummer, che abitano in una casa bunker isolata fuori dal paese.

I cittadini discutono su come affrontare l'insolito nemico, e Rhonda spiega che i mostri - completamente ciechi - sono attirati anche dalle più deboli vibrazioni del suolo. Quando, poco dopo, Melvin viene aggredito, tutti si nascondono dove possono: Earl, Val, Chang, Rhonda e Miguel all'emporio, Nestor sulla sua roulotte, Melvine in una baracca e Nancy nella sua casa. La piccola Mindy però è in strada a giocare e, ascoltando il walkman, non si è accorta di niente. Val, Rhonda e la madre corrono quindi a salvarla. All'arrivo dei mostri, Nancy e Mindy rientrano velocemente nella loro casa, mentre Val e Rhonda cercano di tornare all'emporio, ma Rhonda rimane incastrata in un filo spinato e Val riesce a salvarla per un pelo. Una volta all'emporio, una delle temibili creature sfonda il pavimento, attratta dal rumore del congelatore di Chang, il quale viene afferrato e divorato vivo. I superstiti cercano rifugio sul tetto: Val, Earl e Miguel riescono a raggiungerlo, Rhonda sale sul serbatoio d'acqua, mentre gli altri si rifugiano sui tetti delle proprie case.

Poco dopo, Val e Earl contattano via radio Burt Gummer per avvertirlo che uno dei mostri si sta dirigendo verso la sua casa. Lui e sua moglie, armati fino ai denti, uccidono una delle creature e si rifugiano sul tetto. A Perfection, le creature cominciano a demolire le fondamenta delle case e Nestor, sfortunato perché appollaiato su una instabile roulotte, viene atterrato e divorato. Miguel riesce a distrarre i mostri con l'ausilio di un trattore da giardino, permettendo così a Val di raggiungere un pesante bulldozer, utilizzato per trasportare tutti i cittadini e raggiungere i Gummer, che nel frattempo hanno fabbricato esplosivi. Decisi a raggiungere le montagne su cui saranno al sicuro e a bordo di un mezzo che i giganteschi vermi non riescono a fermare, i superstiti proseguono verso la loro destinazione, ma cadono in una trappola fatta dai mostri, che scavano un'enorme buca in cui sprofonda il bulldozer. I fuggitivi sono perciò costretti a cercare rifugio su una roccia.

Val ha una violenta discussione con Burt, che avrebbe voluto rimanere sul tetto della sua casa. Earl ha però l'idea di lanciare la dinamite di Burt come esca mortale ai mostri, stratagemma che ha successo con uno di essi. L'ultimo mostro rimasto, invece, non si fa ingannare. Val ha quindi un'idea: farsi seguire dal mostro. Lui, Earl e Rhonda corrono quindi fino all'altezza di un dirupo, spostandosi solo all'ultimo istante: la creatura precipita e muore impattando al suolo. Tutti ritornano a Perfection e Val decide di dichiararsi a Rhonda. I due si baciano.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha avuto cinque sequel e una serie TV:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema