Crazy, Stupid, Love

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il singolo del 2014 di Cheryl Cole, vedi Crazy Stupid Love (singolo).
Crazy, Stupid, Love
Crazy Stupid Love.jpg
Steve Carell e Ryan Gosling in una scena del film
Titolo originaleCrazy, Stupid, Love
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2011
Durata118 min
Rapporto2,35 : 1
Generecommedia, drammatico, sentimentale
RegiaGlenn Ficarra e John Requa
SceneggiaturaDan Fogelman
ProduttoreSteve Carell, Denise De Novi
Produttore esecutivoVance DeGeneres, David Siegel, Charlie Hartsock
Casa di produzioneCarousel Productions
De Novi Pictures
Distribuzione in italianoWarner Bros.
FotografiaAndrew Dunn
MontaggioLee Haxall
MusicheChristophe Beck
ScenografiaWilliam Arnold
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Crazy, Stupid, Love è un film commedia del 2011 diretto da Glenn Ficarra e John Requa e scritto da Dan Fogelman.

È il film in cui si incontrano per la prima volta sul set Ryan Gosling e Emma Stone, coppia destinata a ricomporsi nei successivi Gangster Squad e La La Land.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cal Weaver è un uomo che ha tutto nella vita: una bella casa, un buon lavoro, una moglie e dei figli adorabili. Tuttavia, il suo mondo crolla miseramente nel momento in cui la moglie Emily gli chiede improvvisamente il divorzio. Spiazzato e trasferitosi nel suo vecchio appartamento, Cal inizia a recarsi tutte le notti in un locale notturno, finché non attira l'attenzione di un giovane di nome Jacob Palmer, un affascinante sciupafemmine che si offre di insegnare a Cal l'arte della seduzione. Grazie all'aiuto di Jacob, Cal riesce a farsi una nuova immagine di se stesso e ricomincia a interagire con l'altro sesso, seducendo con successo molte donne, tra le quali Kate, insegnante del figlio Robbie. Quest'ultimo intanto decide finalmente di dichiarare il proprio amore a Jessica, la sua babysitter, che però, a sua volta, è follemente (ma segretamente) innamorata di Cal. Nel frattempo, Jacob è costretto a rimettere in discussione il suo stile di vita da playboy nel momento in cui si innamora di Hannah. Le storie di ognuno dei protagonisti finiranno per intrecciarsi in modo inatteso e porteranno i personaggi a riflettere su se stessi e sui loro rapporti personali.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Tra pre e post-produzione, la lavorazione del film è durata da marzo a novembre 2010.[1] Le riprese hanno avuto luogo a luglio in California, tra Pasadena, Beverly Hills e Calabasas.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer ufficiale è stato distribuito nelle sale statunitensi il 7 aprile 2011, abbinato al film Arturo. Il primo trailer ufficiale in italiano è stato pubblicato dalla Warner Bros. il 20 giugno 2011.[3] L'uscita nelle sale cinematografiche statunitensi è avvenuta il 29 luglio 2011, mentre in Italia il 16 settembre dello stesso anno.[4] Il film è stato distribuito in DVD e Blu-ray il 1º novembre 2011.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto recensioni positive ed è stato un successo al botteghino, incassando 19.104.303 dollari nel suo weekend di apertura e guadagnando un totale di più di 140 milioni di dollari, superando di gran lunga il budget di 50 milioni di dollari. Per la sua interpretazione, Ryan Gosling ha ricevuto una nomination ai Golden Globe come miglior attore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Crazy, Stupid, Love, movieinsider.com. URL consultato il 12 aprile 2011.
  2. ^ (EN) Luoghi delle riprese per Crazy, Stupid, Love., IMDb. URL consultato il 12 aprile 2011.
  3. ^ Il trailer italiano ufficiale di Crazy, Stupid, Love [collegamento interrotto], su filminuscita.info.
  4. ^ Aggiornamenti sulle uscite italiane, badtaste.it. URL consultato il 3 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema