Gotha Go 244

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gotha Go 244
Gotha Go 244.jpg
Un Gotha Go 244 in volo.
Descrizione
Tipo aereo da trasporto
Equipaggio 2
Progettista Albert Kalkert
Costruttore Germania Gothaer Waggonfabrik
Utilizzatore principale Germania Luftwaffe
Esemplari 169
Sviluppato dal Gotha Go 242
Dimensioni e pesi
Lunghezza 15,80 m
Apertura alare 24,50 m
Altezza 4,70 m
Capacità 23 soldati completamente equipaggiati
Propulsione
Motore 2 radiali Gnome-Rhône 14M
Potenza 740 PS (544 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max 270 km/h
Autonomia 740 km
Tangenza 7 600 m
Armamento
Mitragliatrici 4 da 7,9 mm [1]
Note dati riferiti alla versione Go 244 B

Gotha Go 242/244 in LuftArchiv.de [2]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia
Un Gotha 244 a terra in una rara foto a colori dell'epoca.

Il Gotha Go 244 era un bimotore da trasporto militare ad ala alta prodotto dall'azienda tedesca Gothaer Waggonfabrik negli anni quaranta.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Derivato dall'aliante da trasporto Go 242, era caratterizzato dall'adozione di due motori posizionati sul bordo d'attacco alare, mantenendo l'impostazione generale a configurazione a doppia trave di coda che consentiva di alzare la parte posteriore della fusoliera, incernierata verso l'alto, per le operazioni di carico e scarico.

Venne utilizzato dalla Luftwaffe durante la seconda guerra mondiale a partire dal 1942, assegnato a reparti basati a Creta, precisamente il KGrzbV 104 e KGrzbV 106[1]. La difesa era basata su 4 mitragliatrici da 7,9 mm[1] ma la sua scarsa velocità lo rendeva un facile bersaglio per i caccia Alleati, per cui venne ritirato dal servizio nel novembre 1942.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Gotha Go-244 - transport.
  2. ^ Gotha Go 242/244 in LuftArchiv.de.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Heinz J. Nowarra, Die Deutsche Luftrüstung 1933-1945, Koblenz, Bernard & Graeffe Verlag, 1993, ISBN 3-7637-5464-4.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]