Gnome-Rhône 14M

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gnome-Rhône 14M Mars
Gnome Rhone M05 Mars.JPG
Un Gnome-Rhône 14M05 Mars
Descrizione
CostruttoreFrancia Gnome et Rhône
Tipomotore radiale doppia stella
Numero di cilindri14
Raffreddamentoad aria
Alimentazionecarburatore Bronzavia
DistribuzioneOHV 2 valvole per cilindro
Compressorea singolo stadio a velocità fissa
Dimensioni
Diametro950 mm
Cilindrata18,92 L
Alesaggio112 mm
Corsa116 mm
Rapporti di compressione
Rap. di compressione6,5:1
Peso
A vuoto410 kg
Prestazioni
Potenza700 hp (522 kW) a 3 030 giri/min (al decollo e a 5 150 m di quota)
Potenza specifica27,59 kW/L
Rapporto potenza-peso1,27 kW/kg
Combustibilebenzina 87 ottani
Note
dati riferiti alla versione 14M 00/01
tratti da Авиационные моторы военных воздушных сил иностранных государств[1]
voci di motori presenti su Wikipedia


Il Gnome-Rhône 14M Mars era un motore aeronautico radiale a 14 cilindri a doppia stella raffreddato ad aria, progettato e fabbricato dall'azienda francese Gnome et Rhône negli anni trenta e quaranta.

Il 14M, caratterizzato dalle dimensioni compatte, venne introdotto per sostituire i primi modelli della serie K, i 5K, 7K e 9K a singola stella. Grazie alla sua ridotta sezione frontale garantiva una migliore penetrazione aerodinamica a parità di potenza erogata.

Velivoli utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Francia Francia
Germania Germania
bandiera Ungheria
  • Fiat C.R.32 (versione rimotorizzata localmente ma non avviata alla produzione)

Motori comparabili[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Авиационные моторы военных воздушных сил иностранных государств, in Тринадцатая база; Флот и авиация первой половины XX века, http://base13.glasnet.ru, 1939. URL consultato il 31 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2009).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Raymond Danel, Jean Cuny, L'aviation française de bombardement et de renseignement 1918-1940 (Docavia n°12), Angers, Editions Larivière, 1980.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]