Bione di Proconneso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Bione di Proconneso (in greco antico: Βίων ὁ Προκοννήσιος, Bíōn ho Prokonnésios; Proconneso, IV secolo a.C. circa – ...) è stato uno storico greco antico.

Della sua vita si sa ben poco. Vissuto, probabilmente, fra il IV e il III secolo a.C., Bione aveva scritto almeno un'opera storica in due libri[1], nella quale utilizzava antiche storie locali, nella fattispecie quella del logografo Cadmo di Mileto[2].
Il titolo è perduto, ma ne restano due brevi citazioni di Plutarco[3] e di Ateneo[4].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. i frammenti in FGrHist 332.
  2. ^ Clemente Alessandrino, Stromata, VI, p. 629.
  3. ^ Teseo, 26, 2.
  4. ^ II, 45c.
Controllo di autoritàVIAF (EN54536773 · WorldCat Identities (EN54536773