Bione di Soli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Bione di Soli (Soli, III secolo a.C. ...) è uno storico greco antico.

Bione viene citato da Diogene Laerzio[1] come l'autore di un'opera Sull'Etiopia (Αἰθιοπικά), di cui alcuni frammenti sono conservati in Plinio il Vecchio[2] e Ateneo[3].
Varrone[4] menziona Bione fra gli scrittori di agricoltura; e Plinio riferisce delle stesse, o simili, opere, negli elenchi di diversi libri della Naturalis Historia[5].
Di entrambe le opere restano brevi frammenti[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IV 58.
  2. ^ VI 35.
  3. ^ XIII, 566a.
  4. ^ De re rustica, I 1.
  5. ^ VIII, X, XIV-XV, XVII-XVIII.
  6. ^ FGrHist 668.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]