Balagro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Balagro (in greco antico: Βάλαγρος, Bálagros; Macedonia ?, III secolo a.C. – ...) è stato uno storico greco antico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Probabilmente di origine macedone, come attesta il suo nome, forse Balagro visse nel III secolo a.C., come risulterebbe dall'unica testimonianza esterna su di lui, una iscrizione proveniente da Pergamo[1], in cui viene detto figlio di Meleagro.

Storia della Macedonia[modifica | modifica wikitesto]

L'unica opera nota di Balagro è una Storia della Macedonia (Μακεδονικά), della quale restano minuscoli frammenti[2] trasmessi da Stefano di Bisanzio, per un totale di 35 parole[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ T 1 J.
  2. ^ FGrHist 773.
  3. ^ La prima edizione fu in Karl Wilhelm Ludwig Müller, Fragmenta historicorum Graecorum, Parigi, Didot, 1841-1870, vol. 4, p. 346.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • F. Jacoby, Die Fragmente der Griechischen Historiker, C. Autori di singoli paesi. - Vol 2 Illiria - Tracia [N. 709-856]. Leiden, Brill, 1958, n. 773.