Zenone di Rodi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Zenone di Rodi (... – ...) è stato uno storico greco antico, attivo nella prima metà del II secolo a.C..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Scrisse una Storia di Rodi, usata da Polibio, che ne critica però lo sciovinismo[1]. Oltre alla testimonianza di Polibio, ne restano due ampi frammenti citati da Diodoro Siculo.

Edizione[modifica | modifica wikitesto]

K. Müller, Fragmenta historicorum Graecorum 3. Paris, Didot, 1841-1870, pp. 175-182.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Polibio, Storie, XVI, 14
Controllo di autoritàVIAF (EN37305119 · GND (DE10240982X · CERL cnp00286141
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie