Agroeta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Agroeta (in greco antico: Ἀγροίτας, Agróitas; ... – ...) è stato uno storico greco antico.

È l'autore di un'opera sulla Scizia (Skythikà), il cui tredicesimo libro è citato da uno scoliaste di Apollonio Rodio,[1] e di un'opera sulla Libia (Libykà), il cui quarto libro è citato dallo stesso scoliaste.[2]. È inoltre citato da Stefano di Bisanzio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Apollonio Rodio, II, 1248.
  2. ^ Apollonio Rodio, IV, 1396.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]