Sotirios Kyrgiakos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sotirios Kyrgiakos
Sotirios Kyrgiakos 2011.jpg
Dati biografici
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 193 cm
Peso 88 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
1998-1999 Panathinaikos Panathinaikos 0 (0)
1999-2001 Flag of None.svg Agios Nikolaos 56 (3)
2001-2005 Panathinaikos Panathinaikos 60 (5)
2005-2007 Rangers Rangers 43 (2)
2006-2008 E. Francoforte E. Francoforte 51 (8)
2008-2009 AEK Atene AEK Atene 28 (0)
2009-2011 Liverpool Liverpool 30 (4)
2011-2012 Wolfsburg Wolfsburg 7 (0)
2012 Sunderland Sunderland 3 (0)
2012-2013 Wolfsburg Wolfsburg 2 (0)
2014 Sydney Olympic Sydney Olympic 2 (0)
Nazionale
2002-2010 Grecia Grecia 61 (4)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2013

Sotirios Kyrgiakos (in greco Σωτήριος Κυργιάκος; Trikala, 23 luglio 1979) è un calciatore greco, difensore svincolato.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Panathinaikos[modifica | modifica sorgente]

Ha mosso i primi passi nella piccola squadra del Thyella Megalochoriou. All'inizio della stagione 1996-97 entrò a far parte delle giovanili del Panathinaikos.

Agios Nikolaos[modifica | modifica sorgente]

All'inizio del 1999-2000 si trasferì all'Agios Nikolaos, guadagnandosi il rispetto del presidente Lampros Maris. Rimase all'Agios Nikolaos per 2 stagioni e nel 2001 partecipò al ritiro precampionato dell'OFI Creta.

Il ritorno al Panathinaikos[modifica | modifica sorgente]

Un infortunio del difensore centrale titolare del Panathinaikos, poco prima della partita con lo Slavia Praga per la Champions League gli diede l'opportunità di entrare nel giro della prima squadra del Panathinaikos. Kyrgiakos eccelle nel gioco aereo, grazie ad una corporatura imponente (1.93 m per 88 kg di peso). Gioca con giocatori importanti come il cipriota Michalis Konstantinou, il portoghese Paulo Sousa, il leggendario portiere greco Antonis Nikopolidis e l'ex interesta Giorgos Karagounis. In una partita contro l'Olympiakos provocò l'attaccante avversario Giovanni tirandogli un pugno e il brasiliano reagì scalciandolo, facendosi così espellere, mentre Kyrgiakos non venne sanzionato poiché l'arbitro non aveva visto la sua scorrettezza. Quell'anno il Panathinaikos vinse il titolo e la Coppa di Grecia proprio ai danni dei rivali dell'Olympiakos.

Rangers[modifica | modifica sorgente]

Si unì in prestito ai Glasgow Rangers nella stagione 2004-05 con opzione d'acquisto per l'anno successivo. Con i Rangers vinse il secondo titolo consecutivo ai danni del Celtic e la Scottish League Cup, segnando una doppietta nel 5-1 nella finale contro il Motherwell.

Eintracht Francoforte[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2006 passa all'Eintracht Francoforte, dove trova anche il connazionale Ioannis Amanatidis. Qui milita per due stagioni nelle Bundesliga dove totalizza 51 presenze segnando 8 reti importanti e molte squadre si interessando a lui, fra cui i greci dell'Olympiakos e la sua ex squadra Panathinaikos.

AEK Atene[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2008 ha lasciato l'Eintracht per firmare con l'AEK Atene, dove ritrova come presidente il suo ex compagno di nazionale Demis Nikolaidis e come centrocampista Angelos Basinas anche lui ex-compagno al Panathinaikos e di nazionale appena arrivato dal Maiorca. Con l'AEK Atene, Sotirios Kyrgiakos diventa il capitano e raggiunge la finale di Coppa di Grecia contro l'Olympiakos del suo ex compagno di nazionale Antonis Nikopolidis. Nell'estate 2009 c'è un forte interessamento del Liverpool, ma il giocatore aveva dichiarato di trasferirsi solo in caso di consenso dell'AEK. Il club greco non si oppose a questo trasferimento considerando i buoni rapporti con il giocatore.

Liverpool[modifica | modifica sorgente]

Nell'agosto 2009 passa quindi al Liverpool per una cifra di circa 2 milioni di sterline, diventatndo il primo giocatore greco a militare nei reds. Kyrgiakos debutta il 29 agosto dove il Liverpool vince per 3-2 contro il Bolton del connazionale Stelios Giannakopoulos e nella sua nuova squadra trova giocatori come Steven Gerrard, lo spagnolo Fernando Torres e l'italiano Alberto Aquilani. Il 16 gennaio 2010, contro lo Stoke City, segna il suo primo gol con la maglia degli inglesi. In questo mese, viene anche eletto giocatore del mese della sua squadra[senza fonte] e con il Liverpool qualche mese dopo raggiunge la semifinale di UEFA Europa League, contro l'Atletico Madrid. Il 4 ottobre 2010 segna il suo secondo gol in Premier League.

Wolfsburg[modifica | modifica sorgente]

Nell'agosto 2011 invece, il Liverpool comunica sul suo sito di aver raggiunto l'accordo per la cessione del giocatore al Wolfsburg con un contratto di due anni.

Sunderland[modifica | modifica sorgente]

Il 31 gennaio 2012, dopo appena sei mesi dal suo approdo al Wolfsburg, viene ceduto in prestito al Sunderland.

Wolfsburg[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2012 ritorna dal prestito al Wolfsburg.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha esordito con la Nazionale greca nel febbraio 2002. Diventa una pedina fissa del centrocampo greco ma un infortunio, prima dell'Europeo 2004, non gli permette di gioire con i suoi compagni per il titolo conquistato in Portogallo. Contribuisce alla qualificazione della Nazionale greca agli Europei 2008 dove ha segnato una doppietta ad Oslo contro la Norvegia, nel corso delle qualificazioni. Ha contribuito anche alla qualificazione della nazionale al Mondiale 2010, magnificamente disegnata da Otto Rehhagel. Nell'estate 2010 Kyrgiakos decide di ritirarsi dalla Nazionale greca.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Panathinaikos: 2003-2004
Panathinaikos: 2003-2004
Rangers: 2004-2005
Rangers: 2004-2005

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]