Prima battaglia di Nola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prima battaglia di Nola
Percorso di Annibale durante la Seconda guerra romano-punica
Percorso di Annibale durante la Seconda guerra romano-punica
Data 216 a.C.
Luogo Nola - Italia
Esito Resistenza romana
Schieramenti
Comandanti
Perdite
500 uccisi 2.800 uccisi
Voci di battaglie presenti su Wikipedia


La prima battaglia di Nola fu combattuta nel 216 a.C. tra l'esercito di Annibale e una resistenza romana di Marco Claudio Marcello.

Annibale cercò di prendere la cittadina di Nola, ma non vi riuscì, e successivamente tentò invano per altre due volte di conquistare la città. Marcello, infatti, dopo aver conquistato Nola venne sorpreso da Annibale, e decise di schierare l'esercito dietro le porte laterali e quella centrale, e quando, dopo una lunga attesa, Annibale decise di attestarsi sulla collina vicina per l'assedio, Marcello fece intervenire i suoi soldati che sorpresero il nemico. Inoltre, i legionari facevano rumore per sembrare tanti, respingendo il nemico.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]