Odd Hassel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la chimica 1969

Odd Hassel (Kristiania, 17 maggio 1897Oslo, 11 maggio 1981) è stato un chimico norvegese, vinse il premio Nobel per la chimica nel 1969.

Odd Hassel, ca. 1935

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio del ginecologo Ernst Hassel e di Mathilde Klaveness, Hassel nacque a Kristiania, l'attuale Oslo, oggigiorno capitale della Norvegia ma che in quel periodo era unita al Regno di Svezia sotto il dominio personale Oscar II di Svezia ma con una propria costituzione e governo. Nel 1915 iniziò a frequentare l'Università di Oslo per studiare fisica, chimica e matematica, laureandosi nel 1920. Nel 1924 conseguì il dottorato presso l'Università di Berlino e nel 1934 accettò la cattedra di chimica fisica offertagli dall'Università di Oslo, ricoprendo il ruolo di professore fino al 1964, anno in cui si ritirò.

Durante l'occupazione nazista della Norvegia nella seconda guerra mondiale, Hassel fu recluso per due anni nel campo di concentramento di Grini, dove condivise la cella con Ragnar Frisch, insignito del premio Nobel per l'economia nel 1969. Fu liberato nel novembre 1944.

Attività scientifica[modifica | modifica sorgente]

Interessatosi inizialmente alla chimica inorganica, a partire dagli anni 1930 si occupò dello studio della struttura molecolare, in particolare del composto chimico cicloesano e dei suoi derivati. Introdusse in Norvegia la misura dei momenti di dipolo elettrici e la diffrazione degli elettroni da parte delle sostanze in fase vapore. Il suo lavoro rivelò il modo di orientarsi degli atomi che fanno parte dei composti chimici.

Durante gli anni 1950 il suo lavoro riguardante i composti chimici fu ampliato dal contributo del chimico Derek Harold Richard Barton mediante l'utilizzo della tecnica di analisi conformazionale, che introdusse la possibilità di creare molecole sintetiche da applicare in farmacologia. Nel 1969 fu insignito del premio Nobel per la chimica, insieme con Derek Barton, "per i loro contributi allo sviluppo del concetto di conformazione e le sue applicazioni in chimica".

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]