John Bennett Fenn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Bennett Fenn (New York, 15 giugno 1917Richmond, 10 dicembre 2010) è stato un chimico statunitense, vincitore del premio Nobel per la chimica nel 2002 per lo sviluppo della tecnica della ionizzazione elettrospray nella spettrometria di massa per l'identificazione e l'analisi di macromolecole biologiche.

Ha conseguito un Ph.D. all'Università di Yale nel 1940, ed è stato professore di chimica analitica alla Virginia Commonwealth University.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Karl Grandin, John B. Fenn Biography in Les Prix Nobel, The Nobel Foundation, 2002. URL consultato il 2008-07-29.
Controllo di autorità VIAF: (EN112003589 · LCCN: (ENn81113683 · ISNI: (EN0000 0001 0788 0803 · GND: (DE172085462