Richard Heck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard F. Heck
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la chimica 2010

Richard F. Heck (Springfield, 15 agosto 1931) è un chimico statunitense, scopritore della reazione di Heck.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Conseguito il Ph.D. alla UCLA nel 1954, per il post-dottorato si trasferisce all'ETH di Zurigo, per poi tornare nuovamente alla UCLA; successivamente viene assunto dalla Hercules Corporation a Wilmington. Durante gli anni sessanta sviluppa le ricerche che porteranno alla scoperta della "reazione di Heck".

I significativi risultati di ricerca ottenuti presso la Hercules gli permettono di tornare alla ricerca accademica presso l'Università del Delaware, dove resta dal 1971 fino al suo ritiro, avvenuto nel 1989. È professore emerito di chimica all'Università del Delaware.

Nel 2010 vince il premio Nobel per la chimica per i suoi studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici, legati al lavoro sulla reazione che porta il suo nome.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56684180 LCCN: no2011065982