Lewis Milestone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lewis Milestone, pseudonimo di Lev Milstein, (Chișinău, 30 settembre 1895Los Angeles, 25 settembre 1980), è stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico russo naturalizzato statunitense nel 1919.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque in Bessarabia, all'epoca dell'impero russo, da una famiglia di ascendenza ebraica[1]. Lasciò la Russia nel 1912, emigrando negli Stati Uniti[2], dove provò diversi lavori prima di entrare a far parte degli U.S. Signal Corps, dove lavorò come assistente alla regia nei film girati dall'esercito durante la guerra. Nel 1919, ottenne la naturalizzazione, diventando a tutti gli effetti cittadino statunitense.

Dopo la guerra, si trasferì a Hollywood, dove iniziò la sua carriera cinematografica come montatore per Henry King[3]. Lavorò anche come aiuto regista. Howard Hughes lo promosse a regista e uno dei suoi primi lavori fu quello di dirigere Notte d'Arabia, con cui vinse l'Oscar alla prima edizione del premio.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Vinse il premio Oscar al miglior regista nel 1929 per Notte d'Arabia e nel 1930 per All'ovest niente di nuovo.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

  • Eden Palace (The Garden of Eden) di Lewis Milestone (1928)

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Montatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ May, Larry. The Big Tomorrow: Hollywood and the Politics of the American Way, Univ. of Chicago Press (2000) p. 64
  2. ^ U.S. Census, 1930, State of California, County of Los Angeles, enumeration district 825, p. 21-B, family 587.
  3. ^ Henry King Director - From Silent to 'Scope, Directors Guild of America Publication, 1995 - ISBN 1-882766-03-2, Pag. 38

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 5146699 LCCN: n81032812