Commissione per le attività antiamericane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Commissione per le attività antiamericane
Great Seal of the United States (obverse).svg
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Istituito 1938
Riforme 1945, 1969 (rinomine)
Soppresso 1975
Sede Washington

La Commissione per le attività antiamericane (in inglese House Committee on Un-American Activities, noto anche con le sigle HCUA o, meno propriamente, HUAC) è stata una commissione investigativa congressuale (United States Congressional Committee) della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti (the House). Nel 1969, la Camera dei Rappresentanti le cambiò il nome in Commissione per la sicurezza interna (House Committee on Internal Security), ma la abolì nel 1975[1], trasferendone le funzioni allo House Judiciary Committee.

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Special Investigation Committee[modifica | modifica wikitesto]

House Committee on Un-American Activities: chairmen[modifica | modifica wikitesto]

House Committee on Internal Security[modifica | modifica wikitesto]

Membri rilevanti dello House Committee on Internal Security sono stati:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ David Frum, How We Got Here: The '70s, New York, Basic Books, 2000, p. 265, ISBN 0-465-04195-7.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]