Schlitz Playhouse of Stars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Schlitz Playhouse of Stars
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1951-1959
Formato serie TV
Genere antologico
Stagioni 8
Episodi 377
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Musiche Melvyn Lenard, Paul Dunlap
Casa di produzione Meridian Productions, Revue Studios
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 5 ottobre 1951
Al 31 luglio 1959
Rete televisiva CBS
Opere audiovisive correlate
Spin-off The Restless Gun
Tales of Wells Fargo
Shotgun Slade

Schlitz Playhouse of Stars è una serie televisiva statunitense in 377 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 8 stagioni dal 1951 al 1959.

È una serie di tipo antologico sponsorizzata dalla Joseph Schlitz Brewing Company in cui ogni episodio rappresenta una storia a sé. Gli episodi sono storie di genere vario. È conosciuta anche con il titolo abbreviato Schlitz Playhouse a partire dal 1957.

Tre episodi servirono da pilota per tre serie western: The Restless Gun, con John Payne, Tales of Wells Fargo con Dale Robertson, e Shotgun Slade, con Scott Brady. Il pilota di The Restless Gun era basato sulla serie radiofonica The Six Shooter, e il personaggio di Payne nel pilota aveva lo stesso nome, Britt Ponset, come il personaggio della radio; il nome fu poi cambiato in Vint Bonner quando la serie iniziò con degli episodi regolari.

Presentatori[modifica | modifica sorgente]

Gli episodi si avvalsero di introduzioni di diversi presentatori che si avvicendarono nel corso dei sei anni di trasmissione:

Interpreti[modifica | modifica sorgente]

La serie vede la partecipazione di numerose star cinematografiche e televisive degli anni 1950, molte delle quali interpretarono diversi ruoli in più di un episodio.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Meridian Productions (1951-1956) e Revue Studios (1956-1959).[1] Le musiche di diversi episodi furono composte da Melvyn Lenard e Paul Dunlap.[2] La musica dei crediti finali fu composta da Lee Pockriss. Inizialmente, la serie veniva trasmessa in diretta, ma a partire dall'estate del 1953, alcuni episodi vennero girati in anticipo. A partire dalla stagione 1956-1957, tutti gli episodi furono poi filmati.

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi sono accreditati:[2]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[2]

  • DeWitt Bodeen in 5 episodi (1954-1957)
  • Frank Burt in 3 episodi (1954-1957)
  • N.B. Stone Jr. in 3 episodi (1954-1957)
  • George Bruce in 3 episodi (1954-1955)
  • Frank O'Rourke in 3 episodi (1955)
  • Frank Gruber in 3 episodi (1956-1959)
  • John Dunkel in 3 episodi (1956-1958)
  • Lowell Barrington in 3 episodi (1956)
  • John McGreevey in 3 episodi (1957-1958)
  • W. Somerset Maugham in 2 episodi (1952-1953)
  • Luther Davis in 2 episodi (1952)
  • Jack London in 2 episodi (1952)
  • Dean Riesner in 2 episodi (1952)
  • Adrian Spies in 2 episodi (1953-1957)
  • Robert Leslie Bellem in 2 episodi (1953)
  • Irving Gaynor Neiman in 2 episodi (1953)
  • Robert J. Shaw in 2 episodi (1953)
  • Walter C. Brown in 2 episodi (1954-1955)
  • Les Savage Jr. in 2 episodi (1954-1955)
  • L.J. Beeston in 2 episodi (1954)
  • Don Martin in 2 episodi (1954)
  • William Fay in 2 episodi (1955-1958)
  • Larry Marcus in 2 episodi (1955-1957)
  • Douglas Morrow in 2 episodi (1956)
  • David P. Harmon in 2 episodi (1957-1958)
  • Paul Monash in 2 episodi (1957-1958). Vinse un Emmy Award nel 1958 per la miglior sceneggiatura per l'episodio The Lonely Wizard.[3]
  • Arthur Sheekman in 2 episodi (1957-1958)
  • Tom Seller in 2 episodi (1958)

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 5 ottobre 1951 al 31 luglio 1959[4][5] sulla rete televisiva CBS.[1] Tra l'ottobre del 1951 e il marzo del 1952, gli episodi duravano un'ora. Nel mese di aprile del 1952, la durata fu ridotta a 30 minuti. Per la stagione 1958-1959, la serie si alternò settimanalmente con Lux Video Theatre. È stata poi trasmessa anche in syndication con i titoli Herald Playhouse, Schlitz Playhouse e The Playhouse.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 48 1951-1952
Seconda stagione 53 1952-1953
Terza stagione 53 1953-1954
Quarta stagione 55 1954-1955
Quinta stagione 51 1955-1956
Sesta stagione 45 1956-1957
Settima stagione 37 1957-1958
Ottava stagione 36 1958-1959

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Schlitz Playhouse of Stars - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato l'11 giugno 2012.
  2. ^ a b c Schlitz Playhouse of Stars - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato l'11 giugno 2012.
  3. ^ The Complete Directory to Prime Time Network and Cable TV Shows 1946-Present, Ballantine Books, 2003, p. 1414. ISBN 0-345-45542-8.
  4. ^ Schlitz Playhouse of Stars - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato l'11 giugno 2012.
  5. ^ Schlitz Playhouse of Stars - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato l'11 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione