Have Gun - Will Travel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Have Gun - Will Travel
Richard Boone Paladin 1962.JPG
Richard Boone nel ruolo di Paladin
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1957-1963
Formato serie TV
Genere western
Stagioni 6
Episodi 226
Durata 25 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Ideatore Herb Meadow, Sam Rolfe
Interpreti e personaggi
Produttore Sam Rolfe, Julian Claman, Frank Pierson
Casa di produzione Columbia Broadcasting System, Filmaster Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 14 settembre 1957
Al 20 aprile 1963
Rete televisiva CBS

Have Gun - Will Travel è una serie televisiva statunitense in 226 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 6 stagioni dal 1957 al 1963.

È una serie western incentrata sulle vicende del pistolero e gentiluomo Paladin, interpretato da Richard Boone, che spesso cerca di usare il cervello prima della pistola. Generò una versione radiofonica che debuttò il 23 novembre 1958 in cui Paladin è interpretato da John Dehner.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Vecchio West. Paladin è un pistolero gentiluomo che preferisce risolvere i problemi senza violenza, ma, quando è costretto a combattere, eccelle. Paladin vive nel Carlton Hotel di San Francisco e indossa abiti formali, mangia cibo gourmet e frequenta l'opera. Molti di coloro che lo incontrano inizialmente lo scambiano per un damerino dell'est. Ma quando c'è da risolvere una situazione, si veste di nero, porta una pistola derringer, utilizza biglietti da visita con un emblema che ha la forma del cavallo degli scacchi e indossa uno stereotipato cinturone nero in classico stile western con lo stesso simbolo in platino allegato alla fondina. Il simbolo si riferisce al suo soprannome e alla sua occupazione di difensore della giustizia. La sigla della serie si riferisce a lui come a "un cavaliere senza armatura". Nell'episodio The Road to Wickenburg, Paladin traccia un parallelo tra il suo metodo e il movimento del cavallo negli scacchi: "È un pezzo di attacco, il più versatile della scacchiera. Può muoversi in otto modi diversi, oltre le barriere, in maniera sempre inaspettata...".

Paladin è un ex ufficiale dell'esercito e un laureato all'Accademia Militare di West Point. È un poliglotta, capace di parlare ogni lingua straniera richiesta dalla trama. Ha anche una conoscenza approfondita della storia antica e della letteratura classica, e mostra una forte passione per i principi giuridici. Paladin è stato anche un viaggiatore nel mondo. Le sue imprese includono una visita in India nel 1857, dove aveva conquistato il rispetto degli locali come cacciatore di tigri mangia-uomini. Paladin si ritrova in questo suo ruolo per caso, come rivelato in un flashback durante il primo episodio della stagione finale (Genesis, episodio 193). Per pagare una cambiale di gioco, era stato costretto dal suo creditore a dare la caccia e ad uccidere un misterioso uomo armato chiamato Smoke (interpretato da Boone, senza baffi e con i capelli grigio-bianchi). Quando si incontrano Smoke dà al personaggio di Boone il suo soprannome, Paladin, chiamandolo scherzosamente "paladino nobile".

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Paladin (226 episodi, 1957-1963), interpretato da Richard Boone.
  • Hey Boy (109 episodi, 1957-1963), interpretato da Kam Tong.
  • Vari ruoli e controfigura stuntman di Richard Boone (46 episodi, 1959-1963), interpretati da Hal Needham.
  • Hey Girl (21 episodi, 1958-1961), interpretato da Lisa Lu.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Flannigan (11 episodi, 1957-1963), interpretato da Roy Barcroft.
  • Clemenceau (9 episodi, 1957-1963), interpretato da Robert Stevenson.
  • Ben Jackson (8 episodi, 1958-1963), interpretato da Richard Shannon.
  • Cookie the Cook (8 episodi, 1957-1963), interpretato da Peggy Rea.
  • Amy Martin (7 episodi, 1958-1963), interpretato da Natalie Norwick.
  • Clay Sommers (7 episodi, 1957-1960), interpretato da Denver Pyle.
  • Emmy Bartlett (7 episodi, 1959-1963), interpretato da Dorothy Dells.
  • Canning (7 episodi, 1958-1963), interpretato da Rayford Barnes.
  • Big Jim (7 episodi, 1960-1963), interpretato da George Kennedy.
  • Esteban, capo indiano (6 episodi, 1960-1961), interpretato da Brad Weston.
  • Boris Tosheff (6 episodi, 1958-1961), interpretato da Karl Swenson.
  • Aaron Bell (6 episodi, 1957-1961), interpretato da Barry Cahill.
  • Clay Morrow (6 episodi, 1957-1961), interpretato da Robert Karnes.
  • Bert Talman (6 episodi, 1957-1961), interpretato da Leo Gordon.
  • Carl (5 episodi, 1959-1961), interpretato da Ed Nelson.
  • Colonnello Jeremiah Pike (5 episodi, 1957-1960), interpretato da Earle Hodgins.
  • Alejandro Caloca (5 episodi, 1957-1961), interpretato da Wright King.
  • Jory (5 episodi, 1958-1962), interpretato da Kevin Hagen.
  • Bender - Landlord (5 episodi, 1959-1961), interpretato da Lane Chandler.
  • Ben Jalisco (5 episodi, 1957-1963), interpretato da Charles Bronson.
  • Ben Tyler (5 episodi, 1958-1962), interpretato da Robert Gist.
  • Amanda (5 episodi, 1958-1963), interpretata da Jacqueline Scott.
  • Casey Bryan (5 episodi, 1958-1963), interpretato da Robert J. Wilke.
  • Jeanie Decker (5 episodi, 1957-1961), interpretata da June Vincent.
  • Arnold Haskins (5 episodi, 1957-1961), interpretato da Vic Perrin.
  • Duchess de Bernal (5 episodi, 1959-1961), interpretata da Shirley O'Hara.
  • Angel (5 episodi, 1960-1963), interpretato da Ross Sturlin.
  • Abner (5 episodi, 1957-1963), interpretato da Duane Grey.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Herb Meadow e Sam Rolfe, fu prodotta da Columbia Broadcasting System e Filmaster Productions[1] e girata in vari studios e ranch in California, Arizona e Nuovo Messico.[2]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi sono accreditati:[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 14 settembre 1957 al 20 aprile 1963[4][5][6] sulla rete televisiva CBS.[1] È stata distribuita anche in Spagna con il titolo El pistolero de San Francisco e in Argentina con il titolo Revólver a la orden.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 39 1957-1958
Seconda stagione 39 1958-1959
Terza stagione 39 1959-1960
Quarta stagione 38 1960-1961
Quinta stagione 37 1961-1962
Sesta stagione 34 1962-1963

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Have Gun - Will Travel - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 19 agosto 2012.
  2. ^ Have Gun - Will Travel - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 19 agosto 2012.
  3. ^ a b Have Gun - Will Travel - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 19 agosto 2012.
  4. ^ Have Gun - Will Travel - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 19 agosto 2012.
  5. ^ Have Gun - Will Travel - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 19 agosto 2012.
  6. ^ Have Gun - Will Travel - TVRage - Elenco degli episodi. URL consultato il 19 agosto 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione