Irwin Shaw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irwin Shaw

Irwin Shaw (Bronx , New York, 27 febbraio 1913Davos, 16 maggio 1984) è stato un drammaturgo, sceneggiatore e scrittore statunitense.

Sia nelle opere teatrali, fra cui la commedia Seppellire i morti (Bury the dead, 1936), sia nei romanzi (I giovani leoni, The young lions, 1948) condannò la guerra e la società borghese americana con toni efficaci e vigorosi, benché non privi di retori­ca. Con il successo, il suo talento di costruttore di tra­me ingegnose decadde a mestiere, come dimostra Po­vero ricco (Poor man, rich man, 1970), popolare nella versione televisiva.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni libri di Irwin Shaw:

  • I giovani leoni, 1949, da cui sarà tratto l'omonimo film con Montgomery Clift e Marlon Brando
  • L'amico di famiglia
  • Scommessa su un fantino morto
  • Lucy Crown, 1956
  • 2 settimane in un'altra città
  • Povero ricco, 1969
  • Sera a Bisanzio, 1973
  • Lavoro di notte, 1975
  • Mendicante ladro, 1977
  • Voci d'un giorno d'estate
  • Labili indizi
  • Una vita nel vuoto, 1980

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 32002877 LCCN: n79071320