Ivan Stepanovič Konev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ivan Stepanovič Konev
Ivan Stepanovič Konev, foto risalente al periodo 1942-1944
Ivan Stepanovič Konev, foto risalente al periodo 1942-1944
28 dicembre 1897 - 21 maggio 1973
Morto a Mosca
Dati militari
Paese servito Impero russo
Unione Sovietica
Forza armata Esercito della Russia Imperiale
Armata Rossa
Anni di servizio 1916 - 1962
Grado Maresciallo dell'Unione Sovietica
Guerre Prima guerra mondiale
Guerra civile russa
Seconda guerra mondiale
Campagne Fronte orientale
Battaglie Operazione Barbarossa
Battaglia di Mosca
Battaglia di Ržev-Syčëvka
Battaglia di Kursk
Quarta battaglia di Char'kov
Battaglia del Dniepr
Battaglia di Korsun'
Offensiva Uman-Botoşani
Offensiva Lvov-Sandomierz
Vistola-Oder
Battaglia di Berlino
Offensiva di Praga
Decorazioni Eroe dell'Unione Sovietica
Ordine di Lenin (7)
Ordine della Vittoria
Ordine della Rivoluzione d'Ottobre
Ordine della Bandiera Rossa (3)
Ordine di Suvorov di I classe (2)
Ordine di Kutuzov di I Classe
Ordine Virtuti Militari con Grande Croce e Stella

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Ivan Stepanovič Konev in russo: Иван Степанович Конев? (Lodejno, 28 dicembre 1897Mosca, 21 maggio 1973) è stato un generale sovietico. Comandante tra i più famosi, capaci ed energici dell'Armata Rossa durante la seconda guerra mondiale, sul Fronte orientale, guidò con abilità una lunga serie di campagne offensive durante il periodo 1943-1945, alla testa di vari Fronti sovietici, contribuendo alla liberazione dell'Ucraina e della Polonia, prima di partecipare con un ruolo decisivo alle battaglie finali di Berlino e di Praga, in cui entrò vittorioso il 9 maggio 1945, alla conclusione della guerra.

Condottiero famoso per la sua rigidità, preparazione, cultura; ma anche per i suoi metodi spietati, Ivan Konev (promosso fin dal febbraio 1944, Maresciallo dell'Unione Sovietica, alla fine della guerra era, insieme ai marescialli Žukov, Vasilevskij e Rokossovskij, tra i comandanti sovietici più famosi in patria e all'estero.

Dopo la guerra, in qualità di Comandante delle Forze del Patto di Varsavia guidò le truppe sovietiche nella repressione della Rivoluzione ungherese del 1956.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze sovietiche[modifica | modifica wikitesto]

Eroe dell'Unione Sovietica (2) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe dell'Unione Sovietica (2)
— 29 luglio 1944 e 1º giugno 1945
Ordine di Lenin (7) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Lenin (7)
— 29 luglio 1944, 21 febbraio 1945, 27 dicembre 1947, 18 dicembre 1956, 27 dicembre 1957, 27 dicembre 1967 e 28 dicembre 1972
Ordine della Rivoluzione d'Ottobre - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Rivoluzione d'Ottobre
— 22 febbraio 1968
Ordine della Vittoria - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Vittoria
— 30 marzo 1945
Ordini della Bandiera Rossa (3) - nastrino per uniforme ordinaria Ordini della Bandiera Rossa (3)
— 22 febbraio 1938, 3 novembre 1944 e 20 giugno 1949
Ordine di Suvorov di I Classe (2) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Suvorov di I Classe (2)
— 27 agosto 1943 e 17 maggio 1945
Ordine di Kutuzov di I Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Kutuzov di I Classe
— 9 aprile 1943 e 28 luglio 1943
Ordine della Stella Rossa - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Stella Rossa
— 16 agosto 1936
Medaglia commemorativa per il giubileo dei 100 anni dalla nascita di Vladimir Il'ich Lenin al valor militare - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per il giubileo dei 100 anni dalla nascita di Vladimir Il'ich Lenin al valor militare
Medaglia per la difesa di Mosca - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per la difesa di Mosca
Medaglia per la vittoria sulla Germania nella grande guerra patriottica 1941-1945 - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per la vittoria sulla Germania nella grande guerra patriottica 1941-1945
Medaglia per il giubileo dei 20 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945 - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 20 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945
Medaglia per la cattura di Berlino - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per la cattura di Berlino
Medaglia per la liberazione di Praga - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per la liberazione di Praga
Medaglia per il giubileo dei 20 anni dell'Armata Rossa dei lavoratori e dei contadini - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 20 anni dell'Armata Rossa dei lavoratori e dei contadini
Medaglia per il giubileo dei 30 anni dell'esercito e della marina sovietica - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 30 anni dell'esercito e della marina sovietica
Medaglia per il giubileo dei 40 anni delle forze armate dell'Unione Sovietica - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 40 anni delle forze armate dell'Unione Sovietica
Medaglia per il giubileo dei 50 anni delle forze armate dell'Unione Sovietica - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 50 anni delle forze armate dell'Unione Sovietica
Medaglia commemorativa per l'800º anniversario di Mosca - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per l'800º anniversario di Mosca

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Eroe della Cecoslovacchia (Cecoslovacchia) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe della Cecoslovacchia (Cecoslovacchia)
— 28 aprile 1970
Stella d'Oro dell'Ordine Militare del Leone Bianco (Cecoslovacchia) - nastrino per uniforme ordinaria Stella d'Oro dell'Ordine Militare del Leone Bianco (Cecoslovacchia)
Ordine di Klement Gottwald (Cecoslovacchia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Klement Gottwald (Cecoslovacchia)
— 1946
Croce di guerra Cecoslovacca (Cecoslovacchia) - nastrino per uniforme ordinaria Croce di guerra Cecoslovacca (Cecoslovacchia)
Medaglia dell'amicizia sino-sovietica (Cina) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'amicizia sino-sovietica (Cina)
Grand'Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
Croix de guerre 1939-1945 (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Croix de guerre 1939-1945 (Francia)
Ordine della Stella Partigiana con Corona d'Oro (Iugoslavia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Stella Partigiana con Corona d'Oro (Iugoslavia)
— 1946
Eroe della Repubblica Popolare di Mongolia (Mongolia) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe della Repubblica Popolare di Mongolia (Mongolia)
— 7 maggio 1971
Ordine di Sukhbaatar (2 - Mongolia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Sukhbaatar (2 - Mongolia)
Ordine della Bandiera Rossa (Mongolia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Bandiera Rossa (Mongolia)
Gran Croce e Stella dell'Ordine Virtuti Militari (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce e Stella dell'Ordine Virtuti Militari (Polonia)
Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta (Polonia)
Ordine della Croce di Grunwald di I Classe (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Croce di Grunwald di I Classe (Polonia)
Ordine al Merito per la Patria in Oro (Repubblica Democratica Tedesca) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al Merito per la Patria in Oro (Repubblica Democratica Tedesca)
Cavaliere Commendatore dell'Ordine del Bagno (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine del Bagno (Regno Unito)
— 1945
Military Cross (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Military Cross (Regno Unito)
Commendatore Capo della Legion of Merit (Stati Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Capo della Legion of Merit (Stati Uniti)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 113994132 LCCN: n83001006