Legion of Merit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Legion of Merit
Legionnaire of the Legion of Merit.jpg
La medaglia da Legionario dell'Ordine
United States Department of Defense Seal.svg
Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti
Tipologia Ordine statale
Status attivo
Istituzione Washington, 20 luglio 1942
Primo capo Franklin D. Roosevelt
Gradi Comandante Capo
Comandante
Ufficiale
Legionario (o Cavaliere)
Precedenza
Ordine più alto Distinguished Flying Cross
Ordine più basso Defense Superior Service Medal
Legion of Merit ribbon.svg
Il nastro da Legionario dell'Ordine

La Legion of Merit ("Legione al merito"[1]) è una decorazione militare degli Stati Uniti d'America, creata dal presidente Franklin D. Roosevelt il 20 luglio 1942, e concessa ai membri dell'Esercito americano e delle nazioni alleate.

Si tratta dell'unica decorazione americana suddivisa in gradi ed è la sesta nell'ordine delle più alte decorazioni americane, dopo la Medaglia al Servizio Superiore di Difesa e prima della Croce al valore aeronautico. Il suo disegno riprende quello della Legion d'Onore Francese.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'idea di creare una medaglia particolare che descrivesse il servizio meritevole dei militari impegnati nel secondo conflitto mondiale iniziò a balenarsi nel 1937 senza che venisse mai concretizzata.

In una lettera al Quartiermastro Generale datata 24 dicembre 1941, l'Aiutante Generale formalmente richiese i disegni per la nuova decorazione da crearsi provvisti dagli artisti dell'esercito Bailey, Banks e Biddle che vennero consegnati il 5 gennaio 1942.

Il 3 aprile 1942 i disegni vennero approvati e la medaglia ottenne ufficialmente il nome di Legion of Merit assumendo dunque le prerogative di un ordine cavalleresco e ottenendo dal congresso la possibilità che tale decorazione fosse concessa non solo a tutto il personale dell'esercito statunitense ma anche a quelli degli alleati.

Il presidente Franklin D. Roosevelt con ordine esecutivo del 29 ottobre 1942 stabilì il regolamento per la concessione dell'Ordine e che fosse necessaria l'approvazione dello stesso presidente per la sua consegna, clausola che ad ogni modo venne meno già dal 1943 quando il dipartimento di guerra degli Stati uniti delegò al generale George C. Marshall la concessione e l'approvazione delle decorazioni. Dal 15 marzo 1955 il presidente Dwight D. Eisenhower riportò l'autorità concedente nelle mani del presidente stesso.

Gradi[modifica | modifica sorgente]

Comandante capo
Chief Commander
Comandante
Commander
Ufficiale
Officer
Legionario
Legionnaire
Us legion of merit chief commander.png
Us legion of meit commander.png
Us legion of merit officer.png
Us legion of merit legionnaire.png
Nastro
US Legion of Merit Chief Commander ribbon.png
US Legion of Merit Commander ribbon.png
Us legion of merit officer rib.png
Us legion of merit legionnaire rib.png

Insegne[modifica | modifica sorgente]

La medaglia dell'Ordine è costituita da una medaglia che riprende la decorazione della Legion d'Onore francese: essa è composta da cinque braccia biforcate smaltate di bianco e bordate di cremisi, il tutto su un fondo d'oro e circondate da una corona d'alloro smaltata di verde. al centro della medaglia si trova un tondo blu contenente 13 stelle (le originarie tredici colonie americane), circondato da una cornice d'oro.

La placca dell'Ordine riprende le medesime decorazioni della medaglia ed è concessa unicamente per la classe di Comandante Capo.

Il nastro dell'Ordine è cremisi bordato di bianco.

Insigniti notabili[modifica | modifica sorgente]

Alcuni tra i decorati sono:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ [1]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]