Hentzia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hentzia
Hentzia.jpg
Hentzia palmarum,
maschio, pattern oculare
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Dendryphantinae
Tribù Dendryphantini
Genere Hentzia
Marx, 1883
Sinonimi

Parahentzia
Bryant, 1943
Maeviobeata
Caporiacco, 1947

Specie
vedi testo

Hentzia Marx, 1883 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Salticidae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è così denominato in onore dell'aracnologo ed entomologo franco-americano Nicholas Marcellus Hentz (1797-1856).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le 22 specie oggi note di questo genere sono diffuse nell'America centrale e in quella settentrionale: molte specie sono endemiche delle Piccole e Grandi Antille; unica eccezione al di fuori di questo areale è rappresentata dalla H. fimbriata, rinvenuta dal Messico fino alla Colombia[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Considerato un sinonimo anteriore di Parahentzia Bryant, 1943 e di Maeviobeata Caporiacco, 1947 da uno studio dell'aracnologo Richman del 1989[1].

Attualmente, a maggio 2010, si compone di 22 specie[1]:

Hentzia mitrata, maschio adulto

Specie trasferite[modifica | modifica wikitesto]

  • Hentzia noda Chamberlin, 1916, è stata ridenominata in Corythalia noda (Chamberlin, 1916) a seguito di uno studio dell'aracnologo David Richman del 1989[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d The world spider catalog, Salticidae
  2. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi