BioShock Infinite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BioShock Infinite
Bioshock-infinite-logo.jpg
Sviluppo Irrational Games
Pubblicazione 2K Games
Ideazione Ken Levine
Serie BioShock
Data di pubblicazione 26 marzo 2013
Genere Sparatutto in prima persona
Tema Eccezionalismo americano
Fondamentalismo
Multiverso
Steampunk
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows
Motore grafico Unreal Engine 3
Supporto Blu-ray Disc e DVD-ROM
Fascia di età OFLC (AU): M
OFLC (NZ): M
PEGI: 18, linguaggio scurrile, violenza
USK: 18
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3, Joypad Xbox 360, Gamepad, tastiera, mouse
Espansioni Bioshock Infinite: Burial At Sea - Episode 1 e 2
Preceduto da BioShock 2
« Portaci la ragazza, e annulla il debito. »
(Tagline di BioShock Infinite.)

BioShock Infinite è un videogioco sparatutto in prima persona, nonché terzo capitolo della serie BioShock. In precedenza conosciuto come Project Icarus, è stato sviluppato dalla Irrational Games per piattaforme Microsoft Windows, Apple OSX, PlayStation 3 e Xbox 360. La data di rilascio, prevista originariamente per il 16 ottobre 2012, venne rinviata al 26 febbraio 2013. Successivamente, la Irrational Games ritardò di un altro mese l'uscita definitiva del titolo, che è stata il 26 marzo 2013. Il 14 marzo venne pubblicato un trailer, "False Shepherd", dove viene mostrata la città di Columbia e alcuni spezzoni della campagna. BioShock Infinite non è un diretto seguito dei suoi precedenti, ma eredita da questi caratteristiche simili per quanto riguarda il gameplay. Il giocatore controlla un ex‑agente dell'agenzia investigativa Pinkerton, Booker DeWitt, impegnato nel salvataggio di una ragazza intrappolata nella città fluttuante di Columbia nel 1912.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Corre l'anno 1912.

Con gli Stati Uniti che stanno emergendo come una potenza mondiale, la città volante di Columbia è un simbolo potente di ideali americani, lanciato in pompa magna fra le acclamazioni di un pubblico affascinato.

Il fondatore Zachary Hale Comstock (autonominatosi "il Profeta"), decide di intromettersi in affari delicati e dopo esser stati ripudiati dal Governo americano, proclama la secessione di Columbia dagli Stati Uniti, con la città che scompare tra le nuvole. La sua ubicazione è sconosciuta. Il più grande successo nella storia americana è scomparso senza lasciare traccia.

Booker DeWitt, un detective alcolizzato e accanito giocatore d'azzardo, con un passato burrascoso e un congedo forzato dall'agenzia di Pinkerton, si ritrova suo malgrado nella città fluttuante di Columbia per via di un regolamento di conti che lo porta a cercare e a riportare a New York una giovane donna di nome Elizabeth, imprigionata da Comstock a Columbia sin dall'infanzia e sorvegliata da una misteriosa e sanguinaria creatura alata di nome Songbird.

Concept[modifica | modifica sorgente]

Tematiche e filosofia[modifica | modifica sorgente]

Bioshock Infinite tratta tematiche che si possono scorgere in maniera esplicita all'interno dell'ambientazione di Columbia. Per fare un esempio: la trama del gioco è ambientata nel 1912, anno assai enigmatico per l'America che si stava affacciando verso un nuovo mondo di innovazioni tecnologiche e politiche. A Columbia vige il razzismo più narcisistico con il fondatore Zachary Comstock che si ritiene un purosangue di razza "bianca". Anche il magnate capitalista Jeremiah Fink funge un ruolo importante all'interno della narrazione di Bioshock Infinite. Egli detiene infatti il controllo sui lavoratori di Columbia, sfruttandoli per la forza lavoro di produzione (riferimento alla Rivoluzione industriale); non a caso infatti si ergerà un movimento cittadino di ribellione contro il sistema capitalistico di Fink: il partito dei Vox Populi.

Columbia stessa rappresenta l'America delle grandi rivoluzioni e del consumismo, dove gli unici ad essere sfruttati per il lavoro non sono altro che la gente di colore. Nella Dichiarazione d'Indipendenza del 1776, infatti, i diritti dei neri non erano stati ancora sanciti.

Altro tema cardine è quello della religione: Comstock è il Profeta, la Guida, quasi il Messia di Columbia. Tutti gli abitanti della città volante gli sono fedeli e il suo esercito è disposto a dare la vita per adempiere i suoi scopi perché egli "ha visto il loro futuro nella gloria del Signore".

Il confrontarsi con questi personaggi fa riflettere il giocatore su quanto l'uomo possa spingersi (e quanto possa essersi già spinto) per le proprie convinzioni religiose, arrivando addirittura a ignorare i principi morali dettati dalla religione stessa.

Per questo la religione diventa sia un punto di forza che un motivo di terrore - quest'ultimo per chi viene soggiogato dagli opprimenti e dogmatici insegnamenti di Comstock, prime fra tutti sua moglie e sua figlia.

Tuttavia viene vista anche come un motivo di speranza per i poveri oppressi (vengono visti alcuni operai di Fink leggere e predicare il Vangelo) o come una radicale svolta nella vita dell' individuo che, battezzandosi, "lava i suoi peccati col sangue dell'Agnello" (anche se più che altro durante il gioco DeWitt discute sul valore effettivo e l'efficacia di questo gesto).

Tuttavia il vero scopo del gioco è quello di affrontare il tema del multiverso, secondo il quale il mondo in cui viviamo è solo una delle infinite possibilità di esistenza al di fuori del nostro spaziotempo (da qui deriva il titolo "Infinite"). La teoria del multiverso o, come viene anche più comunemente definita "dimensione parallela", prende piede intorno alla prima metà del '900 (non a caso il periodo in cui si svolgono gli eventi di BioShock Infinite) grazie agli studi del fisico statunitense Hugh Everett III e alla sua divulgazione scientifica "Interpretazione a molti mondi". Secondo quanto affermato dal fisico, questa interpretazione prevede che ogni misura quantistica porti alla divisione dell'universo in tanti universi paralleli quanti sono i possibili risultati dell'operazione di misura. Elizabeth, la "vera" protagonista del gioco, possiede l'abilità di aprire degli squarci verso mondi alternativi, cosa che si rivelerà indispensabile per proseguire nella storia. Questa caratteristica di Elizabeth risulta possibile dal fatto che i fratelli Lutece crearono una nuova tecnologia derivante dalla meccanica quantistica, che è anche la forza con cui Columbia è sorretta sulle nuvole. Gli eventi che ci vengono presentati durante il gioco sono solamente una delle infinite possibilità che si sarebbero potute ottenere.

Columbia[modifica | modifica sorgente]

La Fiera Colombiana di Chicago del 1893 nella quale, secondo l'universo di BioShock, Columbia è stata mostrata per la prima volta.

Costruita nel 1893 dal Governo Americano e presentata ufficialmente alla Fiera Colombiana di Chicago dello stesso anno, Columbia fu originariamente concepita come un simbolo fluttuante degli ideali americani nel momento in cui gli Stati Uniti stavano emergendo come una potenza mondiale. I problemi interni a Columbia fecero la propria apparizione nel 1895 quando, in seguito all'uccisione di Lady Comstock, la moglie del profeta Comstock, i suoi abitanti iniziarono una sanguinosa guerra civile tra ideologie drasticamente opposte. Una fazione, I Fondatori, sostenuta dagli ideali di eccezionalismo americano e dai valori ariani. L'altro, i Vox Populi, erano appassionatamente a favore della parità di trattamento per tutte le etnie e religioni.

Poi, nel 1901 durante la Ribellione dei Boxer, Zachary Comstock autorizzò Columbia a fare fuoco su Pechino, uccidendo moltissimi civili cinesi, come gesto di vendetta per gli americani uccisi dai Boxer. Questo evento rivelò ai cittadini di Columbia e del mondo la vera natura della città fluttuante, che era essenzialmente una corazzata aerea, una vera e propria "Morte Nera". L'evento in questione creò seri problemi tra la leadership di Columbia e quella degli Stati Uniti, e presto il governo americano si vide costretto a disconoscere la città, rinnegandola, e a minacciare i suoi abitanti di non tornare mai più sulla "terra", poiché in tali circostanze la città sarebbe stata distrutta e i suoi abitanti uccisi. Offeso e disgustato da tale decisione Comstock, nel 1902, proclamò la secessione di Columbia dagli Stati Uniti, e così la città scomparve tra le nuvole.

Gruppi e Partiti di Columbia[modifica | modifica sorgente]

All'interno di Columbia è in corso una vera è propria guerra tra due fazioni. Non mancano però anche altri gruppi politici e religiosi:

  • Partito dei Fondatori: Sono una fazione aristocratica e colta, e la maggiore potenza politica a Columbia. Il loro nome deriva dal fatto che essi si ritengono i veri fondatori della città. Il partito promuove l'ultranazionalismo, fanatismo religioso e xenofobia. Praticano inoltre un vero e proprio culto religioso laico, basato sulla venerazione dei Padri fondatori degli Stati Uniti d'America, in particolare sui tre più importanti fra questi: George Washington, Benjamin Franklin e Thomas Jefferson, oltre che dallo stesso Zachary Comstock, definito il "Profeta di Columbia".
  • Confraternita del Corvo: Si tratta di un ramo estremista dei Fondatori (il cui nome inglese è Fraternal Order of the Raven). È composto da membri che seguono religiosamente il programma sociale xenofobo come una fede, nella quale vedono John Wilkes Booth come un santo da venerare. I membri indossano cappucci in testa (chiaro riferimento al Ku Klux Klan). I membri più potenti e pericolosi della setta sono i Corvi, persone caratterizzate da un feretro (uno dei simboli della Confraternita) portato in spalla, i vestiti neri (gli altri membri indossano vestiti blu) e l'abilità di manipolare il Vigor "Murder of Crows" in maniera differente e unica rispetto al giocatore.
  • Vox Populi: I Vox Populi (Voce del Popolo), o "Gli anarchici", sono una fazione di resistenza anarco-comunista e multi-razziale di Columbia, che si oppone agli ideali nazionalisti e xenofobi dei Fondatori. Vengono considerati come dei "parassiti della società" dagli stessi Fondatori e da quasi tutti i cittadini di Columbia. Il centro più importante e numeroso di Vox è Shantytown, un quartiere pericoloso e malfamato alle periferie di Finkton. L'unico presidente americano che sembrano rispettare, al contrario dei Fondatori, è Abraham Lincoln, a causa alle sue azioni e ideali di libertà per ogni etnia. Come scherno all'estremismo religioso dei Fondatori, i Vox Populi portano spesso cappucci rossi con corna, chiaro riferimento a dei demoni.
  • Soldati di Cornelius Slate: Un ulteriore gruppo presente a Columbia sono i soldati di Cornelius Slate, un decorato eroe di guerra. Slate, veterano del Massacro di Wounded Knee (visto a Columbia come una grande vittoria del popolo americano e della razza bianca sui nativi americani, definiti inferiori), vuole infatti un giusto riconoscimento ai soldati del suo battaglione, in quanto Comstock si è appropriato della sua gloria militare, e arriva anche a iniziare una guerra contro il Profeta.
  • I figli dell' Agnello: Questa potente fazione, altri non sono che i più fedeli membri del partito dei Fondatori ora appartenenti al culto di una versione alternativa di Elizabeth. In questo mondo Elizabeth divenne l'erede di Columbia, (ovvero abbracciò pienamente la filosofia di Comstock) ereditando a pieno diritto tutte le potenze militari dei Fondatori. Tuttavia i figli dell' Agnello usano come propri soldati anche giovani ragazzi trasformandoli in Guardiani del silenzio, o chi ha cercato di ribellarsi contro di loro, sottoponendoli ad orribili torture psicologiche e infine al totale indottrinamento, trasformandoli in pazzi lobotomizzati.

Timeline[modifica | modifica sorgente]

Al suo arrivo Booker si ritrova alla fiera cittadina di Columbia, animata da commercianti e giostrai, ma, a causa delle lettere A e D incise a pelle nella sua mano destra, viene identificato dalla polizia come il "falso pastore" tanto temuto dal Profeta Comstock. È quindi costretto a farsi strada con le armi verso Monument Island dove Elizabeth è tenuta prigioniera sin dall'infanzia. Infiltratosi a Monument Island, Booker riesce a farla evadere, ma durante la fuga vengono attaccati da Songbird e precipitano in mare, nella spiaggia della Baia Delle Corazzate. Booker convince Elizabeth a venire con lui facendole credere che se riusciranno a fuggire lui la porterà a Parigi, sogno di Elizabeth fin da quand'era bambina. I due riescono a rubare il dirigibile First Lady ma quando Booker inserisce le coordinate Elizabeth capisce che in realtà si stavano dirigendo a New York e colpisce Booker facendolo svenire. Al suo risveglio questo trova il dirigibile conquistato dai Vox e dal loro leader, Daisy Fitzroy. Questa propone a Booker di lasciargli il dirigibile in cambio di armi per i suoi ribelli. Booker, dopo essersi riappacificato con una sospettosa Elizabeth, raggiunge il molo di Finkton per raggiungere l'armeria di Chen Lin. Qui la moglie di Lin rivela che il marito è stato arrestato dagli agenti di Fink per la sua collaborazione con i Vox, ma quando Booker ed Elizabeth raggiungono la sua cella trovano solo il suo cadavere. Qui i misteriosi fratelli Lutece spiegano ai due l'esistenza di altri mondi paralleli e i due capiscono che gli squarci di Elizabeth aprono passaggi su altri mondi, e che Lin è vivo in alcuni di questi mondi e morto in altri. Booker ed Elizabeth entrano quindi in uno squarcio dove Chen Lin non è stato ucciso. I due raggiungono l'armeria, ma questa volta l'armaiolo è impazzito per il fatto che i ricordi della sua uccisione nell'altro universo entrano in conflitto con i ricordi della sua vita attuale; oltretutto la polizia invece di ucciderlo ha confiscato tutti i suoi strumenti di lavoro. Booker ed Elizabeth entrano nel deposito della polizia, ma gli strumenti sono troppi per riuscire a trasportarli e quindi entrano in un nuovo squarcio dove Chen Lin ha già prodotto le armi. Nel nuovo universo, tuttavia, Booker è morto ed era un leader dei Vox che lo ricordano come martire, e questi hanno dato inizio ad una rivoluzione. Insieme ai ribelli, attaccano la fabbrica di Fink, e trovano una Daisy fuori di senno che, dopo aver ucciso Fink, stava per fare lo stesso con un povero bambino. Elizabeth con un'azione istintiva uccide Daisy ma, subito dopo, prosciugata dai sensi di colpa scappa sul First Lady. Booker imposta la rotta per New York, ma vengono nuovamente attaccati da Songbird e si schiantano vicino alla casa di Comstock. Sul luogo di schianto si presentano di nuovo come fantasmi i Lutece, che rivelano loro che Songbird può essere controllato attraverso una speciale melodia. I due si dirigono verso la casa di Comstock, ma scoprono che per entrare è necessario usare le impronte digitali di Lady Comstock, sebbene quest'ultima sia morta da diversi anni. Quindi si avviano alla sua tomba, ma Comstock attiva il Sifone (una macchina situata a Monument Island che serviva per assorbire i poteri di Elizabeth) creando uno squarcio contenente lo spettro di Lady Comstock. I due seguono il fantasma che li porta a tre squarci contenenti tre verità:

  • La coppia che segue costantemente Booker e Elizabeth sono Robert e Rosalind Lutece, gli scopritori dei campi di Lutece formati da particelle quantistiche che galleggiano nello spaziotempo, permettendo a Columbia di "volare".
  • Rosalind e Robert Lutece sono fratelli e provengono da due diversi mondi, ma la prima è più intelligente e in segreto per Comstock costruì la prima macchina in grado di aprire squarci e permettere al Profeta di poter vedere nel futuro o in altri mondi. Ciò gli conferì la fama e il carisma necessario a diventare il principale leader politico e religioso all'interno di Columbia.
  • Comstock per colpa della sua esposizione agli squarci rimane sterile e invecchia prematuramente. In cerca di un erede e non potendo averlo per conto suo pregò Rosalind di aiutarlo ma quando Lady Comstock scoprì i suoi piani lo minacciò di divulgare tutto. Comstock uccise lei e tentò di uccidere anche i Lutece sabotando la macchina degli squarci e facendoli disperdere nell'oceano delle possibilità per poter accedere da solo a qualsiasi luogo e data.

Lady Comstock apre l'ingresso della casa del Profeta, ma Elizabeth viene rapita dal Songbird e per sbaglio crea uno squarcio in cui Booker entra senza accorgersene. Booker si ritrova in un futuro dove Elizabeth è stata trasformata da Comstock nel suo successore. Un alter ego anziano della ragazza apre un altro squarcio per mostrarle come l'attesa l'abbia piegata e come nel 1983 Columbia attaccherà New York radendola al suolo. La vecchia Elizabeth consegna a DeWitt un messaggio per l'altra sé stessa e riporta Booker al "presente". Dopo aver liberato Elizabeth i due raggiungono l'Hand Of The Prophet, l'ammiraglia di Comstock, riuscendo infine ad ucciderlo, ma subito dopo vengono poi attaccati dai Vox. Elizabeth scopre che il messaggio del suo alter ego anziano è la melodia per controllare Songbird e lo usa per respingere la flotta Vox. Infine, i due ordinano a Songbird di distruggere il sifone di Monument Island e liberare i poteri di Elizabeth. La ragazza apre quindi uno squarcio portando entrambi a Rapture (la città dei primi due episodi della serie BioShock), nelle profondità dell'oceano. Tornati in superficie, sbarcano vicino a un faro, che Elizabeth rivela essere una delle infinite porte verso tutti gli universi e tutte le possibilità. Qua Booker apprende che l'unico modo per riportare tutto alla normalità è fare in modo che Comstock non esista più in nessun universo. Per farlo sarà necessario tornare indietro a quando Comstock era solo un neonato e "soffocarlo nella culla". Elizabeth fa rivivere a Booker i ricordi e i segreti della sua vita:

  • Booker ha una figlia: Anna, cioè Elizabeth. Sua moglie morì partorendo, lasciando DeWitt solo con una bambina da accudire. Il triste evento lo portò ad indebitarsi enormemente con il gioco d'azzardo, rendendogli ancora più difficile di badare a sua figlia.
  • Booker dopo la battaglia di Wounded Knee va a Columbia e cerca il perdono nel battesimo: in un universo lo rifiuta e ha una figlia, Anna, mentre in un altro lo accetta e prende il nome di Comstock, diventando un fanatico religioso al punto di autoproclamarsi "Profeta" e divenire la guida di Columbia.
  • Rosalind Lutece, dopo aver scoperto gli squarci, contatta il fratello Robert da un altro mondo e gli chiede di prendere la figlia di Booker e di portarla nel suo universo per dare un erede a Comstock. Booker stesso, preso dalla disperazione poiché sommerso dai debiti, aveva venduto Anna a Comstock in cambio di cancellarli - si scopre quindi il vero significato di "portaci la ragazza e annulla il debito", ovvero "in cambio di Anna annulleremo i tuoi debiti".
  • Booker aveva cambiato idea all' ultimo istante e tentò di prendere con la forza Anna dalle braccia di Comstock prima che potesse ritornare nel suo mondo attraverso uno squarcio, ma il Profeta riuscì comunque a tenersi la bambina e fece chiudere immediatamente il portale, impedendo a DeWitt di raggiungerlo. Al momento del processo Anna tenne il mignolo fuori dal portale, così che le venne mozzato all' istante a causa della rapida fuga di Comstock nello squarcio (ad Elizabeth nel gioco manca il mignolo e nemmeno lei sapeva il perché).
  • Da una dichiarazione di Rosalinde Lutece -che è possibile trovare durante il gioco raccogliendo un voxafono ma che resterà difficile da comprendere se non dopo la visione del finale- risulta che la capacità di Elizabeth di aprire squarci deriva proprio dal fatto che una piccola parte del suo corpo, il mignolo, risiede in un altro universo, così che, in un certo senso, Elizabeth è in 2 realtà diverse contemporaneamente ed è quindi definibile come un paradosso, un essere che ha pieno accesso all'oceano delle possibilità (come i Lutece, solo che lei era limitata dal Sifone di Comstock).
  • Comstock vuole crescere la bambina per farla diventare la sua erede e spietata guida di Columbia e tenta di uccidere i Lutece, ma quando questi due capiscono di aver commesso un grave errore, assoldano Booker con la scusa di liberarlo dai debiti e lo portano nell'universo di Comstock per riprendersi Elizabeth. Come per Chen Li che si ritrovava a dover far coesistere 2 ricordi diversi in una sola mente, DeWitt, una volta entrato nell'universo di Comstock, aveva perso la memoria di quanto gli era accaduto prima come reazione al paradosso di trovarsi in un universo alternativo. Per non impazzire, quindi, la sua mente era arrivata a fargli credere di non avere nessuna figlia, a fargli ignorare l'esistenza di universi paralleli e squarci dimensionali e a fargli intendere la frase "portaci la ragazza e annulla il debito" come "porta Elizabeth a New York e annulleremo i tuoi debiti di gioco". I Lutece decisero di accettare la storia inventata da DeWitt fingendosi gli uomini che gli avevano ordinato di andare a Columbia e prendere la ragazza.

Il luogo in cui De Witt pensava di trovare Comstock neonato risulta essere il luogo del suo battesimo, col quale avrebbe deciso di rinascere come Zachary Hale Comstock, per redimersi dagli avvenimenti di Wounded Knee.

Booker, dopo aver compreso che lui e Comstock sono la stessa persona, si lascia affogare nel momento del battesimo da Elizabeth e da molte altre sé stesse provenienti da altri mondi, cancellando il Profeta dall'esistenza.

Affogandosi, Booker soffoca effettivamente Comstock nella culla, impedendogli di nascere e di poter causare tutto quel male che aveva recato ad Elizabeth, a Columbia e al mondo intero, in tutte le versioni possibili del multiverso.

Assisteremo infatti -per la prima volta non con gli occhi di DeWitt ma con una visuale dall'alto- alla graduale sparizione delle varie Elizabeth, segno che nemmeno loro esisteranno più, ovvero che Anna non sarà mai venduta, rinchiusa o sfruttata in nessuna realtà, ma sarà sempre in tutti gli universi la normalissima figlia del normalissimo Booker DeWitt.

Dopo i titoli di coda, infatti, si intravede una scena in cui Booker nel 1893 (data di nascita di Anna) sente una ninna nanna proveniente dalla cameretta e dopo averla aperta, chiamando Anna, lo schermo si oscura. Ciò lascerebbe intendere che, dopo l'eliminazione definitiva di Comstock, Booker abbia finalmente generato una realtà in cui è con sua figlia e in cui, finalmente, si è redento.

Ha finalmente annullato il debito.

Burial at The Sea[modifica | modifica sorgente]

Quest'avventura DLC è divisa in due episodi da 14,99 euro ciascuno se non si è acquistato il Season Pass, altrimenti sono gratis. Quest'avventura prende avvio dopo gli eventi del gioco originale ma è "curiosamente" ambientata a Rapture. Il 25 marzo scorso è stato pubblicato il secondo episodio concludendo di fatto la storia di Bioshock Infinite.

Episodio 1[modifica | modifica sorgente]

La storia comincia con un Booker Dewitt addormentato che ricorda il momento in cui Comstock stava cercando di portargli via la figlia. All'improvviso una donna misteriosa entra nel suo ufficio e gli propone un lavoro: dato che lui è un investigatore privato l'avrebbe dovuta ad aiutare a ritrovare una certa Sally. Booker è sorpreso dalla richiesta, quella bambina era la sua "figlia adottiva", un'orfana della guerra tra Andrew Ryan e Frank Fontaine a cui si era affezionato. La committente si rivela essere Elizabeth, ma lui non sembra riconoscerla e lei ha un atteggiamento molto freddo verso di lui. (Non lo chiama mai Booker, ma Mr. Dewitt e anche quando lui stesso le chiederà di chiamarlo per nome lei rifiuta). Usciti dall'ufficio scopriamo che i due si trovano a Rapture durante il Capodanno del 1958. Sally era scomparsa mentre Booker era ubriaco e ormai lui la dava per morta. Elizabeth invece gli assicura che è viva e che Sander Cohen sa dove si trova. Dopo aver trovato una maschera ciascuno per entrare alla sua festa privata i due sono costretti a danzare legati a due cavi elettrici mentre l'artista li dipinge. Nel momento in cui Cohen si dimostra insoddisfatto della loro "performance" li fulmina e li fa svenire. I due si risvegliano su una batisfera diretta alle Fontaine Futuristics, 9.000 metri al di sotto di Rapture. Lì Booker ed Elizabeth incontrano Sally, ma la bambina scappa all'interno di un cunicolo delle Sorelline. Decidono allora di chiudere tutti i cunicoli e di alzare la temperatura dell'impianto di riscaldamento per costringerla ad uscire fuori. Lungo la strada Booker trova uno Skyhook, ed Elizabeth parla di "costanti e variabili" fino a che non apre uno squarcio dimostrando di essere l'Elizabeth del gioco originale, quella con tutti i poteri. Inoltre farà delle strane domande a Booker riguardo la sua vita a Rapture. Quest'ultimo infine ha spesso degli strani flash seguiti dal naso che sanguina. Alla fine trovano Sally la quale si rivela essere una Sorellina. Di conseguenza il suo Big Daddy interviene e Booker è costretto ad abbatterlo. Una volta sconfitto tenta di portare via Sally dal cunicolo in fiamme, ma Elizabeth lo ostacola dicendo che lei non era sua. In quel momento si sovrappongono le immagini del momento in cui Comstock sta portando via Anna solo che stavolta Elizabeth è li con lui che prova a fermarlo ed alla fine la neonata viene decapitata. Booker ricorda tutto: Lui è Comstock, dopo quella tragedia aveva chiesto ai Lutece di poter fuggire in un mondo dove dimenticare la sua colpa. Attraversando il portale per Rapture aveva "imbastito la sua storia" ed aveva ripreso il suo nome originale, cioè Booker DeWitt. Quando aveva incontrato Sally aveva istintivamente cercato di ripetere quello che aveva fatto con Anna. Elizabeth era quindi venuta a Rapture per punirlo personalmente del male fattole. Comstock tenta di scusarsi, ma il Big Daddy precedentemente sconfitto lo trapassa con la trivella uccidendolo.

Episodio 2[modifica | modifica sorgente]

Dopo gli eventi dell'episodio 1 Elizabeth si risveglia in una Parigi ideale in cui tutti sono allegri ed amichevoli. Nel suo girovagare come in una fiaba incontra Sally ancora "umana". La bambina corre via, inseguendo un palloncino rosso. Elizabeth la insegue ma nel frattempo la città degrada e il tempo diventa tempestoso. Ora sembra di essere in una città fantasma ed oscura. Aperta una porta vi trova un sacco di Sally ormai Sorelline che bruciano vive in un cunicolo. La scena si oscura ed Elizabeth si mostra dispiaciuta per averla abbandonata a Rapture. Ovviamente questo era solo un incubo, ma una volta sveglia la ragazza si ritrova ancora a Rapture senza conoscerne il motivo. Qui fa la conoscenza di Atlas e dei suoi uomini. Atlas vuole ucciderla e portare via Sally perché Sorellina ma improvvisamente Elizabeth vede Booker seduto su una sedia con una chitarra in mano che le suggerisce di dire ad Atlas di essere l'assistente del Dottor Yi Suchong e di poterlo aiutare a tornare a Rapture. Quest'ultimo decide di risparmiarla. Una volta in piedi la ragazza si accorge che Booker non è altro che il suo subconscio che cerca di guidarla vista la sua perdita di memoria. Esplorando la sala Elizabeth fa una macabra sorpresa, trova il suo cadavere impalato. In questo istante capisce tutto: Dopo la morte di Comstock lei era stata uccisa dallo stesso Big Daddy. Questo l'ha fatta collassare in un'unica forma debole e mortale (ha nuovamente il dito mignolo). Capisce di essere a Rapture per salvare Sally alla quale si era affezionata visto che le ricordava se stessa. Tuttavia ora non può più vedere "attraverso le porte" o aprire squarci. Il Booker nella sua testa la rassicura dicendole che "lei aveva visto tutte le porte ed era venuta li sapendo cosa doveva fare". Quindi la guida al Flynn Restaurant luogo dove dovrebbe nascondersi Suchong. Lungo la strada la ragazza ha dei flash di episodi di vita mai avvenuti ed è costretta ad affrontare i ricombinanti usando un approccio stealth. Tramite una piantina delle Fontaine Futristics trova il laboratorio segreto di Suchong ed al suo interno una macchina per aprire squarci. Il piano è utilizzarla per andare a Columbia e recuperare le "Particelle Quantiche" che tengono la città sospesa per usarle nella struttura e riportarla al livello di Rapture. Dopo aver riparato il marchingegno decifrando messaggi in codice Elizabeth attraversa lo squarcio e si ritrova sul First Lady durante la rivolta dei Vox Populi. Recuperate le particelle viene costretta da Suchong a cercare il laboratorio segreto di Jeremiah Fink e recuperare un campione di capelli. Lungo il tragitto scopre che Daisy Fitzroy aveva minacciato di uccidere il figlio di Fink sotto ordine dei Lutece i quali volevano far maturare Elizabeth per dare il via agli eventi conclusivi del gioco principale. Trovato il laboratorio segreto, la ragazza si rende conto che Songbird era nato studiando i Big Daddy di Rapture e che anche i Vigor in realtà erano stati sviluppati con l'Adam inviatogli da Suchong. Entrambi cercavano un modo per far legare guardiano e bambina ed allora Elizabeth ricorda che il suo collegamento con Songbird si era instaurato nel momento in cui gli aveva "salvato la vita" reinserendo il suo respiratore. Ottenuti i capelli la ragazza torna a Rapture e li consegna tramite pneumoposta al dottore( I capelli sono i suoi). Poco dopo appare un video e la voce di Andrew Ryan che le offre la possibilità di allearsi con lui visto che Atlas l'avrebbe tradita alla fine. Elizabeth rifiuta poiché questo non avrebbe garantito la libertà a Sally e affronta gli uomini di Ryan. Sconfitti la ragazza si dirige all'ufficio di Fontaine e vi applica le particelle. Subito dopo la struttura inizia a levitare. A quel punto viene catturata dagli uomini di Atlas che la torturano per farsi dire dove Suchog nascondesse "l'Asso nella Manica" una cosa che avrebbe dovuto conoscere essendo la sua assistente. Lei non risponde perché non lo sa. Durante lo stato d'incoscienza Elizabeth si vede davanti uno specchio, prima nell'aspetto iniziale, poi in quella con i capelli corti ed infine con l'aspetto attuale (una donna di classe degli anni 60). Lo specchio va in frantumi. Risvegliatasi due settimane dopo, durante la guerra tra Atlas e Ryan, ella viene minacciata di lobotomia se non rivela le informazioni richieste. Lei spinge Atlas a farlo, così almeno avrebbe dimenticato tutta quella storia. Allora Atlas porta li Sally e minaccia di lobotomizzare lei. Elizabeth ha una nuova visione in cui Booker le mostra il luogo in cui si trova l'Asso nella Manica: Il Laboratorio di Suchong. Si offre così volontaria per recuperarlo a patto che lei e Sally siano libere. Giunta al laboratorio vi trova un Big Daddy in fin di vita a bloccarle la strada. Nel tentativo di spostarlo scopre come creare un collegamento stabile con le Sorelline. Le Sorelline infatti gli donano un po' di Adam e lui si riprende e le abbraccia considerandole importanti per lui. Arrivata al laboratorio osserva il Big Daddy di prima uccidere Suchong impalandolo con la trivella sulla sua scrivania (la stessa posizione in cui lo si ritrova in Bioshock)perché stava "maltrattando" la sua Sorellina. Elizabeth prende un foglio di carta e torna da Atlas. Prima però Ryan tenta di convincerla a lasciar perdere. Atlas la colpisce violentemente con una Chiave Inglese. In quel momento Elizabeth si ritrova davanti allo specchio della precedente visione. Scopriamo che si trovava su un aereo. Lo stesso aereo sabotato da Jack Ryan. Atlas nel mentre vuole farsi dire cosa c'è scritto sul foglio poiché è in codice e lei gli rivela che c'è scritto "Per cortesia". A questo punto Atlas dice ai suoi uomini di "mettere il ragazzo sull'aereo e farlo precipitare per poi usarlo nella guerra contro Ryan" e da il colpo di grazia ad Elizabeth. Nei suoi ultimi istanti capisce che i flash che aveva erano visioni del futuro di Jack e che lei aveva fatto tutto quello perché sapeva che Jack salvando le sorelline avrebbe salvato anche Sally. Nel mentre la bambina le tiene la mano cantando "La Vie en Rose" Elizabeth muore sapendo di essere riuscita a mettere in moto gli eventi del primo Bioshock.

Analisi Timeline arricchita[modifica | modifica sorgente]

Con Burial at the Sea, Bioshock Infinite diventa a tutti gli effetti un prequel di Bioshock. Tuttavia vengono introdotti elementi apparentemente in contrasto con la trama principale:

  • Se Booker si è sacrificato per uccidere tutti i Comstock, perché ne è sopravvissuto uno?
  • Con la morte di tutti i Comstock anche Columbia sarebbe dovuta sparire. Perché invece Elizabeth riesce a tornarci?

Nell'episodio 2, come ha detto Ken Levine, "il tempo è molto molto complicato" e ci vuole molta immaginazione per riuscire a comprendere tutto. Per prima cosa bisogna definire i concetti di "Macro-universo" e "Micro-universo".

Per Macro-universo intendiamo un universo completamente diverso da un altro che esiste su un piano spaziale differente, ma anche temporale. In questo caso abbiamo il Macro-universo Rapture e un Macro-universo Columbia. Questi due esistono paralleli, ma mentre in quello Columbia è il 1912, in quello Rapture siamo all'incirca nel 1960. Per "Micro-universo" si intende un universo simile al Macro, ma che presenta differenze a volte piccole a volte enormi. Esiste però nello stesso spazio e nello stesso tempo ma su un piano parallelo. Questo è il caso delle Columbie alternative che visitiamo all'interno di Bioshock Infinite. Considerando come Punto Zero il momento in cui prendono il via gli eventi che porteranno entrambe le città a nascere avremo che:

  • Il Punto Zero del Macro-universo Rapture è il momento in cui Andrew Ryan immagina il progetto di una città sottomarina libera dall'influenza del mondo esterno.
  • Il Punto Zero del Macro-universo Columbia è il battesimo di Booker DeWitt.

Questi due eventi sono contemporanei, ma avvengono in luoghi e tempi diversi. Nel Macro-universo Columbia iniziano le prime diramazioni:

  • Booker accetta il battesimo, diventa Zachary Comstock, conosce Rosalind Lutece, crea Columbia e comincia ad aprire gli Squarci.
  • Booker non si battezza, ha una figlia di nome Anna, sua moglie muore e lui si deprime nell'alcol e nel gioco perché oppresso dalle sue colpe.

Grazie alla tecnologia di Rosalind, Comstock vede il proprio futuro e soprattutto riesce a mettersi in contatto con il Macro-universo Rapture nel quale probabilmente si è appena scoperto l'Adam. I viaggi lo rendono sterile e ciò lo porta a rapire la figlia di Booker del micro-universo non battezzato.A questo punto abbiamo due situazioni:

  • Anna viene portata via e perde un mignolo. Booker sentendosi in colpa si incide la A e la D. I Lutece lo trovano dopo il loro "omicidio" e lo portano a Columbia.
  • Anna viene decapitata e Comstock va a Rapture e si disegna la A e la D sentendosi in colpa. Booker non va a Columbia.

Nel primo caso ci troveremo all'inizio di Bioshock Infinite, nel secondo all'inizio di Burial at the Sea. Ora bisogna considerare che a pieni poteri Elizabeth può manifestarsi contemporaneamente in ogni mondo ed in ogni tempo. Quindi l'Elizabeth che cerca di fermare Comstock nel secondo caso è quella della fine di Bioshock Infinite tornata indietro per cercare di salvare quella sfortunata versione di se stessa. Fallendo decide di vendicarsi su Comstock anche se gli eventi del finale principale lo avrebbero cancellato lo stesso. Burial at the Sea è successivo al finale principale dal punto di vista di Elizabeth, ma cronologicamente parlando è precedente ad esso. Ecco perché Comstock vive. Nel DLC Booker non si è ancora sacrificato, anzi è appena all'inizio della sua avventura. Questa ipotesi è supportata anche dal fatto che nell'Episodio 2 Elizabeth si trova in un momento anteriore al finale e non successivo ed infatti su di un ascensore ritrova i suoi altereghi del passato che si stanno dirigendo dalla Fizroy. Inoltre i due Macro-universi sono uniti dalla macchina di Suchong, ma ogni micro-universo è collegato ad un micro-universo specifico. Quello di Burial at the Sea è collegato al Micro-universo della Rivoluzione dei Vox Populi, ma altri erano legati al Micro-universo del Chen Lin morto iniziale, a quello in cui la sua attrezzatura è stata sequestrata, ecc. Altra prova di questa teoria si può ritrovare nel momento in cui Elizabeth porta Songbird a Rapture per affogarlo. In quel momento la città è in decadenza, devastata dalla guerra e sullo sfondo si possono vedere un Big Daddy e una Sorellina che raccolgono l'Adam, mentre in Burial at the Sea il legame non è ancora stato applicato con successo. Questo dimostra che prima Elizabeth muore, poi arriva la se stessa del passato che uccide Songbird e poi avviene il finale in cui Booker si sacrifica. Il concetto di Macro e Micro universo può essere reso bene dalla scena dei fari. Prima Elizabeth entra in un limbo pieno di Fari di Rapture, cioè i vari Micro-universi Rapture, poi passa ad un Limbo pieno di Fari di Columbia, cioè Micro-universi Columbia. Con il sacrificio di Booker il Macro-universo Columbia sparisce e si crea un nuovo universo che chiameremo Macro-universo Booker. Elizabeth invece insegue Comstock a Rapture sapendo che collasserà, ma lo fa per salvare Sally e le Sorelline poiché aveva visto tutti i futuri, anche quelli di Rapture. Se non l'avesse fatto Jack non sarebbe mai arrivato a Rapture e le Sorelline non sarebbero mai state libere. Il suo interesse per le sorelline è da considerarsi legato al fatto che anche a loro è stata negata la libertà e che in realtà le veda come tante se stesse di un altro mondo.

In conclusione, gli eventi dei DLC non sono incongruenti con il finale perché avvengono prima di esso ed Elizabeth uccide Comstock sia per punirlo che per mettere in moto gli avvenimenti che salveranno Sally e le Sorelline garantendo così la libertà anche a tutte quelle "piccole se stesse". Solo che collassando si dimentica tutto. I Lutece inoltre la rimproverano di ciò dicendole che non deve immischiarsi dei problemi degli altri mondi, che anche per loro ci sono delle regole.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

BioShock Infinite vanta una storia articolata con diversi personaggi:

  • Booker DeWitt: è il protagonista del gioco che verrà utilizzato dal giocatore. È un ex agente della Pinkerton, caduto in disgrazia a causa dei suoi metodi troppo estremi sul lavoro. Booker è stato anche combattente nelle ultime Guerre indiane, veterano dell'U.S. Cavarly; combatté al Massacro di Wounded Knee. Dopo il suo congedo, è diventato un investigatore privato.

La voce italiana è di Paolo De Santis.

(EN)
« Bring us the girl, and wipe away the debt »
(IT)
« Portaci la ragazza e annulla il debito »
  • Elizabeth: soprannominata anche "l'Agnello di Columbia", è la ragazza che Booker deve riportare a New York. Elizabeth è prigioniera a Columbia sin dall'infanzia. Del mondo conosce solo le proprie stanze di Monument Island e il suo carceriere, il mostruoso Songbird, la creatura che tutti temono a Columbia.

È doppiata in italiano da Loretta Di Pisa.

(EN)
« - Booker, are you afraid of God?

- No. But I'm afraid of you »

(IT)
« - Booker, hai paura di Dio?

- No. Ma ho paura di te. »

  • Zachary Hale Comstock: è il leader dei Fondatori e guida religiosa di Columbia. Anch'egli afferma di essere stato presente a Wounded Knee, ed è considerato un eroe di quella battaglia, a tratti anche divinizzato, e vuole impedire che Booker porti via Elizabeth da Columbia.

La voce italiana è di Cesare Rasini.

(EN)
« The Lord forgives everything, but I'm just a prophet… so I don't have to. Amen. »
(IT)
« Il Signore perdona tutto, ma io sono solo un profeta... non sono obbligato. Amen »
  • Robert e Rosalind Lutece: Due fratelli gemelli che appaiono d'improvviso per la città di Columbia, sottoponendo Booker a delle scommessa in cui l'uomo viene chiamato a scegliere "Testa o Croce" poco prima di lanciare una moneta. Andando avanti nel gioco si scopre che Robert è Fisico, e Rosalind una fisica quantistica; entrambi studiosi di quest'ultima materia, e che hanno inventato; (più che altro il merito va a Rosalind) il Campo di Lutece, che consente a Columbia di restare sospesa in cielo.

Sono doppiati in italiano, rispettivamente, da Paolo Sesana e Alessandra Felletti.

(EN)
« - Odd, isn't it?

- What's odd?
- The fact that we sometimes...
- ...Finish each other's sentences?
- Exactly.
- It would be odder if we didn't.
- Hm. »

(IT)
« - Strano vero?

- Cosa?
- Che noi alle volte...
- ...Finiamo le frasi dell' altro?
- Esattamente.
- Sarebbe strano il contrario.
- Hm. »

  • Daisy Fitzroy: leader del Vox Populi, gruppo anarco-comunista sorto a Columbia. Donna carismatica e forte, la "voce del popolo" (da qui il nome del movimento rivoluzionario) non si fa tema di esprimere la propria opinione, anche se questa venisse fuori dalla canna di un'arma o dalla lama di un coltello.

È doppiata in italiana da Marina Thovez.

(EN)
« There's already a fight, DeWitt. Only question is, whose side are you on? Comstock is the god of the white man, the rich man, the pitiless man. But if you believe in common folk, then join the Vox. If you believe in the righteous folk, then join the Vox »
(IT)
« Lo scontro c'è già, DeWitt. L'unica domanda è, tu da che parte stai? Comstock è il dio dell' uomo bianco, dell' uomo ricco, dell' uomo spietato. Ma se credi nella gente comune, unisciti ai Vox. Se credi nella gente giusta, unisciti ai Vox »
  • Jeremiah Fink: uomo d'affari ricco e influente a Columbia nonché membro dei Fondatori e presidente delle Industrie Fink, dove vengono prodotti Vigor, torrette automatiche e armi, oltre ad essere il luogo della creazione degli Handyman. Apparentemente fedele al suo partito, vede nello scontro tra Comstock e Fitzroy una grossa opportunità di guadagno. Andando avanti nella storia e giocando il primo episodio del DLC Burial at Sea si scopre che Fink realizzò la sua fortuna grazie a degli squarci, che si rispecchiavano nella città sottomarina di Rapture nel laboratorio dello scienziato Yi Suchong. Vedendo i progetti dei Plasmidi, Fink rubò l'idea ed elaborò un modo alternativo per assumere tale miscela senza il bisogno di qualche dolorosa iniezione, ovvero l'assunzione per via orale.

La voce italiana è di Marco Balbi.

(EN)
« What is the most admirable creature on God's green Earth? Why, it's the bee! Have you ever seen a bee on vacation? Have you ever seen a bee take a sick day? Well, my friends, the answer is no! So I say, be... the bee! Be the bee! »
(IT)
« Qual è la creatura più ammirabile sulla Terra di Dio? E' l'ape! Avete mai visto un'ape in vacanza? Avete mai visto un'ape prendersi un giorno di malattia? Beh, amici miei, la risposta è no! Così vi dico,... siate api! Siate api! »
  • Cornelius Slate: veterano di Wounded Knee e della Rivolta dei Boxer. Odia profondamente Comstock perché ha minimizzato le imprese sue e dei suoi uomini mentre ha riempito le sue file di soldati con i Patrioti Motorizzati, da lui definiti "uomini di latta". Per questo si allea con i Vox Populi, sebbene non si fidi completamente dei ribelli. È un vecchio compagno di guerra di Booker, e all'Esposizione di Columbia lo farà combattere contro i suoi soldati in modo che possa dare a lui e ai suoi uomini una morte onorevole per mano di un vero uomo, piuttosto che dagli "uomini di latta" di Comstock.

La voce italiana è di Riccardo Rovatti.

(EN)
« They haven't changed you, Booker... Not... one... bit... »
(IT)
« Non ti hanno cambiato, Booker... Nemmeno... un... po'... »
  • Predicatore Witting: Dopo la battaglia di Wounded Knee, subito prima di entrare a Columbia Booker si imbatte in Witting, che si offre di battezzarlo e lavarlo dai suoi peccati. Egli è, simbolicamente, una sorta di diavolo tentatore nella storia, poiché è proprio l'artefice di tutti gli avvenimenti che succedono a Columbia. In una realtà, Booker si è staccato dalla stretta di Witting e ha respinto il battesimo. Dopodiché rivive questo momento con Elizabeth, affermando che "una inzuppata nel fiume non cambierà le cose che ho fatto". Ma in un'altra realtà, Booker accettò il battesimo e rinacque come un uomo diverso: Zachary Hale Comstock . E 'stato questo il battesimo che alla fine ha portato Booker e Comstock a confrontarsi tra di loro nel 1912. Nel mondo in cui Booker divenne Comstock, Witting alla fine è diventato l'uomo che deve battezzare coloro che vengono a Columbia prima di entrare nella città. Così battezza Booker due volte: una volta alla conversione di quest'ultimo in Comstock, e ancora quando Booker entra a Columbia.

Tuttavia, la realtà è di Comstock, di conseguenza, la versione di realtà di Witting cesserebbe di esistere quando Booker verrà annegato da Elizabeth, e successivamente fatto rinascere. Questo cancellerà ogni realtà dove esiste Comstock, di conseguenza anche il predicatore vivrà un'altra vita. È doppiato in italiano da Domenico Brioschi.

(EN)
« Come and be cleansed! Hallelujah! »
(IT)
« Vieni e sii purificato! Alleluia! »

Personaggi non presenti nella versione finale

  • Saltonstall: è un anziano politico di Columbia, membro della fazione politica dei Fondatori. A giudicare dai manifesti che si trovano nei dintorni di Columbia, si può dedurre che sia candidato a un qualche ruolo politico importante nel partito. È sempre scortato dal suo braccio destro nonché protettore Charles, l'uomo che attacca Booker nel primo gameplay usando il vigor "Corvi Assassini". Nella versione definitiva del gioco sia lui che Charles sono stati rimossi. Tuttavia si può dedurre che Saltonstall sia presente nella storyline ufficiale del gioco, perché questo viene nominato in un dialogo fra due cittadini e, quando Booker ed Elizabeth entrano a Porto Prosperity, si può vedere il suo "scalpo" appeso insieme a quelli di altri Fondatori.

Personaggi di Rapture BioShock Infinite vanta anche due storie che riportano i giocatori nella straordinaria città sottomarina di Rapture con i suoi personaggi:

  • "Booker Dewitt": Il protagonista della trama principale, ritorna nei panni di un investigatore privato di Rapture. È la vigilia del Capodanno 1958, dopo aver perso ogni traccia della sua cara figlia adottiva Sally, Booker affonda i suoi dispiaceri nel alcool, finché non bussa alla sua porta una strana giovane donna.
(EN)
« - We're closed.

- You don't look the sort who can afford to turn down legitimate work. »

(IT)
« - Siamo chiusi.

- Non mi sembri uno che rinuncia volentieri a un lavoro onesto. »

  • Elizabeth: La protagonista della trama principale, si ritrova catapultata a Rapture, dopo gli eventi seguiti fino a Columbia, con un nuovo vestito da Femme Fatale. Elizabeth incaricherà Booker di ritrovare Sally, lungo il percorso dimostrerà un atteggiamento alquanto freddo e riservato nei confronti di Booker, rispetto al passato.
(EN)
« - You got a name. miss?

- Elizabeth. You can call me Elizabeth. »

(IT)
« - Hai un nome. signorina?

- Elizabeth. Puoi chiamarmi Elizabeth. »

  • Sander Cohen: Il folle drammaturgo del primo gioco, torna in un piccolo cameo, in una Rapture ancora costruita e in pieno splendore. Incontrerà i due protagonisti, venuti da lui nell' intento di chiedergli qualche informazione. Quest' ultimo accetterà con gioia, a condizione che Booker e Elizabeth ballino per lui, all'inizio rimarrà estasiato vedendo i loro movimenti, ma poi nella sua paranoia Cohen ordinerà al suo discepolo Fitzpatrick di fulminare entrambi senza pietà, quasi uccidendoli.
(EN)
« My muse shall not be mocked! »
(IT)
« Non si deride la mia musa! »
(EN)
« My...this one's a real biscuit. Isn't he a biscuit. ladies? »
(IT)
« Hey...questo è proprio carino. Non è carino. signore? »
  • Sally: Una piccola orfanella caduta in disgrazia al seguito della chiusura degli orfanotrofi Fontaine. Un giorno bussò alla porta di Booker affamata e indebolita. Per bontà di cuore Dewitt le offrì cibo e un tetto dove stare. Insieme furono felici, finché quest' ultimo non la portò con lui in un casinò a Fort Frolic. Distratto dal gioco e preso dalle vincite Booker trascurò la figlioletta, quando uscì soddisfatto, si accorse che Sally era scomparsa.
(EN)
« - She's just another orphan after Fontaine went down. City was leusy with'em

- And...
- I don't know. You have a reason for every stupid thing you've ever done? »

(IT)
« - E' solo un'orfana. Dopo la caduta di Fontaine in città ce n'erano tante

- E...
- Non lo so. Tu hai un motivo per ogni stupidaggine che fai? »

  • "Atlas": L' antagonista del primo capitolo è stato rinchiuso nel centro commerciale, insieme ai suoi uomini più fidati. D'apprima indifferente e scettico alla proposta di Elizabeth di riportarli a Rapture in cambio di Sally, sarà pronto a darle fiducia e usarla a dovere per i suoi scopi.
(EN)
« - I'll hold up my end. But i better find the girl the way i left her.

- You're in no position to make demands. But i must confess, i do like a bit a' sass in a lass »

(IT)
« - Io farò la mia parte. Ma sarà meglio che alla bambina non accada nulla.

- Non sei nella posizione di avanzare pretese. Ma confesso che adoro le donne impertinenti »

  • Andrew Ryan: Il magnate fondatore della città, apparirà davanti a Elizabeth, cercando di convincerla a passare dalla sua parte, affermando che di Atlas non ci si possa fidare. Sebbene ella rifiuti tale accordo, Ryan riconoscerà e rispetterà il coraggio della giovane donna.
(EN)
« Do you know what they call someone who enters a man's home uninvited? A thief. And i do not remember inviting you into my city »
(IT)
« Sa come si chiama chi entra in casa di qualcuno senza invito? Ladro. E io non ricordo di averla invitata nella mia città »
  • Yi Suchong: Il folle e immaturo scienziato cinese è stato ingaggiato e assunto da Andrew Ryan. Collaborerà con Elizabeth, per i suoi interessi. Lo si incontrerà di persona, nel momento prima che verrà trapanato e successivamente inchiodato alla sua scrivania per mano di un Big Daddy dopo aver picchiato una bambina.
(EN)
« If you see Suchong tell him: Atlas says he hasn't forgotten i'm »
(IT)
« Ah dì a Suchong che Atlas non l'ha dimenticato »
(EN)
« Why children take so long to grow? They eat and drink like pig. »
(IT)
« Perché i bambini ci mettono così tanto a crescere? Bevono e mangiano come maiali. »
(EN)
« What? What are you doing! Get back! Get back! ARGH! »
(IT)
« Cosa? Cosa stai facendo! Indietro! No stai indietro! Indietr... ARGH! »

Nemici[modifica | modifica sorgente]

I nemici che si affrontano nel gioco sono:

  • Soldati: Sono le truppe militari presenti a Columbia al servizio dei Fondatori. Sono armati con varie tipologie di armi, da comuni pistole o mitragliatrici ai lanciamissili. In particolare spiccano i granatieri per la loro alta resistenza, i cecchini per la capacità di infliggere danni considerevoli e i soldati della Squadra volante per la loro abilità di muoversi con le Sky-Line. Tuttavia esistono altre tipologie di soldati speciali, che fanno del loro punto di forza l'uso dei Vigor: l'Incendiario e il Corvo.
(EN)
« Comstock! »
(IT)
« Comstock! »
  • Incendiario: Il primo soldato speciale ad essere affrontato dal giocatore. È un soldato rivestito da una pesante corazza simile a quella di un saldatore, capace di scagliare granate incendiarie e surriscaldarsi per effettuare micidiali attacchi ravvicinati grazie al Vigor "Bacio del Diavolo"; una volta al limite della salute cerca di avvicinarsi al giocatore per farsi esplodere.
(EN)
« Burn in the name of Our Prophet! »
(IT)
« Brucia nel nome del Profeta! »
  • Corvo: L'altro soldato speciale appartenente all'omonima confraternita, ricorda per certi versi i ricombinanti Houdini dei precedenti capitoli per le tattiche "mordi e fuggi". È in grado di scomporre il suo corpo in un piccolo stormo di corvi e ricomporsi a piacimento grazie al Vigor "Corvi Assassini"; tuttavia è facile anticipare i suoi spostamenti seguendo i corvi in cui si divide per poi ricomparire per attaccare corpo a corpo con la sua spada.
(EN)
« She tests us! »
(IT)
« Lei ci mette alla prova! »
  • Ribelli Vox: Sono i ribelli armati appartenenti ai Vox Populi. Sono pericolosi e imprevedibili; tuttavia sono armati con armi di seconda scelta, spesso mitragliatrici sporche e malfunzionanti. Riescono tutti a usare le Sky-Line a differenza dei soldati.
(EN)
« For the people! »
(IT)
« Per il popolo! »
  • Handyman: È il primo nemico che viene mostrato nel trailer di lancio. Sostituisce i vecchi "Big Daddy", ma rispetto ai predecessori è più mastodontico e potente. Non ha nessun tipo di arma a lunga distanza, e la sua unica ma potente arma è costituita dalle sue enormi mani meccaniche di ceramica. In passato gli Handymen erano persone normali che, colpite da gravi malattie, decisero di sottoporsi ad un controverso procedimento per salvarsi, divenendo metà umani e metà macchine. Praticamente tutte le parti non vitali del corpo a parte quelle presenti sul capo vengono rimosse e gli organi principali ancora collegati fra loro, anche grazie a degli inserti idraulici e meccanici, sono contenuti in vari contenitori sparsi per tutto il corpo, i quali sono riempiti con uno speciale liquido nutritivo. L'unico organo vitale in superficie è il cuore, che è anche il punto debole stesso dell'Handyman. In seguito, attorno alla struttura di vetro antiproiettile viene assemblato un esoscheletro metallico dalla struttura simile a quella del corpo di un gorilla. Infine vengono aggiunte le enormi mani di ceramica. Due grossi fasci di cavi partono da dietro la schiena e si collegano alle spalle, portando l' energia ai pesanti arti superiori. La testa, unica parte ancora completamente umana (sebbene segnata da profonde cicatrici, dovute agli innesti nel sistema nervoso) è isolata dall'interno del sarcofago attraverso uno stretto sfintere di cuoio. Nei confronti di Elizabeth si comportano come mariti gelosi e quindi cercheranno di uccidere Booker a ogni occasione. Qualora si cerchi di sfuggire sfruttando le Sky-Line, l'Handyman si attaccherà ad esse sovraccaricandole di elettricità, danneggiando il giocatore e facendolo precipitare se questo non lo anticipa. Il miglior modo di affrontare questo nemico è mirare all'oblò presente al centro del torace corazzato, attraverso il quale è visibile, come già detto, il cuore. All'inizio del gioco, alla fiera, è possibile osservare un palco sul quale un banditore in compagnia di uno di questi esseri invita i cittadini a farsi convertire in Handyman. Difatti, tra la folla si possono udire dei commenti che ne elogiano la forza e la virtuale immortalità.
(EN)
« False Shepherd! »
(IT)
« Falso Pastore! »
  • Songbird: Protettore di Elizabeth, è un misterioso essere antropomorfo dalla testa e gambe artigliate somiglianti a quelle di un volatile. È rivestito da una spessa tuta anatomica di cuoio tenuta stretta da resistenti lacci. Dalla maschera affusolata parte un tubo che passando fra le gambe arriva fino a dietro la schiena dell'essere, sulla quale è collocata una pesante e imponente struttura alare meccanica. Su di essa sono visibili gli stessi cavi di alimentazione che possiedono anche gli Handymen: indizio che lascia pensare che sotto la tuta si potrebbe nascondere un organismo bio-meccanico simile al loro, anche se la forma del suo corpo porta a dedurre che sia composto prevalentemente da carne. È una creatura temuta e rispettata, e talvolta anche pregata e lodata in tutta la città, sia dai Fondatori che dai Vox Populi. Sembra anche avere delle facoltà mentali che permettano (in un certo modo) di comunicare con le persone, anche se risulta evidente che presti ascolto solo ed esclusivamente ad Elizabeth. Cercherà in ogni occasione di recuperare la giovane donna, credendo che essa sia stata rapita da Booker. Songbird non è altro che il migliore e unico amico di Elizabeth, e al tempo stesso suo carceriere. Nonostante ciò la ragazza non vuole che vi sia fatto alcun male nei suoi confronti, poiché è rimasta molto affezionata a lui. Alcuni progetti raffiguranti Songbird sono presenti alle Industrie Fink, luogo in cui è stato probabilmente creato. Quando il suo umore cambia, cambia anche il colore dei suoi occhi, (proprio come per i Big Daddy):
    • occhi verdi: vuol dire che è innocuo e tranquillo, (ma in genere assume questo colore solo nei riguardi di Elizabeth).
    • occhi gialli: indica la sua consapevolezza, ma anche la sua indifferenza nei confronti dell'ambiente e della vita circostante.
    • occhi rossi: manifesta un atteggiamento aggressivo e sanguinario verso chi faccia del male a Elizabeth o tenti di rapirla.
« Songbird, Songbird, see him fly, drop the children from the sky. When the young ones misbehave, escorts children to their grave. Never back-talk, never lie, or he'll drop you from the sky! »
  • Guardiano del Silenzio: uno dei "pezzi grossi" di Columbia che appare solo nella Casa di comstock. Sono dei ragazzi ciechi dal volto deforme, ma con l'abilità di percepire ogni movimento. Il suo capo è rinchiuso dentro una spaventosa e pesante maschera di ottone assicurata alle spalle tramite lacci e bulloni. I suoi timpani sono collegati a delle lunghe trombe che emettono suoni melodiosi e allo stesso tempo ipnotizzanti. In BioShock Infinite "sostituisce" le Telecamere di Sicurezza degli primi due capitoli. Il giocatore potrà scegliere se affrontarlo oppure aggirarlo furtivamente, tuttavia se allertato scatenerà contro il giocatore numerosi nemici (i cosiddetti "lobotomizzati") richiamandoli con un urlo emesso dalla bocca meccanica, che viene aperta per l'occasione. Sia che venga attaccato o ignorato, questo nemico non può essere in alcun modo ucciso in quanto scomparirà in uno squarcio una volta individuato il giocatore.
(EN)
« No sin evades his gaze. »
(IT)
« Nessun peccato sfugge al suo sguardo. »
  • Pazzi Lobotomizzati: Questi spaventosi avversari si trovano in un complesso simile ad un manicomio fatto costruire apposta per loro, che è anche una delle zone più inquietanti del gioco. Sono tutti crono-traslati, come si deduce dai loro contorni poco definiti, i lobotomizzati sono totalmente obbedienti nei riguardi dei Guardiani del Silenzio e sono privi di qualsiasi traccia di personalità. Finché non vengono aizzati contro il giocatore li si può osservare comportarsi come dei comuni malati mentali, alcuni di loro picchiano la testa contro il muro, altri riposano o cantano. La cosa più inquietante di questi nemici è il loro aspetto: sono vestiti da un abito integrale bianco e il loro volto è coperto da una inespressiva maschera di ceramica. Sono incredibilmente resistenti e sebbene siano armati solo di un manganello provocano ingenti danni, caricando a testa bassa senza curarsi della propria autoconservazione. Se il loro padrone non vi nota possono essere lasciati vivere.
(EN)
« My children are without blame, without fault - and without choice »
(IT)
« I miei figli sono senza peccato, senza difetti - e senza scelta »
  • Patriota Motorizzato: Altro "pezzo grosso" che si ritroverà ad affrontare Booker. Sono degli automi con l'aspetto dei Presidenti Washington, Franklin, Jefferson o dello stesso Comstock per le forze dei Fondatori, o Abraham Lincoln per le forze Vox, che vagano senza meta per le strade di Columbia. Questi robot una volta erano semplicemente le guide turistiche della città, ma dopo la caduta di Columbia sono stati trasformati in macchine assassine armate di mitragliatrice Gatling. Sono alti più di 3 metri, e nonostante siano delle macchine, sono in grado di muoversi con particolare rapidità e fluidità come se fossero dotate dei riflessi di un essere umano (non sono forniti indizi che lascino comprendere se contengono anche organi umani). Sono decorati con un paio di bandiere americane disposte dietro la schiena, e tra di esse è visibile un grosso ingranaggio meccanico: il loro punto debole. Dopo essere stati colpiti più volte alla testa, la loro maschera di ceramica andrà in frantumi, rivelando un inquetante volto meccanico. Mentre combattono intonano inni e frasi patriottiche.
(EN)
« The Lord judges, I act! »
(IT)
« Il Signore giudica, Io agisco! »
(EN)
« The False Prophet will fall »
(IT)
« Il Falso Profeta cadrà »
  • Siren: Ultimo dei "pezzi grossi" rivelato da Levine, è il fantasma di Lady Comstock. Siren è un essere femminile dalle somiglianze di un vero e proprio spettro che possiede la capacità di resuscitare i nemici uccisi finché il giocatore non l'abbatte. È molto resistente, è in grado di levitare e può riportare in vita anche i nemici decapitati e ridotti in cenere. Essendo semitrasparente può essere difficile rilevarla da una certa distanza una volta persa di vista, e se siete troppo lontani richiamerà a sé i suoi servitori, usandoli come scudo.
(EN)
« Daughter bastard, bastard »
(IT)
« Figlia bastarda, bastarda »

Nemici di Rapture[modifica | modifica sorgente]

  • Ricombinanti: Gli aggressivi e suscettibili antagonisti dei primi 2 capitoli, ritornano ancora una volta, sparando e uccidendo a vista, con ogni tipo d'arma a loro disposizione.
(EN)
« - You sound sympathetic.

- They wouldn't be the first sons a' bitches who found an answer at the bottom of a bottle. But once you seen them go all weak in the knees at the sight of a Little Sister and all her Adam... well... then they cut a less sympathetic figure. »

(IT)
« - Sembri un tipo tollerante.

- Non sono i primi s.....i che trovano conforto in qualche sostanza chimica. Ma quando li vedi tremare come pazzi alla vista di una sorellina e del suo Adam... bé... la tolleranza va a farsi benedire! »

  • Gelante: Questi potenti Ricombinanti, sono coloro che hanno abusato di uno specifico plasmide chiamato: Freddo Inverno. Sono abbastanza resistenti e provocano ingenti danni, lanciando affilati dardi di ghiaccio contro il nemico, sono anche immuni allo stesso plasmide e a Possessione, inoltre non sembrano nutrire molta simpatia né per gli estranei, né per i loro simili.
(EN)
« Nobody gets even a sip unless I say so! You got it? Anyone comes near that bottle without permission is a DEAD MAN!!! »
(IT)
« Nessuno beve un goccio finché non lo dico io! Capito? Chi si avvicina alla bottiglia senza permesso è un' UOMO MORTO!!! »

Poteri[modifica | modifica sorgente]

I nuovi poteri presenti in questo capitolo sono i "Vigor" e le "Infusioni" che sono riconducibili ai plasmidi e ai tonici di BioShock 1 e 2. I primi serviranno ad attivare poteri come scariche di elettricità, granate di fuoco o il controllo mentale, mentre le Infusioni aumenteranno passivamente alcuni parametri come la salute del giocatore, la quantità massima di sali utilizzabili o la resistenza dello scudo rigenerante. A differenza dei plasmidi, i Vigor hanno un effetto più "drastico" ed evidente sulle mani di Booker ogniqualvolta il giocatore li utilizza. I Vigor totali del gioco sono otto e se caricati possono essere piazzati come trappole; inoltre possono essere potenziati due volte ciascuno presso un distributore automatico "Veni,Vidi,Vigor":

  • Possessione: Primo potere che si avrà a disposizione. Possessione permette a Booker di possedere le macchine per un periodo limitato di tempo. Se potenziato permette di possedere nemici umani e ridurre il costo di sali per l'utilizzo. Quanto viene utilizzato, la mano sinistra di Booker brillerà di luce verde e sarà circondata da una eterea figura femminile. Si ottiene alla fiera di Columbia.
(EN)
« Any stallion can be tamed! »
(IT)
« Ogni stallone può essere domato! »
  • Bacio del Diavolo: Permette di scagliare granate di fuoco contro i nemici. Se potenziato infligge maggior danno e rilascia grappoli incendiari. Quando assunto per la prima volta la carne delle mani di Booker si carbonizzerà, lasciando visibili le ossa, mentre se equipaggiato, la mano sarà avvolta dalle fiamme e le punte delle dita risplenderanno. Quando viene caricato una piccola sfera di liquido incandescente si formerà sul palmo. Si ottiene sconfiggendo il primo Incendiario.
(EN)
« Light the way! With devil's kiss »
(IT)
« Illumina la strada! Con il Bacio del Diavolo »
  • Corvi Assassini: Simile a "Sciame" dei precedenti capitoli, permette di richiamare un pericoloso stormo di corvi contro i bersagli, danneggiandoli e rendendoli vulnerabili. Se potenziato aumenta la durata dell'effetto e i corpi dei nemici uccisi diventano trappole di corvi. Quando viene assunto per la prima volta un corvo si poserà sulla mano di Booker, stabilendo un legame. Equipaggiandolo, la mano di apparirà simile ad un artiglio di corvo, e caricandolo spunteranno ancora più piume e le unghie diventeranno lunghe come coltelli. Osservando i membri della Confraternita del Corvo si può dedurre che i volatili nascano direttamente dal corpo di Booker; infatti sembra inverosimile che uno stormo di corvi sia sempre vicino al giocatore. Potrebbe anche essere che utilizzando il Vigor si apra uno piccolo squarcio da cui fuoriescono i volatili sanguinari, attirati da un richiamo mentale o un feromone. Si ottiene sconfiggendo il primo Corvo.
(EN)
« Murder of Crows: Stun and damage your enemies with a thousand needling beaks »
(IT)
« Corvi Assassini: Stordisci e danneggia i tuoi nemici con un migliaio di becchi acuti »
  • Trappola Elettrica: Permette di scagliare scariche elettriche ai nemici e di attivare interruttori malfunzionanti. Se potenziato aumenta la durata dello stordimento e le scariche elettriche si trasmettono da un nemico all'altro. Equipaggiandolo, dei cristalli luminescenti blu lacereranno la pelle, spuntando dalla mano. Caricandolo spunteranno molti più cristalli percorsi da continue scariche elettriche, che scagliati in seguito nel punto desiderato continueranno ad essere attivi finché un nemico non ci passa sopra. Si ottiene dopo aver deciso la sorte di Slate nella Sala degli Eroi.
(EN)
« Harness the power of electricity and keep your enemies on their toes with SHOCK JOCKEY! »
(IT)
« Sfrutta la potenza dell' energia elettrica e mantieni i tuoi nemici sulle punte con Trappola Elettrica! »
  • Cavallo Pazzo: Potere che permette di scagliare i bersagli a mezz'aria annullando temporaneamente la forza di gravità, rendendoli vulnerabili. Se potenziato viene raddoppiata la durata della sospensione e vengono sospesi più nemici. Quando viene equipaggiato, la mano di Booker sarà percorsa da spaccature che si solleveranno dalla pelle e che mostreranno la carne viva sottostante. Si ottiene prima di raggiungere la Sala degli Eroi.
(EN)
« Bucking Bronco: Knock your enemies for a loop and keep them hanging high »
(IT)
« Cavallo Pazzo: Batti i tuoi nemici per un ciclo e tinili appesi in alto! »
  • Carica: Potere capace di generare un vortice attraverso cui Booker può lanciarsi in avanti per colpire ad alta velocità un nemico. Se potenziato si diviene momentaneamente invulnerabili e il danno diviene esplosivo. Equipaggiandolo, la mano di Booker con in pugno lo Sky-Hook sarà circondata da un vortice d'aria. Si ottiene a Finkton dopo essere ritornati da Shantytown.
(EN)
« Blow your enemies away with a powerful Charge! Deliver tornado blows or hold and release to devastate your enemies. »
(IT)
« Spazza via i tuoi nemici con una potente Carica! sferra colpi tornado o tieni premuto e rilasciare per devastare i nemici »
  • Risacca: Permette di scagliare o attrarre i nemici con un getto d'acqua, stordendoli. Se potenziato raddoppia la portata effettiva e permette di afferrare più nemici insieme. Se equipaggiato, i pori della pelle si dilateranno e cresceranno fino a diventare delle ventose e se caricato esse si apriranno, spruzzando getti d'acqua. Si ottiene dopo aver raggiunto l'ufficio di Jeremiah Fink.
(EN)
« Push your enemies away or pull them toward you - with Undertown, you control where the fight occurs. »
(IT)
« Spingi i nemici via o attirarli verso di te - con Risacca, è possibile controllare dove si verifica la lotta. »
  • Restituire al Mittente: Potere che genera uno scudo protettivo e permette di accumulare i proiettili dei nemici in una palla incandescente per poi riscagliarli indietro. Se potenziato aumenta l'efficienza dello scudo riducendone il costo in sali per ogni utilizzo e i proiettili accumulati diventano munizioni per il giocatore. Utilizzandolo, la pelle di Booker sembrerà metallica. Si ottiene ad Emporia dopo una missione facoltativa o per le strade del livello successivo.
(EN)
« Return to Sender: Send your enemies' attacks back where they came from! »
(IT)
« Restituire al Mittente: Invia gli attacchi dei tuoi nemici indietro da dove sono venuti! »

Armi[modifica | modifica sorgente]

DeWitt durante il gioco, imparerà a combattere i nemici in battaglie ad alta velocità ai confini del cielo, sia all'interno che tra le nuvole, e a sfruttare la potenza di decine di nuove armi e poteri. Per quanto riguarda la parte tecnica, c'è un ulteriore novità rispetto ai primi BioShock, cioè la mancanza del menù radicale. Le armi una volta trovate non verranno salvate nel menù ma potranno essere scartate o scambiate nel corso del gioco. Booker potrà portare con sé solamente due armi per volta. Le armi sono:

  • Fucile da cecchino "Occhio del Rapace" - è la prima arma in assoluto mostrata fin dal primo gameplay della Versione beta. È un fucile di precisione ad otturatore manuale che può uccidere un soldato semplice con un solo colpo;
  • Cannone portatile "Paddywhacker" - questa pistola Revolver colpo singolo è molto accurata e molto potente (se usata alternandola con la trappola elettrica diventa incredibilmente efficiente e vi permetterà di eliminare gruppi di una dozzina di nemici in pochi secondi) e contiene un caricatore a rullo da 6 colpi. È basata sulla esistente Colt Navy;
  • Pistola - la prima arma che avremo a disposizione nel gioco. Questa pistola semi-automatica non è altro che una Mauser C96 leggermente modificata;
  • Carabina "Cacciatore" - la carabina Cacciatore è un'arma semi-automatica molto potente e con un'alta cadenza di fuoco. Quest'arma è molto simile al fucile statunitense M1;
  • Fucile "Tuono cinese" - il Tuono è il famoso fucile a pompa che si vede usare da Booker fin dal primissimo gameplay. Più che fucile a pompa lo si può definire come un fucile a leva dei primi del '900. Il nome deriva dal ventaglio formato dai proiettili che assomiglia a un ventaglio cinese;
  • Triple R - la Triple R, diminutivo di Rolton's Reciprocating Repeater, è una mitragliatrice automatica con caricatore laterale. Può contenere fino a 35 colpi;
  • Lanciarazzi - questo lanciarazzi "a molla", è una delle armi più potenti del gioco, è molto utile contro i "pezzi grossi". Permette di sparare due colpi prima di ricaricare:
  • Arma a manovella "Tritapepe" - questa mitragliatrice Gatling può essere ottenuta da Booker solo dopo aver sconfitto un Patriota motorizzato a cui l'arma appartiene. È una delle armi più potenti del gioco, ma le sue munizioni di riserva sono altamente rare da trovare. Utile per affrontare i nemici più forti e resistenti;
  • Arma a scarica - L'arma a scarica è un lanciagranate molto potente e con molti colpi in canna. È l'arma utilizzata dai granatieri.
  • Arma a raffica "Cacciatore" Vox - Questa è la versione modificata dai Vox Populi della Carabina. È leggermente meno potente ma spara a raffiche da tre colpi ed è dotata di un mirino di precisione a bassa potenza;
  • Mitragliatore Vox - È la versione Vox della Triple R. È più potente ma ha un rateo di fuoco più basso, oltre che un caricatore più ridotto;
  • Cannone a scarica Vox - Versione Vox dell'arma a scarica. È completamente uguale a questa tranne nel fatto che i suoi proiettili non esplodono al contatto ma rimbalzano fino a che non trovano un bersaglio umano;
  • Tuono Vox - È un fucile Tuono cinese modificato che contiene un solo, potentissimo, proiettile incendiario che dà fuoco a tutti i nemici nelle vicinanze. Le munizioni sono rarissime, quindi va usato con parsimonia;

Le Sky-Lines e lo Sky-Hook[modifica | modifica sorgente]

Le Skyline sono dei veri e propri binari sospesi nel cielo che permettono di viaggiare velocemente fra le diverse zone di gioco, in quanto i palazzi e le strutture di Columbia sono costruite su diversi isolotti a loro volta sospesi nel cielo Le Sky-Lines erano state inizialmente costruite per il trasporto di merci a Columbia, ma la gioventù cittadina trovò ben presto il modo di usarle per spostarsi sfidando la morte. Con l'intensificarsi degli scontri tra le fazioni, a Columbia, sono diventate non solo un mezzo di trasporto, ma anche di combattimento. Per viaggiare sulle Sky-Lines c'è bisogno di un aggeggio particolare, il cosiddetto Sky-Hook, l'uncino magnetico che si vede usare da Booker. Lo Sky-Hook può essere usato anche come un'arma.

Motore grafico e prestazioni[modifica | modifica sorgente]

Il sito statunitense IGN ha rilasciato un articolo che parla del motore grafico, l'Unreal Engine 3, differente da quello usato nel primo e nel secondo capitolo, affermando che per PlayStation 3 non ci saranno i problemi riscontrati, invece, in altri giochi sviluppati per multi-piattaforma. L'aumento del dettaglio generale del gioco rispetto ai precedenti capitoli di BioShock, è stato però possibile grazie ad un compromesso con la risoluzione nativa, che su PlayStation 3 è di 1152x640 pixel, mentre su Xbox 360 è di 1152x720 pixel; in entrambi i casi sub-HD. Su tutti e due i formati è stato utilizzato l'FXAA come antialiasing per rimediare alla risoluzione scalata. La piattaforma più performante si rivela essere la PlayStation 3, in quanto riesce a mantenere un framerate a 30 fps più stabile rispetto all'Xbox 360, anche se questo si traduce in un effetto screen tearing più marcato sulla console Sony.[1]

Requisiti minimi per PC[modifica | modifica sorgente]

Il 16 gennaio 2013 sono stati svelati i Requisiti Minimi per PC: OS Windows Vista Service Pack 2 32-bit, Processore Intel Core 2 DUO 2.4 GHz / AMD Athlon X2 2.7 GHz, RAM 2 GB, Hard Drive 20 GB liberi, Scheda Video: compatibile DirectX10 ATI Radeon HD 3870 / NVIDIA 8800 GT / Intel HD 3000 Integrated Graphics, Memoria della Scheda Video: 512 MB & Scheda Audio compatibile DirectX.

DLC ed espansioni[modifica | modifica sorgente]

Il 30 luglio 2013, 2k ha reso nota la pubblicazione di ben due DLC: il primo, chiamato Scontro tra le nuvole, aggiungerà al titolo un'inedita arena mode a ondate dove potersi scontrare con gli avversari incontrati nella trama principale mentre il secondo, Funerale in Mare, sarà rilasciato in due episodi e sarà una vera e propria storia alternativa alla trama principale di BioShock Infinite. I protagonisti saranno ancora Booker ed Elizabeth che saranno però abitanti di una Rapture pre-rivoluzionaria. Il titolo avrà toni molto noir e darà le risposte che ha lasciato in sospeso il finale della trama principale. Assieme all'annuncio dei due DLC (il primo del costo di 4,99€; il secondo 15€ ad episodio) Irrational Games ha pubblicato due trailer di presentazione.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

il nome di Booker DeWitt è ispirato a Bryce DeWitt, scienziato specializzato nello studio della gravità e nella ricerca degli universi paralleli.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Eurogamer - Face-Off: BioShock Infinite

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]