Serie A 2007-2008 (calcio a 5)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A 2007-2008
Competizione Serie A
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione 25ª (19ª di Serie A)
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 14 settembre 2007
all'8 giugno 2008
Luogo Italia Italia
Partecipanti 14
Formula Girone all'italiana,
play-off e play-out
Risultati
Vincitore Luparense
(2º titolo)
Secondo Arzignano
Semi-finalisti Lazio Colleferro
Napoli
Retrocessioni Perugia
Roma Futsal
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Júnior (35)
Incontri disputati 182
Gol segnati 1 241 (6,82 per incontro)
Mappa C5 2007-2008.png
Distribuzione geografica delle squadre
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2006-2007 2008-2009 Right arrow.svg

Il campionato di Serie A 2007-2008 è stato il diciannovesimo campionato di Serie A e la venticinquesima manifestazione nazionale che assegnasse il titolo di campione d'Italia. La stagione regolare ha preso avvio il 14 settembre 2007 e si è conclusa il 26 aprile 2008, prolungandosi fino all'8 giugno con la disputa delle partite di spareggio. Il regolamento è il medesimo della stagione precedente.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto.svg 1. Luparense 65 26 20 5 1 118 51 +67
Noatunloopsong-1.png 2. Montesilvano 59 26 17 8 1 115 55 +70
Noatunloopsong-1.png 3. Arzignano[1] 47 26 15 6 5 127 72 +55
Noatunloopsong-1.png 4. Lazio Colleferro 42 26 13 3 10 85 77 +8
Noatunloopsong.png 5. Marca 39 26 11 6 9 117 66 +51
Noatunloopsong.png 6. CLT Terni 38 26 10 8 8 71 63 +8
Noatunloopsong.png 7. Augusta 37 26 10 7 9 71 65 +6
Noatunloopsong.png 8. Pro Scicli 32 26 10 2 14 77 75 +2
Noatunloopsong.png 9. Bisceglie 32 26 8 8 10 74 70 +4
Noatunloopsong.png 10. Napoli 31 26 7 10 9 95 74 -11
Noatunloopsong-2.png 11. Pescara 29 26 8 5 13 94 109 -15
Noatunloopsong-2.png 12. Reggio[2] 20 26 8 2 16 61 91 -30
1downarrow red.svg 13. Roma Futsal 18 26 5 3 18 91 129 -38
1downarrow red.svg 14. Perugia[3] 9 26 3 1 22 48 247 -199

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Scudetto.svg Luparense campione d'Italia 2007-2008 e qualificata alla Coppa UEFA 2008-09.
  • Noatunloopsong-1.png Arzignano, Lazio-Colleferro, Luparense e Montesilvano qualificate al secondo turno dei play-off.
  • Noatunloopsong.png Augusta, Bisceglie, Marca Trevigiana, Napoli, Pro Scicli e Circolo Lavoratori Terni qualificate al primo turno dei play-off.
  • Noatunloopsong-2.png Pescara e Reggio C5 salve dopo i play-out.
  • 1downarrow red.svg Perugia[4] e Roma retrocesse in Serie A2 2008-09.

Calendario e risultati[modifica | modifica wikitesto]

andata
1ª giornata
ritorno
15 set. 2007 5 gen. 2008
2-0 Perugia - Reggio Calabria 0-6
2-2 Scicli - Napoli 1-5
1-1 Bisceglie - Arzignano 0-8
2-2 Lazio Colleferro - Pescara 0-2
6-0[5] Marca Trevigiana - Augusta 1-2
6-5 Montesilvano - Roma 5-1
3-1 Luparense - Terni 2-1
andata
4ª giornata
ritorno
6 ott. 2007 26 gen. 2008
4-2 Augusta - Bisceglie 1-1
1-0 Terni - Scicli 3-0
8-2 Luparense - Lazio Colleferro 3-4
2-3 Napoli - Arzignano 5-5
0-3 Pescara - Montesilvano 2-7
1-3 Reggio Calabria - Marca Trevigiana 2-4
1-3 Roma - Perugia 14-1
andata
7ª giornata
ritorno
27 ott. 2007 8 mar. 2008
4-2 Perugia - Marca Trevigiana 3-30
4-1 Scicli - Lazio Colleferro 4-5
2-4 Roma - Pescara 4-3
9-4 Arzignano - Terni 2-2
3-0 Bisceglie - Reggio Calabria 3-3
2-2 Montesilvano - Luparense 3-3
4-4 Napoli - Augusta 0-0
andata
10ª giornata
ritorno
8 dic. 2007 29 mar. 2008
2-2 Terni - Augusta 0-0
7-2 Lazio Colleferro - Arzignano 0-3
9-4 Luparense - Roma 3-0
3-1 Marca Trevigiana - Bisceglie 0-1
5-4 Pescara - Perugia 15-5
1-2 Scicli - Montesilvano 3-4
3-2 Reggio Calabria - Napoli 3-4
andata
13ª giornata
ritorno
29 dic. 2007 26 apr. 2008
8-3 Arzignano - Montesilvano 3-4
1-2 Augusta - Lazio Colleferro 4-3
9-0 Bisceglie - Perugia 14-1
3-1 Terni - Reggio Calabria 3-4
1-1 Napoli - Marca Trevigiana 1-1
4-8 Pescara - Luparense 0-3
6-7 Roma - Scicli 0-5
andata
2ª giornata
ritorno
22 set. 2007 12 gen. 2008
3-2 Arzignano - Perugia 16-3
1-0 Augusta - Caffè Moak Scicli 2-4
3-3 Terni - Lazio Colleferro 3-2
4-4 Napoli - Montesilvano 1-2
5-5 Pescara - Marca Trevigiana 1-16
0-6 Reggio Calabria - Luparense 3-5
7-6 Roma - Bisceglie 2-2
andata
5ª giornata
ritorno
13 ott. 2007 2 feb. 2008
4-1 Scicli - Reggio Calabria 3-5
6-6 Roma - Napoli 2-6
3-1 Arzignano - Augusta 6-4
3-4 Perugia - Lazio Colleferro 1-12
3-0 Bisceglie - Pescara 5-5
5-6 Marca Trevigiana - Luparense 3-4
4-3 Montesilvano - Terni 2-2
andata
8ª giornata
ritorno
3 nov. 2007 15 mar. 2008
6-0[6] Augusta - Perugia 9-2
8-5 Terni - Roma 2-3
2-9 Lazio Colleferro - Montesilvano 1-3
4-0 Luparense - Bisceglie 2-1
6-5 Marca Trevigiana - Scicli 1-2
8-6 Pescara - Napoli 2-5
3-7 Reggio Calabria - Arzignano 0-8
andata
11ª giornata
ritorno
15 dic. 2007 5 apr. 2008
1-1 Napoli - Luparense 3-6
1-7 Perugia - Montesilvano 2-21
1-5 Roma - Lazio Colleferro 5-8
3-0 Augusta - Reggio Calabria 1-3
3-2 Bisceglie - Scicli 1-5
6-2 Pescara - Terni 3-3
1-1 Arzignano - Marca Trevigiana 5-7
andata
3ª giornata
ritorno
29 set. 2007 19 gen. 2008
4-4 Arzignano - Roma 7-2
2-3 Perugia - Luparense 0-18
0-6[7] Scicli - Pescara 2-1
3-2 Bisceglie - Napoli 3-7
3-2 Lazio Colleferro - Reggio Calabria 0-0
5-1 Marca Trevigiana - Terni 1-1
4-1 Montesilvano - Augusta 1-1
andata
6ª giornata
ritorno
20 ott. 2007 16 feb. 2008
8-2 Augusta - Roma 4-3
3-3 Napoli - Perugia 19-1
3-3 Pescara - Arzignano 3-6
3-4 Reggio Calabria - Montesilvano 0-6
2-2 Terni - Bisceglie 2-1
4-2 Lazio Colleferro - Marca Trevigiana 6-3
5-2 Luparense - Scicli 0-0
andata
9ª giornata
ritorno
1º dic. 2007 22 mar. 2008
2-3 Arzignano - Luparense 2-3
2-5 Perugia - Scicli 2-11
4-3 Roma - Reggio Calabria 4-5
3-1 Augusta - Pescara 3-7
4-1 Bisceglie - Lazio Colleferro 1-3
3-0 Montesilvano - Marca Trevigiana 2-2
0-1 Napoli - Terni 2-4
andata
12ª giornata
ritorno
22 dic. 2007 19 apr. 2008
1-4 Perugia - Terni 0-10
2-4 Scicli - Arzignano 3-6
5-3 Reggio Calabria - Pescara 4-3
5-2 Marca Trevigiana - Roma 4-2
3-1 Lazio Colleferro - Napoli 2-3
3-3 Luparense - Augusta 5-3
2-2 Montesilvano - Bisceglie 1-1

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Júnior torna a vincere la classifica marcatori della regular season dopo otto anni[8].

Gol Giocatore Squadra
35 Brasile Júnior Montesilvano
34 Brasile Denilson Manzali Pescara
28 Italia Sandro Zanetti Napoli
27 Brasile Sandrinho Arzignano
27 Italia Cristiano Scandolara Roma Futsal
23 Italia Adriano Foglia Montesilvano
23 Italia Jonas Arzignano
22 Italia Tadeu Sartori Marca
21 Italia Fernando Grana Luparense
21 Brasile Raphael Lastrucci Bisceglie
20 Italia Clayton Baptistella Napoli
19 Italia Erik Bellomo Marca
Gol Giocatore Squadra
19 Italia Luca Ippoliti Lazio Colleferro
18 Italia Diego Cavinato Augusta
18 Brasile Adelmo Pereira Marca
17 Italia Richard Cipolla Roma Futsal
17 Italia Kaká Augusta
17 Brasile Fernando Silveira Pro Scicli (14)
Perugia (3)
16 Italia Mauro Canal Luparense
15 Italia Márcio Forte Montesilvano
15 Italia Felipe Furlam Arzignano
15 Brasile Alcides Pereira Lazio Colleferro

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Luparense (20)
  • Minor numero di sconfitte: Luparense, Montesilvano (1)
  • Migliore attacco: Arzignano (127)
  • Miglior difesa: Luparense (51)
  • Miglior differenza reti: Luparense (+67)
  • Maggior numero di pareggi: Napoli (10)
  • Minor numero di pareggi: Perugia (1)
  • Minor numero di vittorie: Perugia (3)
  • Maggior numero di sconfitte: Perugia (22)
  • Peggiore attacco: Perugia (48)
  • Peggior difesa: Perugia (247)
  • Peggior differenza reti: Perugia (-199)
  • Partita con più reti: Marca-Perugia 30-3 (33)
  • Partita casalinga con maggiore scarto di gol: Marca-Perugia 30-3 (27)
  • Partita in trasferta con maggiore scarto di gol: Perugia-Napoli 1-19 (18)
  • Miglior serie positiva: Luparense (16)
  • Risultato più frequente: 2-2 (10)
  • Totale dei gol segnati: 1241

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

i playoff si qualificano le prime 10 squadre della serie A e le vincenti dei due gironi di serie A2 ovvero Cagliari e Napoli Barrese. Le prime quattro della serie A aspettano ai quarti mentre le altre otto disputano un turno in più ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. Il regolamento prevede che accedano ai quarti di finale le squadre che, nell'arco del doppio confronto, avranno realizzato il maggior numero di reti. In caso di parità,al termine del secondo incontro, si disputeranno due tempi supplementari da 5' ciascuno. In caso di ulteriore parità, passeranno il turno le squadre di categoria superiore o quelle meglio classificate al termine della stagione regolare. I quarti, le semifinali e la finale si giocano al meglio delle tre partite. Passerà il turno la squadra che totalizzerà più punti, indipendentemente dalla differenza reti, nelle prime due gare. In caso di un successo per parte o di due pareggi, si disputerà una terza gara sullo stesso campo di gara 2. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari di questa terza gara, si procederà a due tempi supplementari da 5' ciascuno e, se necessario, ai tiri di rigore.

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

1º turno Quarti Semifinali Finale
                                           
           
 Luparense  5  5  
 Bisceglie  2  1  
   Pro Scicli  1  3    
 Pro Scicli  1  4      Luparense  4  4  
 
   Lazio Colleferro  0  3    
 Lazio Colleferro  1  4  2(5)
 Marca  2  6  
   Marca  2  2  2(4)  
 Cagliari  1  3      Luparense  6  6  
 
   Arzignano  2  2  
 Arzignano  6  1  
 Napoli Barrese  2  2  
   CLT Terni  2  0    
 CLT Terni  0  7      Arzignano  5  3  
 
   Napoli  3  3      
 Montesilvano  3  3  
 Napoli  4  3  
   Napoli  3  4    
 Augusta  1  4  

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]
Quartu Sant'Elena
3 maggio 2008, ore 20:00
Cagliari1 – 2
(1-2)
referto
MarcaPalazzetto dello Sport
Arbitri:  Giacomo De Varti (Foggia)
Fabrizio Ferrari (Modena)

Bisceglie
3 maggio 2008, ore 20:00
Bisceglie2 – 1
(0-0)
referto
Pro ScicliPaladolmen
Arbitri:  Alessandro Scardicchio (Pescara)
Fabio Bosi (Foligno)

Cercola
3 maggio 2008, ore 16:30
Napoli Barrese2 – 0
(0-0)
referto
CLT TerniCentro FIPAV
Arbitri:  Pasquale Casale (Firenze)
Marco Fapore (L'Aquila)

Benevento
3 maggio 2008, ore 20:00
Napoli4 – 1
(2-0)
referto
AugustaPalaTedeschi (1000 spett.)
Arbitri:  Giuseppe Piazzolla (Barletta)
Teodosio Lacava (Potenza)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Montebelluna
6 maggio 2008, ore 21:00
Marca6 – 3
(3-0)
referto
CagliariPalaMazzalovo
Arbitri:  Maria Luisa Fecola (Messina)
Antonio Mascillo (Bari)

Modica
6 maggio 2008, ore 20:00
Pro Scicli4 – 1
(1-0)
referto
BiscegliePalaRizza
Arbitri:  Giovanni Muratore (Perugia)
Luca Rainato (Padova)

Terni
6 maggio 2008, ore 20:00
CLT Terni7 – 2
(4-1)
referto
Napoli BarresePalaDiVittorio
Arbitri:  Filippo Priola (Cagliari)
Andrea Giada (Mestre)

Augusta
6 maggio 2008, ore 20:00
Augusta4 – 3
(3-1)
referto
NapoliPalaJonio
Arbitri:  Roberto Astolfi (Rovigo)
Gaetano Gangilli (La Spezia)

Quarti[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]
Montebelluna
10 maggio 2008, ore 18:00
Marca2 – 1
(0-0)
referto
Lazio ColleferroPalaMazzalovo
Arbitri:  Donato Mauro (Battipaglia)
Aniello Prisco (Frosinone)

Modica
10 maggio 2008, ore 20:00
Pro Scicli1 – 5
(1-3)
referto
LuparensePalaRizza
Arbitri:  Salvatore Vittorio (Sulmona)
Vittorio Sperati (Rieti)

Terni
10 maggio 2008, ore 20:00
CLT Terni2 – 6
(0-2)
referto
ArzignanoPalaDiVittorio (600 spett.)
Arbitri:  Andrea Liga (Palermo)
Salvatore Lombardo (Palermo)

Benevento
10 maggio 2008, ore 20:40
Napoli3 – 3
(2-2)
referto
MontesilvanoPalaTedeschi (700 spett.)
Arbitri:  Antonio Barbiero (Vicenza)
Alessandro Malfer (Rovereto)

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]
Colleferro
15 maggio 2008, ore 20:00
Lazio Colleferro4 – 2
(2-0)
referto
MarcaPalaRomboli
Arbitri:  Carlo Di Marco (Pescara)
Mario Iacuzio (Nocera Inferiore)

San Martino di Lupari
15 maggio 2008, ore 20:30
Luparense5 – 3
(1-3)
Pro ScicliPalazzetto dello sport
Arbitri:  Luigi Case (Pescara)
Edoardo Ambrosini (Carrara)

Arzignano
15 maggio 2008, ore 20:00
Arzignano1 – 0
(0-0)
referto
CLT TerniPalaTezze (400 spett.)
Arbitri:  Augusto Balestra (Messina)
Mario Romeo (Acireale)

Montesilvano
15 maggio 2008, ore 20:00
Montesilvano3 – 4
(2-2)
referto
NapoliPalaSenna
Arbitri:  Luca Giacomin (Mestre)
Alberto Zennaro (Venezia)

Gara 3[modifica | modifica wikitesto]
Colleferro
17 maggio 2008, ore 18:00
Lazio Colleferro2 – 2
(1-2,2-2,2-2)
referto
MarcaPalaRomboli
Arbitri:  Giovanni Muratore (Perugia)
Augusto Balestra (Messina)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]
Colleferro
22 maggio 2008, ore 20:00
Lazio Colleferro0 – 4
(0-0)
referto
LuparensePalaRomboli
Arbitri:  Mario Baglivo (Pisa)
Angelo De Cristofaro (Prato)

Benevento
22 maggio 2008, ore 20:30
Napoli3 – 5
(1-3)
referto
ArzignanoPalaTedeschi (1500 spett.)
Arbitri:  Angelo Grimaldi (Vibo Valentia)
Marco Paolone (Campobasso)

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]
San Martino di Lupari
27 maggio 2008, ore 21:00
Luparense4 – 3
(3-2)
Lazio ColleferroPalazzetto dello Sport
Arbitri:  Gaetano Trinchese (Nola)
Marcello Toscano (Ercolano)

Arzignano
27 maggio 2008, ore 20:00
Arzignano3 – 3
(1-2)
referto
NapoliPalaTezze (1000 spett.)
Arbitri:  Vincenzo Vitrioli (Reggio Calabria)
Enrico Carpani (Ascoli)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]
Arzignano
3 giugno 2008, ore 19:00
Arzignano2 – 6
(0-2)
referto
LuparensePalaTezze (1500 spett.)
Arbitri:  Alberto Maestroni (Varese)
Luca Giacomin (Mestre)

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]
San Martino di Lupari
8 giugno 2008, ore 19:00
Luparense6 – 2
(3-0)
referto
ArzignanoPalazzetto dello sport (1000 spett.)
Arbitri:  Francesco Massini (Roma 1)
Massimo Cumbo (Roma 1)

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

I play-out si svolgono con gare di andata e ritorno tra le vincitrici dei play-off di serie A2 e l'11ª e 12ª classificata in serie A. Se al termine della partita di ritorno le squadre si troveranno in parità di differenza reti si andrà ai supplementari ma se anche dopo l'extra-time il risultato non cambiasse resteranno in serie A le squadre di categoria superiore.

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Terni
17 maggio 2008, ore 16:00
Polizia Penitenziaria2 – 0
(1-0)
referto
ReggioPalaDiVittorio
Arbitri:  Andrea Castelli (San Benedetto)
Mirko Mangialardi (Pistoia)

Ancona
17 maggio 2008, ore 18:00
San Giorgio1 – 2
(1-0)
referto
Pescara
Arbitri:  Michele De Ceglia (Milano)
Sergio Scali (Pinerolo)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Calabria
24 maggio 2008
Reggio7 – 5
(d.2t.s.)
(3-2,5-3,5-4)
referto
Polizia PenitenziariaPalaBotteghelle
Arbitri:  Massimo Cumbo (Roma 1)
Mario Romeo (Acireale)

Pescara
24 maggio 2008, ore 16:00
Pescara5 – 1
(5-0)
referto
San GiorgioPalaRigopiano
Arbitri:  Alberto Maestroni (Varese)
Maurizio Pacifico (Albano Laziale)

Supercoppa italiana[modifica | modifica wikitesto]

La decima edizione della Supercoppa italiana si è svolta sabato 1º settembre 2007 a San Martino di Lupari presso il Palazzetto dello sport comunale tra i Campioni d'Italia della Luparense e i vincitori della Coppa Italia del Montesilvano.

San Martino di Lupari
1º settembre 2007, ore 21:00
Luparense5 – 3
(d.t.s.)
(1-0,2-2,2-2)
referto
MontesilvanoPalazzetto dello sport (400 spett.)
Arbitri:  Massimo Cumbo (Roma 1)
Alberto Maestroni (Varese)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 4 punti di penalità
  2. ^ 6 punti di penalità
  3. ^ 1 punto di penalità
  4. ^ Poi non iscritta alla Serie A2
  5. ^ A tavolino dovuto a due giocatori squalificati usati dall'Augusta. La partita si era conclusa sul risultato di 1-2
  6. ^ A tavolino a causa di un giocatore squalificato usato dal Perugia. La partita si era conclusa sul risultato di 3-3
  7. ^ A tavolino a causa di un giocatore ancora in regime di squalifica usato dal Caffè Moak Scicli. La partita era finita 2-1
  8. ^ Classifica marcatori UMBRO- Divisione Calcio a 5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone dei play-off su Futsal Planet

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio