Andrea Bearzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Bearzi
Nome Andrea Bearzi Piccinini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 167 cm
Peso 60 kg
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Laterale
Carriera
Squadre di club
1992-1996 Palmanova
1996-1997 Milano
1997-1999 BNL Roma
1999-2004 Prato
2004-2005 Saragozza
2005-2009 Arzignano 84 (34)
2009-2011 Verona 12 (5)
2011-2012 New Team FVG - (-)
2012 non conosciuta Arpi Nova Prato 9 (11)
2012-2014 Isolotto 13 (9)
2014-2016 600px Rosso e Verde.svg Mattagnanese
2016-2017 Pistoia
2017- 600px Rosso e Verde.svg Mattagnanese
Nazionale
1994-???? Italia Italia 63 (24)
Carriera da allenatore
2012-2014 Isolotto
2014-2016 600px Rosso e Verde.svg Mattagnanese
2016-2017 Pistoia
2017- 600px Rosso e Verde.svg Mattagnanese
 

Andrea Bearzi Piccinini (La Spezia, 28 ottobre 1975) è un giocatore di calcio a 5 e allenatore di calcio a 5 italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Soprannominato "Piccolo" per via del secondo cognome nonché per la ridotta statura, ha iniziato la propria carriera nel Palmanova, per poi arrivare nel 1996 nel Milano con cui giunge alla finale scudetto del 1997 con la BNL Calcetto, dopo due anni in Lombardia si è trasferito nel Prato Calcio a 5 dove è rimasto fino all termine della stagione 2003-2004 e dove ha vinto due titoli nazionali, due Coppe Italia e due Supercoppe, oltre a laurearsi capocannoniere nella stagione 1998-1999.

Dopo la parabola in casa laniera, Bearzi approda in Spagna al DKV Seguros Zaragoza dove rimane per una stagione, per poi ritornare in Italia, nell'Arzignano Grifo Calcio a 5 dove torna a vincere il campionato al termine della stagione 2005-2006. Nella stagione 2009-2010 arriva a Verona per disputare il campionato di serie A2 e ci resta fino alla stagione successiva quando poi approda in Serie B nel New Team Calcio a 5 squadra con la quale vince i playoff e viene promosso in serie A2. Nella stagione 2012-2013 gioca nella serie D toscana, precisamente nell'Arpi Nova Prato ma a dicembre si trasferisce all'Isolotto, squadra fiorentina militante in serie C1 con cui vince la Coppa Toscana e il Campionato con relativa promozione in Serie B.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha collezionato 63 presenze con 24 reti, di cui il primo in Italia-Repubblica Ceca 6-1 il 21 giugno 1994.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Prato: 2001-2002, 2002-2003
Arzignano: 2005-06
Prato: 2001-2002, 2002-2003
Arzignano Grifo: 2008-09
Prato: 2002 2003
Arzignano: 2006

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Torrino: 1998-99