Gruppo Sportivo BNL

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da BNL Calcetto)
Jump to navigation Jump to search
Gruppo Sportivo BNL
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Blu a Strisce-Flag.svg bianco - blu
Dati societari
Confederazione UEFA
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Città Roma
Fondazione 1987
Presidente Marco Dau
Palmarès
ScudettoScudettoScudettoScudettoSupercoppa italiana
Scudetti 4
Trofei nazionali 1 Supercoppe italiane
Trofei internazionali
Impianto
Palazzetto dello Sport Roma.jpg
Palazzetto dello Sport
3500 posti
Contatti
Via Cristoforo Colombo, 283/A Roma
[http:// ]

Il Gruppo Sportivo B.N.L. è stata una società italiana di calcio a 5 con sede a Roma. La divisa di gioco era blu e bianca, con prevalenza dell'uno o dell'altro colore in annate diverse, colori ripresi dal logo dell'epoca della Banca Nazionale del Lavoro di cui era emanazione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Una rosa della BNL Roma sul finire degli anni 1990

La società nacque nel 1987 come squadra aziendale della Banca Nazionale del Lavoro (numero di matricola FIGC 77.855) e ha segnato la storia del calcio a 5 italiano per tutti gli anni 1990 stabilendo, tra il 1992 e il 1999, il record tuttora imbattuto di disputare ben otto finali scudetto consecutive, ottenendo quattro successi.

La BNL nei primi anni ha potuto contare su diversi ex giocatori di serie A di calcio a 11, presentandosi per la prima volta a una fase finale del campionato durante la stagione 1989-1990. Durante il primo campionato italiano a girone unico la BNL conquista la seconda piazza dietro la Roma RCB poi scudettata, ma si arrende nel girone a quattro di qualificazione alla finale, giungendo terza.

Il primo successo per la formazione di Piero Gialli (allenatore per tutto il decennio[1]) giunge nella stagione 1991-1992, quando batte in finale l'Ericsson Sielte Roma dopo tre gare finite in due occasioni ai tiri di rigore e alla terza ai tempi supplementari. La BNL perde per i successivi due anni il titolo per mano del Torrino che la sconfigge seccamente per 3-0 nella finale unica di Roma.

Nel 1996 conquista la European Champions Tournament [1] vincendo in finale contro gli spagnoli del Sego Zaragoza per 5-4. È la seconda squadra italiana ad aver vinto la competizione dopo il successo della RCB Roma nel 1990.

La BNL è tornata a giocare una finale scudetto nella stagione 2000-2001 sconfitta dalla Roma RCB, si tratta dell'ultima finale della squadra romana che nei successivi due anni si ferma alle semifinali. Nell'estate del 2002 incorpora il Ciampino, spostandovi sede e campo di gioco.

Nella stagione 2003-2004 raggiunge i quarti di finale, mentre l'estate seguente realizza una fusione con la Roma RCB dando vita alla Roma Calcio a 5.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Gruppo Sportivo BNL
  • 1987 · Fondazione del Gruppo Sportivo BNL.
  • 1987-89 · ?
  • 1989-90 · 2ª nel girone C di Serie A.
4ª nella poule scudetto.

1º turno poule scudetto.
  • 1991-92 · 1ª in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia (1º titolo).
  • 1992-93 · 2ª in Serie A.
Finalista poule scudetto.
Supercoppa italiana di calcio a 5.png Vincitrice della Supercoppa italiana (1º titolo).
Finalista poule scudetto.
  • 1994-95 · 2ª in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia (2º titolo).
  • 1995-96 · 1ª in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia (3º titolo).
Finalista di Coppa Italia.
Vincitrice dell'European Champions Tournament (1º titolo).
  • 1996-97 · 1ª in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia (4º titolo).
Finalista di European Champions Tournament.
Finalista play-off.
Sconfitta in Supercoppa italiana.
Semifinalista di Coppa Italia.
Semifinalista di European Champions Tournament.
Finalista play-off.
Finalista di European Champions Tournament
Semifinalista di Coppa Italia.
Semifinalista play-off.
Quarti di finale di Coppa Italia.

Finalista play-off.
Semifinalista di Coppa Italia.
Semifinalista play-off.
Finalista di Coppa Italia.
Semifinalista play-off.
Quarti di finale di Coppa Italia.
Sconfitta in Supercoppa italiana.
Quarti di finale play-off.
Semifinalista di Coppa Italia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1991-1992, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997
1992

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1995-1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Alessio Bonanni, 1996- LA BNL SUL TETTO D’EUROPA, parliamo con l’artefice MR. PIERO GIALLI – Futsal Players, su futsalplayers.it. URL consultato l'8 settembre 2020.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio