Serie A 1990-1991 (calcio a 5)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie A 1990-1991
Competizione Serie A
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione 8ª (2ª di Serie A)
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 1990
all'8 luglio 1991
Luogo Italia Italia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Roma RCB
(4º titolo)
Secondo Geas Meda Roma
Terzo Torrino
Quarto BNL Roma
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1989-90 1991-92 Right arrow.svg

Il campionato di Serie A 1990-1991 è stato il primo campionato nazionale a girone unico; fu la seconda edizione del campionato di Serie A e l'ottava manifestazione assoluta che assegnasse il titolo di campione d'Italia. Al termine della stagione regolare, la società prima classificata era qualificata di ufficio alla finale scudetto (giocata al meglio delle tre gare) dove avrebbe sfidato la vincitrice del gironcino tra le squadre classificatesi tra il secondo e il quinto piazzamento.

Il dominio delle squadre laziali e romane in particolare è stato il motivo dominante anche della stagione '90-'91, spezzato solo dalla presenza della Tecnocop Verona tra le cinque squadre chiamate a giocarsi il tricolore. La vittoria della stagione regolare dea parte della Roma RCB ha relegato al girone di play-off l'emergente BNL Calcetto, il Torrino Helios e la Geas Meda Roma, oltre alla già citata squadra scaligera, escludendo lo scudettato Marino ed il Camel Vigna Stelluti.

Ma il girone non è bastato per stabilire il vincitore, nello spareggio per l'accesso alla finale è stata la Geas Meda Roma ad avere la meglio sul Torrino, guadagnando l'accesso alla finale persa poi per mano dei campioni uscenti della Roma RCB.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt
1. Roma RCB 62
2. BNL Calcetto 59
3. Torrino Helios 57
4. Geas Meda Roma 56
5. Verona Tecnocop 56
6. Camel Vigna Stelluti 55
7. Sport House 50
8. Pro Ficuzza 45
9. Harvey Club Bologna 42
10. Pro Calcetto Avezzano 34
11. Marino Calcetto 34
12. Amatori Civitavecchia 34
13. Avip Cesana Torino 32
14. Roma Barilla 31
15. Delfino Cagliari 27
16. Barbagrigia Ascoli 24
17. Aosta 22
18. CUS Viterbo 18
19. Laser '86 Milano 13
20. Clark Udine 9

Poule finale[modifica | modifica wikitesto]

La poule finale venne disputata a Roma al Foro Italico dal 1° all'8 luglio 1991, per stabilire la squadra che avrebbe affrontato la Roma RCB vincitrice della stagione regolare.

Girone di qualificazione alla finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Geas Meda non conosciuta 2 – 2
(?-?)
Torrino Foro Italico

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Verona Tecnocop non conosciuta 1 – 2
(?-?)
BNL Roma Foro Italico

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Geas Meda non conosciuta 7 – 4
(?-?)
non conosciuta Verona Tecnocop Foro Italico
Arbitro Roberto Monti (Forlì)

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Torrino 4 – 3
(?-?)
BNL Roma Foro Italico

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
BNL Roma 3 – 4
(?-?)
non conosciuta Geas Meda Foro Italico

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Torrino 2 – 1
(?-?)
non conosciuta Verona Tecnocop Foro Italico

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt
1. Torrino Helios 5
1. Geas Meda Roma 5
3. BNL Calcetto 2
4. Verona Tecnocop 0

Spareggio per l'accesso alla finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Geas Meda non conosciuta 3 – 2
(?-?)
Torrino Foro Italico

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Roma RCB 3 – 2
(?-?)
non conosciuta Geas Meda Foro Italico

Roma
? 1991, ore --:-- CEST
Geas Meda non conosciuta 3 – 1
(?-?)
Roma RCB Foro Italico

Roma
8 luglio 1991, ore --:-- CEST
Roma RCB 4 – 1
(?-?)
non conosciuta Geas Meda Foro Italico