Sellia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il comune balneare co-provinciale, vedi Sellia Marina.
Sellia
comune
Sellia – Stemma Sellia – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
ProvinciaProvincia di Catanzaro-Stemma.png Catanzaro
Amministrazione
SindacoDavide Zicchinella (lista civica di centrosinistra Sellia cresciamo insieme) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate38°59′N 16°38′E / 38.983333°N 16.633333°E38.983333; 16.633333 (Sellia)Coordinate: 38°59′N 16°38′E / 38.983333°N 16.633333°E38.983333; 16.633333 (Sellia)
Altitudine560 m s.l.m.
Superficie12,81 km²
Abitanti508[1] (31-10-2012)
Densità39,66 ab./km²
Comuni confinantiAlbi, Catanzaro, Magisano, Pentone, Simeri Crichi, Soveria Simeri, Zagarise
Altre informazioni
Cod. postale88050
Prefisso0961
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT079126
Cod. catastaleI589
TargaCZ
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Nome abitantiseliesi
PatronoSan Nicola
Giorno festivo6 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sellia
Sellia
Sellia – Mappa
Posizione del comune di Sellia all'interno della provincia di Catanzaro
Sito istituzionale

Sellia è un comune italiano di 508 abitanti[1] della provincia di Catanzaro in Calabria.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il primo cittadino ha emanato un'ordinanza che impone il divieto di morire ed invita i cittadini ad occuparsi della propria salute, per fa fronte all'eccessivo spopolamento ed alla scoraggiante percentuale di ultrasessantenni che ammonta al 60%. La direttiva prevede inoltre "...meccanismi sanzionatori per quanti dimostreranno disinteresse".[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 ottobre 2012.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ In questi 10 luoghi è vietato morire. Due sono in Italia, su L'Huffington Post. URL consultato il 22 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN242345907 · GND: (DE7699142-8
Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calabria