PV-1000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PV-1000
Casio-PV1000-Console-Set.png
Produttore Casio
Tipo Console da tavolo
Generazione Terza
In vendita ottobre 1983
Supporto di
memorizzazione
Cartucce
Dispositivi
di controllo
Joystick con un tasto
Successore Casio Loopy

PV-1000 è una console per videogiochi programmabile prodotta da Casio e commercializzata in Giappone nel 1983. Nello stesso anno Casio ha messo in commercio anche un home computer chiamato PV-2000; i due sistemi hanno i controller tra loro compatibili ma non i giochi. Sono stati prodotti circa 15 videogiochi, tra i quali conversioni di popolari arcade come Amidar, Dig-Dug e Pooyan. Quello stesso anno Casio commercializzò altri due computer MSX chiamati PV-7 e PV-16. La PV-1000 fu inizialmente venduta a 14,800¥.

Casio non riuscì a raggiungere una quota di mercato significativa. Si dice che fu ritirata dal mercato dopo poche settimane, rendendo il sistema estremamente raro.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

  • CPU: NEC µPD780C con frequenza di clock di 3.579 MHz (clone del Z80A)
  • RAM: 2 KB + 1 KB per il generatore di caratteri
  • Risoluzione: 256×192
  • Colori: 8

Giochi[modifica | modifica sorgente]

Sono stati commercializzati solo 15 giochi per il Casio PV-1000.


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi