Philco/Ford Telejogo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Philco/Ford Telejogo
console
Telejogo.jpg
Produttore Philco/Ford
Tipo Console dedicata
Generazione Prima
In vendita 1977
Dispositivi
di controllo
Due paddle o due joystick
Predecessore nessuno
Successore nessuno

Telejogo e Telejogo II sono il nome di due console prodotte da parte di Philco/Ford, a partire dal 1977 appartenenti alla prima generazione (con giochi simil-Pong). Queste console furono pubblicizzate e vendute in Brasile.

Telejogo[modifica | modifica wikitesto]

Console venduta a partire dal 1977. Realizzata a partire dal chip National Semiconductor MM57100[1] che integrava al suo interno tutta la logica dei giochi e la generazione sonora ("Pong su un chip"). I controller della console erano due paddle incastonati nel corpo della console. Le schermate erano a colori e si poteva giocare ai tre giochi presenti sul chip: Futebol (calcio 2 giocatori), Tenis (tennis 2 giocatori), Paredão (squash un giocatore).

Telejogo II[modifica | modifica wikitesto]

Telejogo II

Console venduta a partire dal 1978. Realizzata a partire dal chip General Instruments AY-3-8610[2]. Le schermate erano in bianco e nero. I controller erano due joystick collegati via cavo alla console. La console permetteva di giocare a tutti i 10 giochi resi disponibili dal chip. I nomi dei 10 giochi scritti in portoghese erano: Hockey, Tênis, Paredão I, Paredão II, Basquete I, Basquete II, Futebol, Barreira, Tiro Alvo I, Tiro Alvo II.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.victortrucco.com/Diversos/TelejogoAV/TelejogoAV.asp (si veda lo schema elettrico)
  2. ^ Pong-Story - David Winter's Pong Rarity List and Price Guide, in www.pong-story.com. URL consultato il 25 giugno 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti esterni[modifica | modifica wikitesto]