Interton VC 4000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Interton VC 4000
console
VC-4000-Console-Set.png
ProduttoreInterton
TipoDa tavolo
GenerazioneSeconda
In vendita1978
Dismissione1983[1]
Caratteristiche tecniche
Supporto di
memoria
Cartuccia
Dispositivi
di controllo
Joystick analogico con tastierino
CPUSignetics 2650A
GPUSignetics 2636

Il VC 4000 (Interton Video Computer 4000) è una console per videogiochi prodotta dall'azienda tedesca Interton nel 1978. Commercializzata inizialmente in Germania, è stata poi replicata da altri produttori e venduta anche in altri Paesi. È compatibile a livello di software con altre console vendute in Europa, come la 1292 Advanced Programmable Video System.[2]

Oggi poco conosciuta, ha importanza storica in quanto primo sistema tedesco di ampia diffusione con un catalogo indipendente di giochi inediti.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il VC 4000 è dotato di una CPU Signetics 2650A e di un chip video Signetics 2636. I due controller sono dotati di un tastierino a 12 tasti, 2 pulsanti di fuoco e un joystick analogico. Sul pannello di controllo sono presenti l'interruttore di accensione e tre tasti: RESET, SELECT e START.[3][2]

Principali caratteristiche tecniche:[2]

La VC 4000 è dotata di 4 kB di RAM, ma per i dati dei giochi dispone di soli 43 byte perché la memoria principale è utilizzata per il gioco da eseguire: la VC 4000 e le sue derivate sono infatti le uniche console su cui i giochi dovevano essere caricati dalla cartuccia nella RAM di sistema per poter essere eseguiti.[3]

Versioni prodotte[modifica | modifica wikitesto]

La VC 4000 fa parte di un gruppo di console compatibili, lanciato dalla Radofin con il 1292 Advanced Programmable Video System, basate su un microprocessore comune e su giochi su cartuccia. Vennero prodotte varianti da parecchie aziende, con differenti nomi. Tra queste la VC 4000 spicca per il suo ampio parco titoli, che veniva aggiornato con uscite periodiche numerate e rese la console uno dei sistemi più popolari in Europa.[1] Non tutte le versioni sono compatibili, a causa di differenze nelle forme e nelle dimensioni delle cartucce e delle porte delle stesse: sono però compatibili software, e usando degli adattatori è possibile utilizzare i giochi di un sistema su un altro.[2] Nella pagina del 1292 Advanced Programmable Video System è presente l'elenco delle console divise in famiglie di compatibilità (a causa dei suddetti slot).

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Cartuccia numero 3: Ballspiele

I giochi del VC 4000 della Interton erano distribuiti su cartucce ROM conosciute come cassette e sono numerati fino a 40, di cui 37 effettivamente pubblicati. Giochi compatibili vennero pubblicati dai produttori delle console della stessa famiglia (marchi Acetronic/Audiosonic/Fountain/Radofin, Cabel, Karvan, Rowtron, TRQ, Voltmace), in gran parte gli stessi e in alcuni casi distinti, per un totale di circa 50 giochi diversi. Di seguito i titoli originali Interton in tedesco e i più noti corrispondenti in inglese.[5][6]

  1. Autorennen - Car Races
  2. Blackjack
  3. Ballspiele - Paddle Games
  4. Panzerschlacht/Luftkampf - Tank Battle
  5. Mathematik I - Math I
  6. Mathematik II - Math II
  7. Luftkampf/Seegefecht - Air/Sea Battle
  8. Memory I - Memory/Flag Capture
  9. Intelligenz I - Intelligence I
  10. Winter Sport - Winter Sports
  11. Hippodrom - Hippodrome
  12. Jagd - Hunting
  13. Schach - Chess
  14. Motocross - Motocross
  15. Intelligenz II - Intelligence II
  16. Intelligenz III - Intelligence III
  17. Circus
  18. Boxkampf - Boxing Match
  19. Krieg im Weltraum - Outer Space Combat
  20. Memory II/Melodie - Melody/Simon
  21. Intelligenz IV/Reversi - Intelligence IV/Reversi
  22. Schach II - Chess II
  23. Flipper - Pinball
  24. Fussball - Soccer
  25. Bowling/Kegeln - Bowling/Ninepins
  26. Dame - Draughts
  27. Golf
  28. Cockpit
  29. Metropolis/Hangman
  30. Solitär - Solitaire
  31. Casino
  32. Weltrauminvasoren - Invaders
  33. Super Invaders
  34. Space Laser (non pubblicato, forse Laser Attack della Acetronic è lo stesso gioco)
  35. Rodeo (non pubblicato)
  36. Backgammon
  37. Monster Man
  38. Hyperspace
  39. Basketball (non pubblicato)
  40. Super Space - Super-Space

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Retrogame Magazine 5.
  2. ^ a b c d Interton VC-4000, su consoledatabase.com. URL consultato il 10 marzo 2022 (archiviato il 24 luglio 2012).
  3. ^ a b (EN) Interton VC 4000, su old-computers.com.
  4. ^ K. Maul: Der GRUNDIG Super Play Computer 4000. Grundig Technische Informationen, Heft 4/1979, S. 151.
  5. ^ vc4000.deSpiele. Originali Interton.
  6. ^ Gaming Guide. Tutti i compatibili conosciuti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Interton Video Computer 4000, in Retrogame Magazine, n. 5, seconda serie, Cernusco sul Naviglio, Sprea, gennaio/febbraio 2018, pp. 88-89, ISSN 2532-4225 (WC · ACNP).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi