Nicola Murru

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nicola Murru
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Sampdoria
Carriera
Giovanili
2001-2011Cagliari
Squadre di club1
2011-2017Cagliari98 (0)
2017-Sampdoria57 (0)
Nazionale
2011Italia Italia U-174 (0)
2011-2012Italia Italia U-189 (0)
2012-2013Italia Italia U-1912 (0)
2015Italia Italia U-203 (0)
2014-2017Italia Italia U-2110 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 maggio 2019

Nicola Murru (Cagliari, 16 dicembre 1994) è un calciatore italiano, difensore della Sampdoria.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un difensore di fascia mancino capace di disimpegnarsi egregiamente sia nella fase difensiva che in quella offensiva.[1] Nel 2013 è stato premiato dalla giuria dell'almanacco La giovane Italia come miglior difensore del 1994,[2] mentre l'anno successivo è stato inserito dal Daily Mail nella lista dei migliori dieci talenti under-20 al mondo.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Debutto al Cagliari[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Cagliari, fa il suo esordio in Serie A il 17 dicembre 2011, a 17 anni, nella partita di campionato ChievoVerona-Cagliari (2-0) subentrando nei minuti finali.[3][4] Chiude l'annata con un'altra presenza in Fiorentina-Cagliari (0-0).

Nella stagione 2012-2013 ottiene 13 presenze in campionato e altre 2 in Coppa Italia.

Inizia il campionato 2013-2014 da titolare, fino a quando gli viene preferito il terzino brasiliano Danilo Avelar nella seconda parte della stagione.[5]

Nella stagione 2014-2015, conclusasi con la retrocessione della squadra in Serie B, ottiene solo 8 presenze in campionato.[1][6]

Il 29 luglio 2015 prolunga il suo contratto col Cagliari fino al 30 giugno 2020.[7] Ottiene 28 presenze in Serie B sotto la guida dell'allenatore Rastelli e contribuisce alla promozione del Cagliari in Serie A.

Sampdoria[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 giugno 2017 si trasferisce alla Sampdoria a titolo definitivo[8], esordendo in campionato coi blucerchiati in occasione della vittoria esterna sulla Fiorentina del 27 agosto.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nella Nazionale di calcio dell'Italia Under-17, in quella Under-18 e nell'Under-19. Con quest'ultima partecipa all'Elite Round in Russia, competizione valevole per la fase finale del campionato europeo di categoria, venendo però eliminato nella fase a gironi.[9]

Non viene inizialmente inserito nelle convocazioni del commissario tecnico Luigi Di Biagio per la Nazionale Under-21 a causa di una violazione del cosiddetto "codice etico", sistema adottato dalla Federazione italiana in base al quale i calciatori che si rendono protagonisti di azioni aggressive, antisportive o di mancanza di professionalità non saranno convocati in Nazionale.[10][11]

Il 12 dicembre 2013 viene infine convocato in Under-21 in occasione di una gara amichevole non ufficiale disputata ad Avellino il 17 dicembre.[12] Esordisce con la Nazionale Under-21 il 5 marzo 2014, nella trasferta vinta per 2-0 contro l'Irlanda del Nord, valevole per le qualificazioni all'Europeo Under-21 2015.[13]

Dal 10 al 12 marzo 2014 è stato convocato dal CT della Nazionale maggiore Cesare Prandelli per uno stage organizzato allo scopo di visionare giovani giocatori in vista dei Mondiali 2014.[14]

Viene inizialmente inserito nella lista dei 23 convocati per l'Europeo Under-21 2017 in Polonia, ma a causa di un infortunio muscolare a pochi giorni dalla manifestazione viene sostituito da Giuseppe Pezzella.[15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 26 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Italia Cagliari A 2 0 CI 0 0 - - - - - - 2 0
2012-2013 A 13 0 CI 2 0 - - - - - - 15 0
2013-2014 A 21 0 CI 1 0 - - - - - - 22 0
2014-2015 A 8 0 CI 2 0 - - - - - - 10 0
2015-2016 B 28 0 CI 3 0 - - - - - - 31 0
2016-2017 A 26 0 CI 1 0 - - - - - - 27 0
Totale Cagliari 98 0 9 0 - - - - 107 0
2017-2018 Italia Sampdoria A 20 0 CI 3 0 - - - - - - 23 0
2018-2019 A 35 0 CI 1 0 - - - - - - 36 0
Totale Sampdoria 55 0 4 0 - - - - 59 0
Totale carriera 153 0 13 0 - - - - 166 0

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-3-2014 Lurgan Irlanda del Nord Under-21 Irlanda del Nord 0 – 2 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2015 -
13-8-2014 Ploiești Romania Under-21 Romania 2 – 1 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
17-11-2014 Matera Italia Under-21 Italia 0 – 1 Danimarca Danimarca Under-21 Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
12-8-2015 Telki Ungheria Under-21 Ungheria 0 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 60’ 60’
8-9-2015 Reggio Emilia Italia Under-21 Italia 1 – 0 Slovenia Slovenia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
08-10-2015 Capodistria Slovenia Under-21 Slovenia 0 – 3 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
13-10-2015 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 0 Irlanda Irlanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
10-8-2016 San Benedetto del Tronto Italia Under-21 Italia 0 – 0 Albania Albania Under-21 Amichevole -
2-9-2016 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 1 Serbia Serbia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
6-9-2016 La Spezia Italia Under-21 Italia 3 – 0 Andorra Andorra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
Totale Presenze 10 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari: 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Cagliari, l'Inghilterra scopre Murru: "Top ten tra gli under 20", in La Gazzetta dello Sport, 10 ottobre 2014. URL consultato il 25 luglio 2015.
  2. ^ Murru premiato, su Cagliaricalcio.com, 30 settembre 2013. URL consultato il 30 settembre 2013.
  3. ^ Serie A, Cagliari sconfitto dal Chievo. Juve e Udinese a caccia del Milan, in Sassari Notizie, 18 dicembre 2011. URL consultato l'11 marzo 2013.
  4. ^ I baby rossoblù sono da copertina, in La Nuova Sardegna, 6 gennaio 2012. URL consultato l'11 marzo 2013.
  5. ^ Nicola Murru - I pagelloni di CagliariNews24, su Cagliarinews24.com, 29 maggio 2014. URL consultato il 25 luglio 2015.
  6. ^ Cuore caldo, sangue freddo: per Nicola Murru ci sono da giocare due partite..., su Sardegnasport.com, 3 novembre 2014. URL consultato il 25 luglio 2015.
  7. ^ Murru rinnova con il Cagliari, su Cagliaricalcio.com, 29 luglio 2015. URL consultato il 30 luglio 2015.
  8. ^ Murru alla Sampdoria, su cagliaricalcio.com. URL consultato il 30 giugno 2017.
  9. ^ Murru, niente da fare, su Cagliaricalcio.com, 27 maggio 2013. URL consultato il 27 maggio 2013.
  10. ^ Under 21: Murru ancora fuori, su Tuttocagliari.net, 4 ottobre 2013. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  11. ^ Di Biagio: "Murru fuori per motivi comportamentali", su Tuttocagliari.net, 4 ottobre 2013. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  12. ^ Murru convocato nell’Under 21, su Cagliaricalcio.com, 12 dicembre 2013. URL consultato il 18 dicembre 2013.
  13. ^ Murru debutta in Under 21, su Cagliaricalcio.com, 5 marzo 2014. URL consultato il 5 marzo 2014.
  14. ^ Stage a Roma dal 10 al 12 marzo: sono 31 i convocati di Prandelli, FIGC, 6 marzo 2014. URL consultato il 25 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2015).
  15. ^ Azzurrini da domani in Polonia. Murru a casa, Di Biagio convoca il palermitano Pezzella, su figc.it, 14 giugno 2017. URL consultato il 15 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]