Mercedes-Benz Arena (Stoccarda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mercedes-Benz Arena
Neckarstadion
Gottlieb-Daimler-Stadion
Mercedes-Benz-Arena Stuttgart.jpg
Informazioni
StatoGermania Germania
UbicazioneStoccarda
Inizio lavori1933
Inaugurazione1933
Strutturacircolare
Coperturatutti i settori
Ristrutturazione2006
Mat. del terrenoErba
ProprietarioStoccarda
ProgettoPaul Bonatz
Uso e beneficiari
CalcioStoccarda
Capienza
Posti a sedere60 441
Mappa di localizzazione

Coordinate: 48°47′32″N 9°13′55″E / 48.792222°N 9.231944°E48.792222; 9.231944

La Mercedes-Benz Arena, nota in precedenza con il nome di Gottlieb-Daimler-Stadion, è il maggiore stadio di calcio di Stoccarda, in Germania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costruito nel 1933 su progetto dell'architetto Paul Bonatz, ospita le partite casalinghe dello Stoccarda.

Prima del 1993 veniva chiamato Neckarstadion, dal nome del fiume Neckar, che scorre a poca distanza. Dopo una grossa ristrutturazione a cavallo tra gli anni 1980/1990, il consiglio comunale di Stoccarda ha deciso di cambiare nome allo stadio, intitolandolo a Gottlieb Daimler. Il 30 luglio 2008, in occasione di una partita amichevole contro l'Arsenal, fu cambiato ufficialmente il nome dello stadio in Mercedes-Benz Arena.

Nello stadio di Stoccarda si disputarono i Campionati europei di atletica leggera 1986, i Campionati del mondo di atletica leggera 1993 e la IAAF World Athletics Final dal 2006 al 2008. Lo stadio ha inoltre ospitato incontri dei mondiali di calcio del 1974 e degli europei del 1988. Il primo incontro della nazionale tedesca dopo la II guerra mondiale (contro la Svizzera nel 1950) e il primo dopo la riunificazione tedesca (sempre contro la Svizzera) si sono giocati in questo stadio, che inoltre ha ospitato anche finali di Coppa UEFA e di Coppa dei Campioni, oltre a sei partite del mondiale di calcio 2006.

Il 18 maggio 2009 iniziarono i lavori di ristrutturazione che resero la Mercedes-Benz Arena uno stadio all'inglese (con la ricostruzione delle curve, l'eliminazione della pista di atletica e ampliamento della copertura) e ne portarono la capienza 60.100 posti. Il 31 ottobre 2015 lo stadio ospitò la finale dei mondiali di League of Legends.

Incontri Internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiale 1974[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato mondiale di calcio 1974.
  • Polonia Polonia - Argentina Argentina 3-2 (Gruppo 4-Primo turno, 15 giugno) 31.000 spettatori;
  • Argentina Argentina - Italia Italia 1-1 (Gruppo 4-Primo turno, 19 giugno) 68.900 spettatori;
  • Polonia Polonia - Italia Italia 2-1 (Gruppo 4-Primo turno, 23 giugno) 68.900 spettatori;
  • Svezia Svezia - Polonia Polonia 0-1 (Gruppo B-Secondo turno, 26 giugno) 43.755 spettatori.

Europeo 1988[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato europeo di calcio 1988.

Mondiale 2006[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campionato mondiale di calcio 2006.

Coppa dei Campioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Finale 1959[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1958-1959.

Finale 1988[modifica | modifica wikitesto]

  • PSV - Benfica 0-0, 6-5 d.c.r. (25 maggio 1988).

Coppa delle Coppe UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Visitatori[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio può essere raggiunto con la S-Bahn presso la stazione Neckarpark (Mercedes-Benz) o con il tram presso la fermata NeckarPark (Stadion).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]