Lufthansa CityLine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lufthansa CityLine
Logo
2010-07-08 ERJ190 Cityline D-AECE EDDF 01.jpg
StatoGermania Germania
Forma societariaGesellschaft mit beschränkter Haftung
Fondazione1958 a Emden
Sede principaleColonia
GruppoLufthansa Konzern
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Dipendenti2.371[1] (2010)
Sito web
Compagnia aerea regionale
Codice IATACL
Codice ICAOCLH
Indicativo di chiamataHANSALINE
Hub
Frequent flyerMiles & More
AlleanzaStar Alliance
Flotta49 (nel 2017)
Destinazioni75
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Embraer 195 di Cityline in colori Lufthansa Regional.
Avro RJ85 di Lufthansa Cityline
Un ex CRJ100LR di Lufthansa Cityline

Lufthansa CityLine GmbH è una compagnia aerea regionale con sede a Colonia, in Germania. Si tratta di una consociata interamente controllata da Lufthansa e membro di Lufthansa Regional. È la più grande compagnia aerea regionale in Europa.

La sua base principale è l'aeroporto di Colonia/Bonn, altri hub sono l'aeroporto di Amburgo, l'aeroporto di Francoforte sul Meno, l'aeroporto di Düsseldorf e l'aeroporto di Monaco di Baviera.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia è stata fondata come Ostfriesische Lufttaxi (OLT) nel 1958 e divenne Ostfriesische Lufttransport (OLT) nel 1970 (esiste ancora oggi come una compagnia separata).

È stata riorganizzata e rinominata come DLT Luftverkehrsgesellschaft mbH nell'ottobre 1974 e ha iniziato la collaborazione con Lufthansa nel 1978 con collegamenti internazionali a corto raggio.

Nel marzo 1992 DLT divenne una consociata interamente controllata da Lufthansa e venne ribattezzata Lufthansa CityLine. Nel luglio 2007 essa aveva 2.520 dipendenti.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta di Lufthansa CityLine nel 2017 include i seguenti aeromobili:[2][3][4]

Flotta Lufthansa Cityline
Aereo In Servizio Ordini Passeggeri Note
C M Totale
Bombardier CRJ-900 34 84 84
Embraer E-190 9 100 100
Embraer E-195 6 116 116
Totale 49

Flotta storica[modifica | modifica wikitesto]

Flotta storica Lufthansa CityLine[3]
Aereo Introdotto Ritirato Note
ATR 42-300 1992 1999
Avro RJ85 1994 2012
Bombardier CRJ100/200 1992 2012
Bombardier CRJ700 2001
Bombardier CRJ900 2006
de Havilland Canada Dash 8-100 1991 1994
de Havilland Canada Dash 8-300 1992 1996
Embraer E-190 2009
Embraer E-195 2009
Fokker 50 1992 1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lufthansa Regional Partners, su konzern.lufthansa.com. URL consultato il 24 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2012).
  2. ^ (EN) Fleet, Lufthansa CityLine. URL consultato il 5 settembre 2012.
  3. ^ a b (EN) Lufthansa Cityline fleet, planespotters.net. URL consultato il 5 settembre 2012.
  4. ^ (DE) Tobias Janka, LH Regional, Lufthansa Taufnamen. URL consultato il 5 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]