Laura Bianchini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laura Bianchini
Laura Bianchini.jpg

Deputato dell'Assemblea Costituente
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio Brescia
Incarichi parlamentari
Segretaria della Commissione Istruzione e Belle Arti
Sito istituzionale

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature I
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio Brescia
Incarichi parlamentari
  • Componente della VI Commissione (Istruzione e belle arti)
  • Componente della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla miseria in Italia e sui mezzi per combatterla
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio laurea in filosofia
Professione insegnante, pubblicista

Laura Bianchini (Castenedolo, 23 agosto 1903Roma, 27 settembre 1983) è stata una politica e partigiana italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureata in filosofia. Insegnante e giornalista pubblicista. Partigiana delle formazioni bianche (cattoliche) dopo l'8 settembre 1943. Si occupò in quel periodo di coordinare la stampa clandestina de Il Ribelle.

Eletta deputato all'Assemblea costituente nel 1946 per la Democrazia Cristiana, nelle file dei cristiano sociali, di Giuseppe Dossetti

Nel 1948 fu eletta nel collegio di Brescia per la DC deputato alla Camera. Fece parte della Commissione Istruzione e Belle arti[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annamaria Imperioso, Laura Bianchini – Il pensiero e l’azione di una donna nella Resistenza cattolica, su Università delle donne. URL consultato il 23 maggio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Teresa Antonia Morelli (a cura di), Le donne della Costituente, introduzione di Cecilia Dau Novelli, Roma, Laterza, 2007.
  • Laura Bianchini, su Camera dei deputati. Portale storico. URL consultato l'11 maggio 2016.
  • LauraBianchini, su Donne e uomini della Resistenza. URL consultato il 23 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • [1]Virgilio Web - scheda biografica - visto 16 febbraio 2009
  • [2]Mediterranei - scheda biografica - visto 16 febbraio 2009