Angela Gotelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angela Gotelli
Angela Gotelli.jpg

Deputato dell'Assemblea Costituente
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio XIV (Genova - Imperia - La Spezia - Savona)

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in filosofia
Professione Insegnante

Angela Gotelli (Albareto, 28 febbraio 1905Albareto, 21 novembre 1996) è stata una politica e partigiana italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1943 partecipò alla stesura del Codice di Camaldoli. Prese parte alla Resistenza italiana come partigiana, impegnandosi nella lotta di liberazione nel parmense. Nel 1945 trasferitasi a Roma, nel 1946 lavorò quindi a fianco di Giuseppe Lazzati e Giorgio La Pira, Amintore Fanfani, Giuseppe Dossetti, aderendo anche al gruppo del "Porcellino". Il 6 febbraio 1947 fu chiamata a far par parte della commissione ristretta di 75 membri designata dai costituenti e, con Nilde Iotti, prese parte alla prima sottocommissione per i diritti e i doveri dei cittadini.

Fu eletta alla Camera dei deputati per tre successive legislature, nel 1948, nel 1953 e nel 1958, ricoprì incarichi di rilievo: sottosegretario alla Sanità nel Governo Fanfani II e nel Governo Tambroni e al Lavoro nel Governo Segni II. Dal 1951 al 1958, fu sindaco di Albareto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN94442644