Il Quarto Stato (periodico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il dipinto di Pellizza da Volpedo, vedi Il quarto stato.
Il Quarto Stato
Logo
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità settimanale
Fondatore Pietro Nenni, Carlo Rosselli
Fondazione 27 marzo 1926
Chiusura 30 ottobre 1926
Sede Milano, Via Ancona n.2
Direttore Pietro Nenni, Carlo Rosselli
 

Il Quarto Stato - Rivista socialista di cultura politica fu un settimanale di attualità politica fondato a Milano nel 1926 da Pietro Nenni e Carlo Rosselli, che ne furono anche i direttori.

Esso mutuava la propria testata dal famoso quadro omonimo di Giuseppe Pellizza da Volpedo.
Il primo numero della rivista, di chiara impronta antifascista, uscì il 27 marzo 1926, ma ebbe vita breve: l'ultimo numero uscì il 30 ottobre dello stesso anno.

Ebbe tra i suoi collaboratori Lelio Basso, Rodolfo Morandi e Giuseppe Saragat.

Milano - Lapide commemorativa di Carlo Rosselli e della rivista «Il Quarto Stato»

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]