Jodie Comer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jodie Marie Comer (Liverpool, 11 marzo 1993) è un'attrice britannica.

È nota per il ruolo di Villanelle / Oksana Astankova nella serie televisiva Killing Eve, per cui si aggiudica il British Academy Television Award per la miglior attrice e il Premio Emmy per la miglior attrice in una serie drammatica, venendo nominata al Golden Globe e allo Screen Actors Guild Award e poi per il ruolo di Elisabetta di York in The White Princess.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata e cresciuta a Liverpool, dove attualmente risiede, ha iniziato a studiare recitazione presso la St Julie's Catholic High School di Woolton.[1]

Appare in due episodi della serie tv Testimoni silenziosi nel 2012 e l'anno successivo ottiene il ruolo di Chloe Gemell nella serie teen-drama di successo: My Mad Fat Diary. Dopo la conclusione della serie è protagonista delle miniserie Thirteen (2016) e The White Princess (2017).[2] Nel 2018 entra nel cast della serie prodotta da BBC America Killing Eve.[3][4]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Golden Globe

Emmy

  • 2019 – Miglior attrice in una serie drammatica per Killing Eve

MTV Movie & TV Awards

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4563150647112510860000 · LCCN (ENno2019014550 · GND (DE1140057553 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019014550
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie