Nancy Kelly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nancy Kelly

Nancy Kelly (Lowell, 25 marzo 1921Bel Air, 2 gennaio 1995) è stata un'attrice cinematografica statunitense. Già attiva come attrice bambina nel cinema muto, ebbe una lunga carriera di attrice di successo dagli anni trenta agli anni settanta, culminata con la nomina all'Oscar alla miglior attrice nel 1957 per Il giglio nero (1956) di Mervyn LeRoy.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1921 a Lowell (Massachusetts), Nancy Kelly iniziò la sua carriera cinematografica come attrice bambina nel 1926, in Capricci di donna, cui seguirono altre pellicole nel cinema muto.[1] Nel 1931 apparve anche a Broadway in Give Me Yesterday.[2] Anche suo fratello, Jack Kelly, seguirà le sue orme nel mondo dello spettacolo.

Nancy Kelly in una foto pubblicitaria del 1955

Torna a recitare al cinema alla fine degli anni trenta come giovane attrice in Pattuglia sottomarina (1938) di John Ford e da allora la sua carriera non conosce interruzioni al cinema, in teatro e quindi dagli anni cinquanta prevalentemente alla televisione. A suo agio sia in ruoli comici che drammatici, si segnala soprattutto per i suoi ruoli in Tail Spin (1939), Jess il bandito (1939), Varietà (1944) e Woman Who Came Back (1945).[3] Lavora anche alla radio (The March of Time, 1932-37) e a Broadway (Susan and God, 1937; The Big Knife, 1949; e Season in the Sun, 1950).

La sua interpretazione più celebre è quella della madre di Patty McCormack in The Bad Seed: riceverà il Tony Award per la versione teatrale a Broadway (1954-55) e la nomina all'Oscar alla migliore attrice per quella cinematografica (Il giglio nero, 1956). Da allora la carriera dell'attrice si concentra in teatro (Who's Afraid of Virginia Woolf?, 1962-64) e in televisione fino al ritiro alla fine degli anni settanta.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Fu sposata per breve tempo (1941–1942) all'attore Edmond O'Brien, quindi nel 1946 sposò Fred Jackman Jr., figlio del cameraman e poi regista di film muti Fred Jackman; il matrimonio durò fino al 1950. Nel 1955 sposò il regista teatrale Warren Caro, matrimonio che durò fino al 1968.[4] Da quest'ultimo matrimonio nacque nel 1957 Kelly Caro.

Morì a Bel Air (California) nel 1995, all'età di 73 anni, a causa di complicazioni del diabete. Gli sopravvisse la figlia e tre nipotine.[5] La sua salma fu inumata nel Westwood Village Memorial Park Cemetery a Los Angeles.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Teatro (Broadway)[modifica | modifica wikitesto]

  • Give Me Yesterday (1931)
  • Susan and God (1937-38)
  • Flare Path (1942-43)
  • The Big Knife (1949)
  • Season in the Sun (1950-51)
  • Twilight Walk (1951)
  • The Bad Seed (1954-55)
  • The Genius and the Goddess (1957)
  • The Rivalry (1959)
  • A Mighty Man Is He (1960)
  • Giants, Sons of Giants (1962)
  • Who's Afraid of Virginia Woolf? (1962-64)
  • Box / Quotations From Chairman Mao Tse-Tung (1968)

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dye, Child and Youth Actors, p.122.
  2. ^ "Nancy Kelly", in Internet Broadway Database.
  3. ^ "Nancy Kelly", in Internet Movie Database.
  4. ^ (EN) Dick Vosburgh, Obituary: Nancy Kelly, The Independent, 20 gennaio 1995. URL consultato il 4 luglio 2015.
  5. ^ Wolfgang Saxon, Nancy Kelly, 73, Actress Noted In Hollywood and on Broadway, The New York Times, 14 gennaio 1995. URL consultato il 2 luglio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) David Dye, Child and Youth Actors: Filmography of Their Entire Careers, 1914-1985. Jefferson, NC: McFarland & Co., 1988, p. 122.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2681320 · ISNI (EN0000 0000 7969 632X · LCCN (ENno97011261 · GND (DE1079010637 · BNF (FRcb141929194 (data)