Harriet Walter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Harriet Walter nel 2009

Dame Harriet Mary Walter (Londra, 24 settembre 1950) è un'attrice britannica attiva in campo teatrale, televisivo e cinematografico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato alla London Academy of Music and Dramatic Art. È nota soprattutto come interprete teatrale e sin dagli anni ottanta ha collaborato con la Royal Shakespeare Company. Le sue apparizioni teatrali comprendono: Nicholas Nickleby (1980), Sogno di una notte di mezza estate (A Midsummer Night's Dream, 1981), Tutto è bene quel che finisce bene (All's Well That Ends Well, 1981), The Castle (1985), A Question of Geography (1988), Twelfth Night (1988), Le tre sorelle (1988), The Duchess of Malfi (1989), Three Birds Alighting on a Field (1991), Arcadia (1993), Hedda Gabler (1996), Ivanov (1997), Macbeth (1999), Molto rumore per nulla (2002), Mary Stuart (2005 e 2009), Antonio e Cleopatra (2006), Women Beware Women (2010), Giulio Cesare (2014), Morte di un commesso viaggiatore (2015), Giulio Cesare (2016), La Tempesta (2016) ed Enrico IV Parte 1 e 2 (2016). Per le sue interpretazioni in campo teatrale ha vinto il Laurence Olivier Award alla miglior attrice nel 1988 per Tre sorelle, La dodicesima notte e A question of geography, l'Evening Standard Award nel 2005 e nel 2009 è stata candidata al Tony Award alla miglior attrice protagonista in uno spettacolo per Maria Stuarda a Broadway. Ha scritto diversi saggi sulle sue esperienze di attrice shakespeariana.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Suo zio era l'attore Christopher Lee, mentre il bisnonno era John Walter, fondatore del Times.[1] È stata compagna dell'attore Peter Blythe fino alla morte dell'uomo, avvenuta nel 2004, e nel 2011 ha sposato l'attore statunitense Guy Schuessler.[2]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi all'arte drammatica.»
— 2000
Dama di Commenda dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Commenda dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Harriet Walter, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Controllo di autorità VIAF: (EN63585184 · LCCN: (ENno94020969 · ISNI: (EN0000 0001 1492 7059 · GND: (DE173583431 · BNF: (FRcb142376826 (data) · NLA: (EN35614868