Killing Eve

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Killing Eve
Killing Eve Sigla.png
Titolo originaleKilling Eve
PaeseRegno Unito
Anno2018-2022
Formatoserie TV
Generespionaggio, drammatico, commedia nera
Stagioni4
Episodi32
Durata42 minuti
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreSally Woodward Gentle, Phoebe Waller-Bridge
SoggettoLuke Jennings (novelle)
SceneggiaturaPhoebe Waller-Bridge
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoSally Woodward Gentle, Lee Morris, Phoebe Waller-Bridge
Casa di produzioneSid Gentle Films
Prima visione
Prima TV originale
Dall'8 aprile 2018
Al10 aprile 2022
Rete televisivaBBC America
Distribuzione in italiano
Dal15 ottobre 2018
All'11 aprile 2022
DistributoreTIMvision

Killing Eve è una serie televisiva britannica, creata nel 2018 per BBC America.

Basata sulle novelle Villanelle di Luke Jennings, la serie va in onda su BBC America dall'8 aprile 2018.[1][2] In Italia, invece, la serie viene distribuita su TIMvision dal 15 ottobre 2018.[3][4][5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Eve Polastri, una funzionaria dell'MI-5, inizia a rintracciare la talentuosa assassina sociopatica Villanelle. Entrambe le donne diventeranno ossessionate l'una dall'altra.[6]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 8 2018 2018
Seconda stagione 8 2019 2019
Terza stagione 8 2020 2020
Quarta stagione 8 2022 2022

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sally Woodward Gentle, di Sid Gentle Films, ha optato per un adattamento delle novelle di Luke Jennings nel 2014. Phoebe Waller-Bridge, dopo il successo di Fleabag, è stata ingaggiata per scrivere la sceneggiatura della serie, che è stata commissionata da BBC America nel 2016.[7]

Sandra Oh è stata la prima attrice ad entrare a far parte del cast nel giugno 2017.[8] Un mese dopo si unì al cast Jodie Comer nel ruolo di Villanelle.[9] Successivamente venne scritturata anche Kirby Howell-Baptiste nel ruolo di Elena.[10]

Le riprese della prima stagione sono cominciate nell'agosto 2017, svolgendosi tra Parigi, la Toscana, Berlino, Cheshunt e la West London Film Studios.[11] L'edificio utilizzato come base di Eve si trova nella Warwick House Street, appena fuori da Trafalgar Square, a Londra.

Tre giorni prima del debutto televisivo, il 5 aprile 2018, BBC America rinnova la serie per una seconda stagione.[12] Le riprese di quest'ultima sono iniziate il 16 luglio 2018 e la messa in onda è iniziata nell'aprile 2019.

Le riprese della terza stagione sono iniziate a Londra in agosto 2019 e sono terminate a gennaio 2020. Tra le location usate per girare alcune scene sono state Londra, Barcellona e alcuni sobborghi della Romania, nelle vicinanze di Bucarest. La messa in onda in America era prevista inizialmente per il 26 aprile 2020; tuttavia, è stata anticipata per il 12 aprile 2020.[13] Tra i nuovi personaggi Harriet Walter, Danny Sapani, Gemma Whelan, Camille Cottin, Steve Pemberton, Raj Bajaj e Turlough Convery.[14]

A gennaio 2020 è stata rinnovata per la quarta stagione[3][4], l'ultima della serie.[15]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata acclamata dalla critica che ha lodato le interpretazioni della Oh e di Comer. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes la prima stagione ha un indice di gradimento del 96% con un voto medio di 8.3 su 10, basato su 154 recensioni. Il commento del sito recita: "Seducente e sorprendente, il colpo di scena di Killing Eve sulla spia contro la spia spaventa gli spettatori con uno spettacolo audacemente divertente che finalmente fa buon uso dei talenti di Sandra Oh"[16]. Su Metacritic ha un punteggio di 83 su 100, basato su 22 recensioni[17], mentre su IMDb 8.7/10 a fronte di 4933 voti[18].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Emmy Awards

  • 2018 - Candidatura alla miglior attrice protagonista in una serie drammatica a Sandra Oh
  • 2018 - Candidatura alla miglior sceneggiatura per una serie drammatica a Phoebe Waller-Bridge
  • 2019 - Candidatura alla miglior serie drammatica
  • 2019 - Candidatura alla miglior regia per una serie drammatica a Lisa Brühlmann
  • 2019 - Miglior attrice protagonista in una serie drammatica a Jodie Comer[19]
  • 2019 - Candidatura alla miglior attrice protagonista in una serie drammatica a Sandra Oh
  • 2019 - Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una serie drammatica a Fiona Shaw
  • 2019 - Candidatura alla miglior sceneggiatura per una serie drammatica a Emerald Fennell
  • 2020 - Candidatura alla miglior serie drammatica
  • 2020 - Candidatura alla miglior attrice protagonista in una serie drammatica a Jodie Comer
  • 2020 - Candidatura alla miglior attrice protagonista in una serie drammatica a Sandra Oh
  • 2020 - Candidatura alla miglior attrice non protagonista in una serie drammatica a Fiona Shaw

Golden Globes

Screen Actors Guild Award

Satellite Award

  • 2019 - Candidatura alla miglior attrice in una serie drammatica per Sandra Oh
  • 2020 - Candidatura alla miglior serie drammatica
  • 2020 - Candidatura alla miglior attrice in una serie drammatica per Jodie Comer
  • 2020 - Candidatura alla miglior attrice in una serie drammatica per Sandra Oh

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) First Look Photos: BBC America’s ‘Killing Eve’ Premieres April 8 | BBC America, in BBC America. URL consultato il 7 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2019).
  2. ^ (EN) Diana Lodderhose, IMG Boards BBC America’s ‘Killing Eve’ With Sandra Oh, in Deadline, 21 giugno 2017. URL consultato il 7 maggio 2018.
  3. ^ a b Marina Pierri, Killing Eve, la serie tv «sorpresa» dell'anno arriva su Timvision, in Corriere della Sera. URL consultato il 26 luglio 2018.
  4. ^ a b TELEFILM NEWS: servizi streaming, su antoniogenna.net. URL consultato il 31 agosto 2018.
  5. ^ Guida alle serie in TV - Oggi, su ComingSoon.it. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  6. ^ (EN) About the Show | BBC America, su BBC America. URL consultato il 7 maggio 2018.
  7. ^ (EN) Denise Petski, BBC America Greenlights Dark Thriller Series ‘Killing Eve’ From ‘Fleabag’ Creator, in Deadline, 15 novembre 2016. URL consultato il 7 maggio 2018.
  8. ^ (EN) Sandra Oh Cast in New BBC America Series ‘Killing Eve’ | BBC America, in BBC America. URL consultato il 7 maggio 2018.
  9. ^ (EN) Jodie Comer Cast Opposite Sandra Oh in BBC America’s ‘Killing Eve’ | BBC America, in BBC America. URL consultato il 7 maggio 2018.
  10. ^ (EN) Denise Petski, ‘Killing Eve’: Kirby Howell-Baptiste Cast As Series Regular In BBC America Drama, in Deadline, 29 agosto 2017. URL consultato il 7 maggio 2018.
  11. ^ (EN) BBC America’s New Thriller ‘Killing Eve’ Starts Filming in Europe | BBC America, in BBC America. URL consultato il 7 maggio 2018.
  12. ^ Killing Eve con Sandra Oh rinnovata prima del debutto, in ComingSoon.it. URL consultato il 7 maggio 2018.
  13. ^ Killing Eve già rinnovata: stagione 3 ci sarà!, su Tvserial.it, 27 marzo 2020. URL consultato il 13 aprile 2020.
  14. ^ Team, RILASCIATO IL TRAILER DI KILLING EVE 3: TUTTE LE NEWS SULLA STAGIONE, su DANinSERIES, 27 marzo 2020. URL consultato il 13 aprile 2020.
  15. ^ https://www.today.it/media/serie-tv/killing-eve-4-quando-esce.html
  16. ^ (EN) Killing Eve: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 7 maggio 2018.
  17. ^ Killing Eve. URL consultato il 7 maggio 2018.
  18. ^ Sandra Oh, Jodie Comer e Fiona Shaw, Killing Eve. URL consultato il 29 maggio 2018.
  19. ^ Jodie Comer agli Emmy 2019 vince come miglior attrice per Killing Eve e abbraccia Sandra Oh, in optimagazine.com, 23 settembre 2019.
  20. ^ Golden Globe 2019, Sandra Oh nella storia: il trionfo della Cristina Yang di «Grey’s Anatomy», in corriere.it, 7 gennaio 2019.
  21. ^ (EN) Sandra Oh wins SAG Award for Best Actress in a Drama, in ew.com, 27 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione